Articolo

Latte di cocco: benefici e ricette

Le proprietà del latte di cocco, i suoi benefici e 2 ricette per sfruttarne tutte le qualità

Latte di cocco: benefici e ricette

Il latte di cocco è una bevanda vegetale ottenuta dalla spremitura della polpa della noce di cocco.

Si trova facilmente in commercio, ma bisogna prestare attenzione: il latte di cocco è ben diverso dall'acqua di cocco, che è il liquido contenuto nella noce di cocco, e ha proprietà nutritive ben diverse.

Inoltre accade spesso che al latte di cocco confezionato sia aggiunto dello zucchero: leggete bene l'etichetta prima di acquistarlo.

Il latte di cocco è un ottimo sostituto del latte di origine animale: ammesso nelle scelte alimentari di vegetariani e vegani, non ha proteine del latte che possano dare avvio a intolleranze, è privo di colesterolo e di glutine.

È quindi adatto anche a chi segue un regime dietetico a basso contenuto di grassi e per i celiaci. Inoltre il latte di cocco è un alimento ricco di diverse sostanze nutritive.

 

Latte di cocco: proprietà nutrizionali

Il latte di cocco è una dicreta fonte di proteine vegetali; utilizzato soprattutto da sportivi è una bevanda particolarmente calorica che fornisce energia facilmente disponibile in tempi brevi.

Fornisce inoltre vitamina C e discrete quantità di vitamina E; apporta, inoltre, minerali quali selenio, antiossidante e regolatore delle funzioni tiroidee, potassio e magnesio, utili per la corretta funzionalità di cuore e circolazione cardiaca.

Inoltre è interessante osservare come la compresenza di questi oligoelementi all'interno del latte di cocco permetta l'assorbimento e l'assimiliazione gli uni degli altri. Da questo punto di vista il latte di cocco è un alimento completo e utilissimo al benessere dell'organismo.

 

Latte di cocco: i benefici

Il latte di cocco è conosciuto come integratore, non solo calorico, da parte degli sportivi, soprattutto da chi pratica attività di potenziamento e anaerobica.

Ecco i benefici diretti del latte di cocco:

  • il contenuto di grassi del latte di cocco permette di prolungare il senso di sazietà, e quindi se consumato in quantità non elevate può permettere di perdere peso. È però un alimento ricco di calorie quindi è necessario non abusarne;

  • la presenza di acido laurico permette di bilanciare il contenuto di colesterolo “cattivo” apportando discrete quantità di colesterolo HDL, il cosiddetto colesterolo buono;

  • l'apporto di acido laurico e di magnesio e potassio riduce il rischio cardiovascolare e protegge i vasi sanguigni;

  • il latte di cocco si sostituisce, nella medicina popolare, al latte vaccino per le sue capacità di calmare i sintomi derivanti da reflussi e gastriti;

  • il giusto bilanciamento di acqua e di fibre lo rende ottimo per chi soffre di stitichezza.

 

I latte di cocco e gli altri sostituti del latte

 

Latte di cocco: le ricette

Il latte di cocco si presta bene per essere utilizzato in ricette dolci e salate. Particolarmente rinomato nelle ricette asiatiche e orientali, e nelle ricette del sud America, il latte di cocco si può benissimo adattare anche alle ricette mediterranee.

Nelle ricette dolci si può usare il latte di cocco al posto di qualsiasi altro latte vegetale: a differenza del latte di soia, il cui sapore è particolarmente forte, e del latte di riso, spesso troppo liquido e povero di sapore e consistenza, il latte di cocco apporta anche un aroma in più che si sprigionerà piacevolmente nelle ricette.

Ricetta base per budino vegan al latte di cocco

Ingredienti:> 250 ml di latte di cocco;
> 25 gr di zucchero
> mezzo cucchiaino di agar agar

Preparazione: si stempera l'agar agar nel latte di cocco tiepido. Si scalda e si fa sciogliere completamente l'alga. Si aggiunge a pioggia lo zucchero e si mescola a fuoco basso per qualche minuto, fino a quando il composto inizia a rapprendersi. Si versa poi negli stampini e si lascia raffreddare. Una volta freddo si lascia riposare in frigo per almeno due ore.

Questa preparazione base può essere usata così come è aggiungendo al budino della confettura di frutta, sia essa calda o fredda, oppure del cioccolato fuso. Oppure si possono aggiungere altri ingredienti durante la cottura: dei frutti di bosco o del cioccolato fondente. É una preparazione molto semplice e molto versatile: sperimentate il budino al latte di cocco nelle varianti che più preferite!

 

Ricetta base di salsa al latte di cocco

Il latte di cocco si può usare per preparare salse salate da accompagnare a verdure saltate o riso. La preparazione è semplice, come quella di una besciamella vegetale.

Ingredienti:
> Latte di cocco
> Amido di mais

Preparazione: si scioglie l'amido di mais in poco latte di cocco e si fa addensare. Si può aggiungere della cannella o della curcuma oppure, se si preferiscono i sapori più decisi, del masala o del curry piccante.

La salsa così pronta può essere usata per far saltare delle verdure in padella, per mantecare del riso o stufare del tofu o del seitan.

Il sapore del latte di cocco darà una nota più asiatica ed esalterà le spezie del piatto preparato.

 

Scopri gli usi cosmetici del latte di cocco

Come fare la panna di cocco

Latte e acqua di cocco, le differenze

Bevande vegetali, quali scegliere