Articolo

Come si fa il curry

La ricetta per prepararlo in casa il mix di spezie piccante.

Come si fa il curry

Il curry è una miscela di spezie molto utilizzata in cucina per insaporire numerosi piatti: vediamo come si fa il curry con una ricetta semplice e veloce, partendo dalle singole spezie in polvere.

 

Cos’è il curry

Il curry è una miscela di spezie molto aromatica originaria dell’India e assai utilizzata in cucina per insaporire piatti di verdure, pesce e carne.

Le spezie che si ritrovano nella maggior parte delle ricette con il cardamomo, il pepe, il coriandolo, la curcuma e i chiodi di garofano; a queste, si aggiungono altri ingredienti a seconda della zona, della disponibilità e del costo delle spezie, oltre che dei gusti personali.

In alcune ricette compaiono ad esempio la cannella, la noce moscata, la senape, il cumino o lo zafferano, mentre in altre ricette possiamo trovare aglio, cipolla, scalogno, citronella o basilico. Il curry può poi essere più o meno piccante a seconda della quantità di peperoncino inserito nella miscela.

In base alla miscela utilizzata nella preparazione si distinguono i vari tipi di curry tra cui il curry giallo, il curry rosso o il curry verde,
È possibile acquistare il curry già pronto oppure cimentarsi nella sua preparazione acquistando e miscelando le varie spezie per ottenere un curry: in ogni caso è preferibile acquistare spezie di qualità, possibilmente del commercio equo-solidale.


Leggi anche Come coltivare la pianta di curry >>

 

Come si fa il curry giallo: la ricetta per prepararlo in casa

Per preparare il curry in casa, procuratevi le spezie presso un’erboristeria o un negozio di prodotti equo-solidali. Le spezie andranno tostate facendo attenzione a non bruciarle: per questa ricetta ho scelto di utilizzare spezie in polvere, ma è possibile usare anche le varie spezie non polverizzate e macinarle in un macina caffè o in un mortaio dopo averle tostate.

Chiaramente se si utilizzano spezie già polverizzate, il processo di preparazione risulta più semplice e veloce.

Ingredienti
> 1 cucchiaio di coriandolo in polvere;
> 1 cucchiaio di cumino in polvere;
> 1 cucchiaino di peperoncino in polvere;
> 1 cucchiaino di cardamomo;
> 1 cucchiaino di pepe nero macinato;
> 1 cucchiaino di fieno greco;
> 1 cucchiaino di senape nera;
> 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere;
> 1/2 cucchiaino di noce moscata macinata;
> 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere;
> 1/4 di cucchiaino di cannella in polvere;
> 2 chiodi di garofano.

Procedimento
Per preparare il curry, riscaldate sul fuoco una padella antiaderente e tostate per qualche minuto tutte le spezie tranne la curcuma e la noce moscata. Dopo circa 10-15 minuti, togliete le spezie dal fuoco, rimuovete i chiodi di garofano e aggiungete la curcuma e la noce moscata.

Mescolate bene tutte le spezie tra loro e riponete la miscela in barattoli di vetro puliti e muniti di coperchio. Conservate il curry nei barattoli ben chiusi a riparo da luce e calore diretti e umidità.


Leggi anche

Condimenti e salse naturali fatte in casa
> Curry indiano di verdure, la ricetta