Articolo

3 Ricette a base di avena

Se avete una manciata di minuti a disposizione provate a fare le piadine di avena, mentre un po' di più vi richiede l'insalata tiepida di chicchi e almeno 8 ore il pane di avena. Ecco 3 ricette per imparare a usare un cereale nutriente, sano e benefico per l'organismo.

3 Ricette a base di avena

L'avena in commercio, come si trova

Nei negozi biologici o al supermercato l'avena si trova in vari formati: dai fiocchi, ai chicchi, passando per la farina di avena, sia integrale che raffinata, e la crusca di avena.

Essendo un alimento ricco di nutrienti e benefico per l'organismo, l'avena finisce anche in prodotti già pronti all'uso per la prima colazione - come nel caso delle farine di avena istantanee o del prodotto "Risveglio di Buddha"-, oppure in zuppe e mix di cereali parzialmente cotti e pappe per i neonati.

La farina e i fiocchi di avena si trovano spesso come ingredienti di un pane speciale, saporito e integrale, biscotti, crackers e altri prodotti da forno.

I chicchi decorticati di avena sono tra i prodotti meno processati industrialmente, quindi quelli migliori dal punto di vista nutrizionale.

Qui a seguire vi proponiamo 3 ricette a base di avena e di ognuno dei derivati sopra elencati, per divertirvi e sperimentare con gusto e salute. 

 

Insalata tiepida di avena e cuori di carciofo

Ingredienti per 2 persone 

> 150 g di chicchi di avena decorticata;
> un paio di cuori teneri di carciofo;
> un porro;
> una manciata di pinoli;
> timo fresco;
> succo di limone;
> parmigiano reggiano stagionato in scaglie;
> olio evo;
> sale e pepe nero macinato fresco.

Preparazione

Dopo aver messo in ammollo per circa 3 ore l'avena in acqua fredda, scolatela e fatela cuocere in una pentola di acqua bollente per circa 35-40 minuti, a seconda delle preferenze. 

Nel frattempo, in una padella antiaderente capiente, fare saltare in un paio di cucchiai di olio evo il porro tagliato a fettine sottili e i pinoli, quindi aggiungere qualche fogliolina di timo fresco, sale e pepe; portare a cottura, incoperchiando e aggiungendo poca acqua se necessario.

Nel frattempo affettate in modo molto sottile i cuori di carciofo e metterli in una ciotola, conditi con un cucchiaio di olio, il succo fresco di limone, sale e pepe.

Aggiungere quindi l'avena ben scolata ai porri e fare saltare il tutto per un paio di minuti. Lasciare intiepidire, unire ai carciofi crudi e mescolare per bene.

Servire in ogni piatto aggiungendo sopra l'insalata qualche scaglia ben fredda di parmigiano.

 

Leggi anche 3 Ricette con la farina di avena >>

 

Filoncino di avena

Ingredienti

> 250 g di farina di avena integrale;
> 200 g di farina tipo 1 o 0;
> 50 g di fiocchi di avena;
> un cucchiaino di miele;
> 250 ml di acqua;
> 30 g di lievito madre disidratato;
> sale fino qb;
> olio evo.

Prepazione

Scaldare poca acqua in un fornello e aggiungervi i fiocchi di avena e poco olio d'oliva. Spegnere e mescolare bene, lasciandovi a bagno gli ingredienti per altri 5 minuti.

Aggiungervi la restante acqua fredda (la temperatura dell'acqua non deve oltrepassare i 35-40 °C), il miele e il lievito, mescolare ancora con un cucchiaio di legno.

Versare quindi le farine e due prese di sale e continuare a impastare per almeno 5 minuti il composto.

Lasciare lievitare il tutto coperto in una bacinella per almeno 3 ore, quindi riprendere l'impasto, rilavorarlo piegandolo e schiacciandolo con le mani fino a formare un bastone o filoncino di pane piuttosto lungo.

Coprire per altre 2 ore circa, quindi farvi dei tagli in superficie in diagonale con un coltello e infornare per almeno 20 minuti in forno ben caldo, a 200-250°C. 

 

Piadine di avena

Ingredienti per 4-5 piade

> 200 g di farina di avena;
> 50 gdi farina 0;
> 170 ml di acqua;
> sale marino integrale;
> olio evo.

Preparazione

Unire le farine e impastarle bene tra loro, aggiungendovi un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e l'acqua necessaria. L'impasto deve essere omogeneo e morbido.

Formare una palla che lascerete riposare per circa 10 minuti a temperatura ambiente, ricoperta da uno strofinaccio.

Ottenere quindi 4-5 palline più piccole che andrete a stendere sottilmente con il mattarello, per poi cuocere su una piastra antiaderente ben calda, 2 o 3 minuti per ogni lato.

Si mangiano ben calde arricchite di pietanze preferite e di stagione

 

Leggi anche L'avena e il glutine >>

Foto: Elena Schweitzer / 123rf.com