Articolo

Curry Bowl, la ricetta

Dopo i pokè bowl delle Hawaii e gli acai bowl del Sud America, arriva la curry bowl indiana: un piatto unico vegano semplice ma di grande effetto.

Curry Bowl, la ricetta

Curry bowl, più di una moda

La moda delle bowl sembra non avere fine: dopo i pokè bowl delle Hawaii e gli acai bowl del sud America, ecco a seguire una ricetta composita, ma semplice e di grande effetto.

La curry bowl indiana è un piatto unico vegano che saprà conquistare i vostri amici e sarà perfetto per un'allegra e colorata cena speziata.

 

Ricetta del Curry bowl 

Ingredienti per 4 persone

> 300 g circa di tofu al naturale;
> un cetriolo;
> yogurt di soia;
> una carota;
> curcuma fresca;
> coriandolo;
> aglio;
> zenzero fresco;
> succo di limone;
> due cavolfiori;
> tre pomodori maturi;
> 300 g di lenticchie lessate al dente, preferibilmente nere (beluga);
> una cipolla;
> garam masala;
> curry;
> sale;
> pepe;
> olio evo oppure olio di cocco.

A crudo, per decorare: 
> mango a dadini;
> anacardi;
> insalatina verde;
> rapa o barbabietola rossa a julienne.

 

Leggi anche Lemon curd, la ricetta senza burro né uova >>

 

Preparazione

Immaginate di dover dividere la vostra curry bowl in quattro parti principali: una parte per il tofu, una parte per le verdure di stagione scelte (in questo caso i cavolfiori), una parte per le altre proteine vegetali (abbiamo scelto delle lenticchie indiane) e per finire un'ultima parte di decorazione colorata per dare un tocco di allegria al vostro piatto.

Da qui, procedete con la preparazione del tutto: 

> tagliate a dadini il tofu e lasciarlo marinare con lo yogurt, il cetriolo e la carota grattugiati, lo spicchio d'aglio tritato assieme al coriandolo, lo zenzero fresco, la curcuma e il succo di limone;

> mescolate i cavolfiori crudi tagliati a cimette con la preparazione al tofu, unire i pomodori maturi a dadini, un paio di cucchiai di olio e il garam masala (un cucchiaio circa), regolando di sale;

> mettete il tutto su una teglia rivestita di carta da forno e lasciare cuocere per circa 20 minuti a 180°C;

> preparate le lenticchie: soffriggete una cipolla tritata in una padella antiaderente con due cucchiai di olio, unitevi le lenticchie e un cucchiaio circa di polvere di curry. Cuocete per un paio di minuti, quindi aggiungete un bicchiere d'acqa e abbassate il fuoco. Lasciate sobbollire per circa un quarto d'ora, fino al completamento della cottura;

> impiattate distribuendo prima le lenticchie, quindi il tofu con cavolfiore e decorando il tutto con cubetti di mango fresco, barbabietola a julienne, anacardi e insalatina verde. 

Potete servire accompagnando con pane indiano naan o con riso basmati bianco, bollito con qualche semino di coriandolo.

 

Leggi anche Pizza di cavolfiore vegan: la ricetta >>

 

Credit foto: Oxana Medvedeva 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio