Articolo

Integratori efficaci contro le emorroidi

Le emorroidi sono strutture vascolari che possono infiammarsi e dare dolore e fastidio. Negli stadi iniziali della malattia è possibile intervenire con integratori efficaci per combatterle: vediamo quali sono.

Integratori efficaci contro le emorroidi

Emorroidi, cosa sono e quali sintomi danno

La malattia emorroidaria è una patologia molto comune che interessa le emorroidi, normali strutture vascolari che possono infiammarsi e causare dolore e sanguinamento.

I sintomi vanno incontro a periodi di remissione e riacerbazione e comprendono fastidio, dolore, prurito, gonfiore e perdite di sangue rosso vivo.

I sintomi della malattia emorroidaria sono dovuti a vasodilatazione, rigonfiamento, fragilità capillare, infiammazione locale e prolasso dei cuscinetti venosi.

La malattia emorroidaria può essere classificata in diversi stadi in base alla gravità e, nei casi più gravi, può dare complicazioni come trombosi e infezioni.

Nei casi meno gravi è possibile trattare le emorroidi attraverso preparazioni a uso topico per calmare l’infiammazione, il gonfiore e il prurito: tali trattamenti devono essere affiancati a un’alimentazione mirata a combattere la stipsi.

 

Leggi anche Emorroidi, i rimedi naturali omeopatici >>

 

Integratori efficaci per le emorroidi

Quando le emorroidi sono agli stadi iniziali, i sintomi possono essere tenuti sotto controllo grazie a integratori naturali e pomate a base di estratti vegetali.

I fitoterapici più indicati nel trattamento delle emorroidi sono quelli che contengono flavonoidi, antociani, tannini e saponine.

Queste sostanze hanno azione antinfiammatoria, astringenti ed emostatiche, in caso di emorroidi sono indicate anche le droghe contenenti mucillagini, dall’azione lenitiva.

Le droghe vegetali più efficaci per calmare i sintomi delle emorroidi sono l’ippocastano e l’amamelide, i cui estratti vengono inseriti nelle preparazioni ad uso esterno da applicare nella zona dell’infiammazione.

Per il trattamento delle emorroidi si utilizzano anche preparazioni contenenti estratti di balsamo del Perù, meliloto, pioppo e rusco; quest’ultimo sembra essere efficace anche per uso interno, poiché migliora la circolazione sanguigna.

Oltre alle pomate, è possibile lenire il dolore dato dalle emorroidi anche grazie a semicupi con acqua calda.

Oltre al trattamento esterno, in caso di emorroidi è consigliata l'assunzione di integratori di fibre alimentari per combattere la stipsi: ammorbidire le feci può infatti essere d’aiuto per migliorare lo stato infiammatorio.

 

Leggi anche La dieta contro le emorroidi >>

Foto: Teeramet Thanomkiat / 123rf.com