Barbabietola rossa: proprietà, valori nutrizionali, calorie

La barbabietola rossa è ricca di nutrienti come folati e vitamina C ed è utile in caso di gravidanza, anemia o ipertensione. Scopriamo insieme quali sono tutti i benefici!

barbabietola

Credit foto
©danifoto -123rf

La barbabietola rossa (Beta vulgaris) è un ortaggio a radice ricco di preziosi nutrienti, tra cui fibre, acido folico (vitamina B9), manganese, potassio, ferro e vitamina C.

Dal sapore dolciastro, grazie al suo contenuto di fibre, può essere consumata anche in caso di diabete o iperglicemia ed è molto utile in gravidanza, grazie alla presenza di folati. Scopriamola meglio!

 

1. Proprietà e benefici della barbabietola rossa

2. Calorie e valori nutrizionali della barbabietola rossa

3. Alleata di

4. Controindicazioni

5. Curiosità sulla barbabietola rossa

6. Una ricetta con la barbabietola rossa

 

Proprietà e benefici della barbabietola rossa

La barbabietola rossa è un ortaggio a radice ricco di preziosi nutrienti che le conferiscono importanti proprietà per la salute e il benessere. Vediamone alcune:

  • Migliora la pressione arteriosa, grazie alla presenza di nitrati inorganici che favoriscono la produzione di ossido nitrico, un importante vasodilatatore. 
  • Ricca di fibre, aiuta a regolare i livelli di glicemia e colesterolemia.
  • Ricca di folati (vitamina B9), è molto utile in caso di gravidanza, per promuovere una corretta formazione e crescita dei tessuti embrionali.
  • Favorisce la salute cardiovascolare grazie alla presenza di nitrati, potassio e antiossidanti.
  • Potenzia il sistema immunitario e promuove la salute della pelle, grazie alla presenza di vitamina C.
  • Contrasta l’anemia, grazie alla presenza di ferro. Per poterlo assorbire al meglio, è indicato condire la barbabietola con del succo di limone, oppure, accompagnare il pasto con un bicchiere di acqua e il succo di mezzo limone, che, fornirà la vitamina C necessaria per favorire l'assorbimento del ferro dai vegetali.
     

Calorie e valori nutrizionali della barbabietola rossa

100 g di barbabietola rossa apportano:

  • 19 kcal
  • Proteine 1,1 g
  • Carboidrati 4 g
  • Zuccheri 4 g
  • Grassi 0 g
  • Fibra 2,6 g

 

Alleata di

Sistema cardiovascolare, sistema immunitario, pelle.

 

Controindicazioni

Le barbabietole rosse sono generalmente ben tollerate, ad eccezione dei soggetti predisposti a calcoli renali, in quanto contengono ossalati, che potrebbero favorirne la formazione.

Inoltre, per la presenza di fruttani, sono sconsigliate in caso di sindrome dell’intestino irritabile, in quanto potrebbero peggiorarne i sintomi.
 

 

Curiosità sulla barbabietola rossa

La barbabietola rossa, detta anche rapa rossa, è conosciuta sin da tempi antichissimi, ancora prima dell’era cristiana.

Il caratteristico colore della barbabietola rossa è conferito da molecole antiossidanti chiamate betalaine utilizzate come coloranti naturali nell’industria alimentare, riconoscibili in etichetta con il codice E 162.

Della barbabietola si consuma prevalente la radice, ma anche le foglie sono ottime per la propria ricchezza di vitamine; è dunque consigliato mangiare entrambi le parti.
 

Una ricetta con la barbabietola rossa

Dal sapore dolciastro, la barbabietola si presta bene per smorzare l’acidità o il gusto amaro di alcuni piatti. Si può cucinare in diverse modalità, tra cui la bollitura, al vapore o al forno.

Per praticità, può essere molto utile prediligere le barbabietole precotte (solitamente al vapore) e vendute sottovuoto nel reparto frigo dei supermercati.
 

Insalata di patate, barbabietole e uova

Ingredienti

  • 1 patata;
  • 1 barbabietola;
  • 2 uova;
  • 1 cucchiaio di olive nere;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva;
  • Sale QB;
  • Pepe QB;
  • Prezzemolo QB.
     

Preparazione

  1. Bollire le patate e, a parte, le barbabietole per circa 15 minuti. Per praticità, si possono utilizzare le barbabietole precotte sottovuoto.
  2. Nel frattempo, bollire le uova per circa 9 minuti.
  3. Una volta cotti tutti gli ingredienti, farli raffreddare.
  4. Sbucciare le patate e le barbabietole e tagliarle a fettine.
  5. Sgusciare le uova cotte, tagliarli in spicchi e aggiungerli alle patate e barbabietole, insieme a un cucchiaio di olive nere.
  6. Condire con uno spicchio d’aglio, olio extravergine di oliva, sale, pepe e prezzemolo.


 

Ecco come cucinare la barbabietola rossa, verdura top di aprile

 

Altri articoli sulla barbabietola rossa:

 

Bibliografia e fonti

Acute Blood Pressure Lowering, Vasoprotective, and Antiplatelet Properties of Dietary Nitrate via Bioconversion to Nitrite, Hypertension

Folate, National Institutes of Health

Potassium Intake, Stroke, and Cardiovascular Disease: A Meta-Analysis of Prospective Studies, Journal of the American College of Cardiology

Immune-Enhancing Role of Vitamin C and Zinc and Effect on Clinical Conditions, Annals of Nutrition and Metabolism

Betanin—A food colorant with biological activity, Molecular Nutrition and Food Research

Food sources of nitrates and nitrites: the physiologic context for potential health benefits, The American Journal of Clinical Nutrition

Contents of oxalic acid, nitrate and reduced nitrogen in different parts of beetroot (Beta vulgaris var. conditiva Alef.) at different rates of nitrogen fertilization, JOURNAL OF AGRICULTURAL RESEARCH

Tabelle di composizione degli alimenti, CREA

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio