Articolo

Semi di zucca, lo snack ideale

Un cucchiaino al giorno di semi di zucca per fare il pieno di vitamine, minerali e sostanze rigeneranti: ecco perché è buono e salutare uno snack a base di semi di zucca

Semi di zucca, lo snack ideale

I semi di zucca sono uno spezza-fame alleato della salute: che siate al lavoro, a scuola, in vacanza e, tra frutta, cracker, caffè, tè o succhi di frutta non sapete più cosa portare con voi per spezzare la mattinata o per la merenda del pomeriggio?

Un valido sostituto sono le barrette naturali fai-te, ma anche dei simpatici sacchettini con un mix di semi oleosi.

Tra questi, in particolare, non possono mancare i semi di zucca, gustosi e croccanti, uno tira l’altro, soprattutto se già belli che sbucciati! 

Ma sapevate che i semi di zucca fanno anche bene alla salute? Ecco perché. 

 

Semi di zucca, tutti i benefici 
 

> Nutrienti, con principi attivi unici - come fitosteroli, vitamine, come la K, e Omega 3 - ne è nota l’azione benefica sul tono muscolare della vescica, prevenendo disturbi connessi alla prostata.

L’assunzione di semi di zucca è indicatissima anche per chi soffre di cistite e, in generale, per le infiammazioni delle donne. 

 

> Ricchi di minerali, come magnesio, manganese, zinco, selenio, fosforo, sono indispensabili integratori naturali, perfetti per gli sportivi e per le donne, soprattutto durante il cambio di stagione.

> Disinfettanti, contenendo cucurbitina, un prezioso amminoacido, sono alimenti che tengono lontani i vermi e i parassiti dall’organismo, agevolandone l’espulsione intestinale. 

> Ottimi per l'apparato cardiocircolatorio, contenendo acidi grassi insaturi che tengono a bada il colesterolo, come l’acido linolenico, e l’Omega 3 e fitosteroli

> Ricchi di vitamine - vitamina C, del gruppo B, vitamina E e vitamina K - sono ottimi alleati per gli sportivi e per un organismo stanco, che ha bisogno di essere rinvigorito, partendo anche dai capelli!

> Contengono anche L-triptofano, un amminoacido che aiuta a combattere l’insonnia e, in generale, a tonificare l’umore, allontanando la depressione

 

Leggi anche Semi di zucca, calorie e quantità consigliate >>

 

Preparare i semi di zucca
 

Potete essiccare i semi di zucca da soli, invece di acquistarli nei negozi o supermercati.

Quando pulite la zucca non buttate via i semi, ma raccoglieteli, puliteli e lavateli per bene, riponeteli su una teglia ricoperta da carta da forno, salateli (passaggio facoltativo!) e fateli tostare in forno a 180° C per circa 15 minuti.

Basta un cucchiaino al giorno di semi di zucca per godere di queste fantastiche proprietà, senza il timore di ingrassare!

Una curiosità: a sorpresa, facendo bollire i semi di zucca con un po’ di acqua per qualche minuto si ottiene un decotto che aiuta a combattere l’insonnia e previene e lenisce irritazioni alle vie urinarie


Leggi anche

Semi di zucca, alleati contro la caduta dei capelli?

> Farina di semi di zucca, caratteristiche e proprietà