Kiwi: proprietà, valori nutrizionali, calorie

Il kiwi è un frutto ricco di vitamina C, minerali e antiossidanti. Quali sono le sue proprietà? 

kiwi

Credit foto
©Iryna Regesha -123rf

Il kiwi (Actinidia chinensis) è una pianta da frutto originaria della Cina appartenente alla famiglia delle Actinidiaceae.

Ricco di vitamina C, ha note proprietà antiossidanti e diuretiche. Scopriamolo meglio.

 

 

Quanti tipi di kiwi esistono?

La pianta del kiwi appartiene alla famiglia delle Actinidiaceae e al genere Actinidia. Le varietà di kiwi più diffuse sono quelle del kiwi verde e del kiwi giallo, meno conosciuta è la varietà del kiwi rosso.

I kiwi presentano una buccia marrone e ciò che contraddistingue una varietà dall’altra è il colore della polpa che, appunto, varia rispettivamente dal verde, al giallo, al rosso.

 

Proprietà del kiwi

Il kiwi è ricco di vitamina C, minerali e antiossidanti, che lo rendono utile per contrastare e prevenire alcuni disturbi. Vediamo quali sono le proprietà e i benefici del kiwi:

  • Favorisce la digestione: grazie all’enzima proteolitico actinidina, è in grado di favorire la digestione delle proteine.
  • Rafforza il sistema immunitario: grazie all’elevato contenuto di vitamina C, potenzia le funzionalità del sistema immunitario e contrasta lo sviluppo di influenza e raffreddore.
  •  Favorisce l’assorbimento di ferro: grazie alla presenza di vitamina C, favorisce l’assorbimento del ferro dai vegetali. Per questo, è utile consumarlo dopo i pasti.
  • Contrasta l’asma: ricco di vitamina C, favorisce la funzionalità polmonare e aiuta a contrastare l’asma.
  • Contrasta le malattie croniche: grazie alla presenza di antiossidanti, riduce lo stress ossidativo e i potenziali danni provocati dai radicali liberi, proteggendo dalle malattie croniche, come cancro e diabete 2.
  • Riduce il rischio cardiovascolare: grazie alla presenza di antiossidanti e fibre, contrasta l’ipertensione e riduce il rischio di malattie cardiovascolari, come infarto o ictus.
  • Favorisce il transito intestinale: grazie all’elevato contenuto di fibre, il kiwi ha proprietà lassative, riducendo stitichezza e irregolarità.
  • Riduce il rischio di degenerazione maculare: grazie alla presenza di antiossidanti come zeaxantina e luteina, riduce il rischio di sviluppare la degenerazione della macula e conseguente perdita della vista.

 

Calorie e valori nutrizionali del kiwi

Come la maggior parte della frutta fresca , il kiwi è più ricco in carboidrati, zuccheri, fibre e micronutrienti, mentre le proteine del kiwi e i grassi sono piuttosto ridotti.
In particolare, 100 g di kiwi apportano:

  • 44 kcal
  • Proteine 1,2 g
  • Grassi 0,6 g
  • Carboidrati 9 g
  • Zuccheri semplici 9 g
  • Fibre 2,2 g
  • Acqua 84,6 g

Inoltre, le principali di vitamine del kiwi sono la vitamina C, vitamina K, vitamina E e folati.

 

Quanti kiwi si possono mangiare al giorno?

Una porzione standard di frutta fresca è di 150 g, pari a circa 2 kiwi. Le calorie del kiwi non sono molte, ma, come per tutta la frutta fresca, è bene non eccedere con le porzioni, in modo da limitare l’apporto giornaliero di zuccheri semplici.
 

Kiwi, alleato di

Intestino, sistema cardiovascolare, sistema immunitario.

 

Controindicazioni

Non sono conosciute particolari controindicazioni per il kiwi, ad eccezione di eventuale allergie o disturbi legati alla coagulazione del sangue.
 

Il kiwi è un cibo lassativo: scopri gli altri e quando assumerli

 

Curiosità sul kiwi

Il kiwi è un alimento ricco di vitamina Ccontiene molta più vitamina C rispetto al succo di limone e una sola porzione di 100 g o 150 g è in grado di soddisfare il fabbisogno giornaliero di vitamina C di donne e uomini, rispettivamente.

 

Una ricetta con il kiwi

Il kiwi, per il suo sapore dolce e la sua consistenza morbida, risulta molto versatile:

  • Può essere consumato fresco all’interno di una bowl di yogurt e mandorle.
  • Può essere frullato insieme a del latte vegetale per realizzare una fresca e gustosa bevanda. 
  • Può essere ridotto in poltiglia con una forchetta e spalmato su delle fette biscottate integrali con della crema di arachidi 100%.
  • Può essere utilizzato per la preparazione di torte o crostate.
     

Altri articoli sul kiwi

 

Bibliografia e fonti

Consumption of fresh fruit rich in vitamin C and wheezing symptoms in children, British Medical Journal

Actinidin enhances gastric protein digestion as assessed using an in vitro gastric digestion model, Journal of Agricultural and Food Chemistry

Kiwifruit protects against oxidative DNA damage in human cells and in vitro, Nutrition and cancer

The effect of kiwifruit consumption on blood pressure in subjects with moderately elevated blood pressure: a randomized, controlled study, Blood Pressure

Prospective Study of Intake of Fruits, Vegetables, Vitamins, and Carotenoidsand Risk of Age-Related Maculopathy, Epidemiology

Banca Dati di composizione degli Alimenti per studi epidemiologici in Italia, Istituto Oncologico Europeo
 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio