Funghi galletti: proprietà

I funghi galletti sono i funghi più conosciuti e apprezzati in cucina. Ricchi in sali minerali e in ferro, sono un ottimo contributo in una dieta dimagrante.

funghi-galletti

Credit foto
©neydt / 123rf.com

 

I funghi galletti sono i funghi più conosciuti e apprezzati in cucina. Vengono utilizzati sia freschi, cotti in olio con aglio e prezzemolo, sia essiccati. E’ possibile reperirli in estate e autunno, nei boschi di conifere o latifoglie, in terreni muschiosi. Cresce in gruppo, spesso in cerchio. 

 

Funghi galletti, descrizione

Nella nomenclatura ufficiale il gallinaccio, altro nome dei funghi galletti, è indicato come Cantharellus Cibarius, appartiene alla famiglia delle Cantharellaceae e il nome deriva dalla sua forma; il cantaro infatti per i latini stava ad indicare una coppa per contenere.

 

 

Il suo cappello si presenta di forma convessa, di colore giallo liscio e
lucido, con i bordi ondulati, come la cresta di un gallo, ma i modi per indicare questo fungo commestibile sono davvero molti: chanterelle, finferlo, galletto, gallitula, gialletto, garitula, gaddiniedde, in base alle zone di crescita e ai dialetti locali.

 

Proprietà dei funghi galletti

I funghi galletti sono un alimento con un apporto energetico degno di nota che li rende adatti ad un tipo di alimentazione strutturata all’insegna del controllo del peso:

 

 

> ipocalorici, 38 kcal in 100 g di funghi, frazionabili in apporto energetico da 71,9% di carboidrati, 15,6% proteine e 12,5% in grassi.

 

> Ricchi di vitamine del gruppo B, a supporto del sistema metabolico: in particolare la vitamina B2, B3, B5 e B6. Le vitamine del gruppo B donano energia all’organismo.

 

> Contengono vitamina D2: vitamina amica della pelle, contrasta i radicali liberi e i segni dell’invecchiamento. La vitamina D coadiuva l’assorbimento di calcio e fosforo per il benessere delle ossa. 100 g di funghi galletti possono contenere 5.3 microgrammi di D2.

 

> antiossidanti: i finferli contengono acido ascorbico, più semplicemente vitamina C, sensibile però alle alte temperature: infatti va perso in caso di cottura, bollitura in acqua. L’Acido ascorbico svolge azione antiossidante, proteggendo i grassi polinsaturi dall’ossidazione, partecipa alla sintesi del collagene e stimola in sistema immunitario.

 

> apportano sali minerali: ferro, potassio, magnesio, fosforo. In particolare 100 g di funghi galletti contengono 3,50 mg di ferro, utili in condizioni di anemia e in ogni caso a supporto della quota di emoglobina necessaria. 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio