Probiotici: benefici, controindicazioni, dove si trovano

I probiotici sono i batteri buoni che popolano il nostro intestino. Si trovano anche in alcuni alimenti e sono fondamentali per una buona salute. Conosciamoli meglio.

probiotici

Credit foto
©Kateryna Kon -123rf

I probiotici sono microrganismi viventi che si trovano nei cibi fermentati, oppure, possono essere assunti in forma di integratori.

Svolgono numerose e importanti funzioni, che riguardano il benessere intestinale, mentale e non solo. Scopriamolo insieme!

 

 

A cosa servono i probiotici

L’insieme dei microrganismi che popolano l’intestino è chiamato microbiota ed è formato da circa 500 specie diverse, di cui alcuni buoni e altri potenzialmente cattivi. I microrganismi buoni sono anche chiamati probiotici e svolgono diversi importanti ruoli per la nostra salute.

Vediamone alcuni:

  • Intervengono nei processi digestivi.
  • Producono micronutrienti, come alcune vitamine.
  • Proteggono da agenti patogeni.
  • Riducono l’infiammazione.
  • Potenziano il sistema immunitario.
  • Regolano il bilancio energetico
  • Migliorano le funzionalità cerebrali.
  • Producono la serotonina, molecola fondamentale per il benessere mentale.

Per queste e altre funzioni, i probiotici, sono importanti per la prevenzione o trattamento di alcune malattie, tra cui:

I probiotici tra i rimedi naturali per rinforzare il l'intestino: scopri gli altri

 

I probiotici utili all'organismo umano

Il nostro intestino presenta miliardi e miliardi di microbi, così tanti che non ne sono ancora state catalogate tutte le specie.

Tuttavia, i probiotici più conosciuti sono i Lattobacilli e Bifidobatteri (fermenti lattici), ma ne esistono altri tipi, tra cui Saccharomyces, Streptococcus, Enterococcus, Escherichia e Bacillus. 

Ognuno di essi svolge ruoli diversi e sono coinvolti nella prevenzione o trattamento di diverse patologie o disturbi, pertanto, un eventuale integrazione deve essere valutata accuratamente da un esperto. 
 

Dove si trovano i probiotici

I probiotici si trovano comunemente nei cibi fermentati, come lo yogurt, il kefir (latte fermentato), i crauti (cavoli fermentati), il miso (soia fermentata) e il tempeh (semi di soia fermentati).

Inoltre, sono ormai molto diffusi come integratori in polvere o pillole che, generalmente, sono composti da un insieme di varietà, tra cu Lactobacillus, Bifidobacterium, Escherichia coli e Bacillus. 

I probiotici non vanno confusi con i prebiotici che, invece, sono sostanze non digeribili che rappresentano il nutrimento dei nostri batteri intestinali, quindi, a loro volta molto importanti per una buona qualità del microbiota. Li troviamo soprattutto in frutta, verdura, legumi e semi.
 

Quali sono gli integratori naturali di probiotici?

 

Gli effetti della carenza di probiotici

Quando il microbiota intestinale è alterato si parla di disbiosi intestinale. Questa è una condizione che a lungo termine può comportare diverse problematiche più o meno gravi, tra cui: infezioni, infiammazioni, disturbi gastrointestinali e allergie.

 

Controindicazioni

Non vi sono particolari controindicazioni associate all’assunzione di probiotici, tuttavia, in caso di sistema immunitario compromesso o altri disturbi è bene consultare il proprio medico prima di un eventuale integrazione.

 

LEGGI ANCHE
I probiotici, tra i rimedi contro la candidosi: scopri gli altri

 

Altri articoli sui probiotici:

 

 

Bibliografia e fonti

Expert consensus document. The International Scientific Association for Probiotics and Prebiotics consensus statement on the scope and appropriate use of the term probiotic, nature reviews gastroenterology & hepatology

Health benefits of taking probiotics , Harvard Medical School

Probiotics and Prebiotics, World Gastroenterology Organisation

Health benefits of probiotics: are mixtures more effective than single strains?, European Journal of Nutrition

Probiotics for the prevention and treatment of antibiotic-associated diarrhea: a systematic review and meta-analysis, JAMA Network

Effect of Probiotics on Central Nervous System Functions in Animals and Humans: A Systematic Review, Journal of Neurogastroenterology and Motility

Recent Trends in the Prevalence of Crohn’s Disease and Ulcerative Colitis in a Commercially Insured US Population, Digestive Deseases and Sciences
La pancia lo sa, Silvio Danese
 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio