Articolo

Daikon nero, proprietà e benefici

Il Daikon Nero è una radice che differisce dal Daikon bianco solo per la colorazione esterna e per la forma rotondeggiante ma possiede molte proprietà benefiche per l'organismo.

Daikon nero, proprietà e benefici

Dopo il Daikon bianco anche la radice di Daikon Nero sta arrivando sulle nostre tavole. Si tratta di una sorta di bulbo scuro originario del Giappone, che può essere utilizzato per insalate e zuppe, infatti si mangia sia fresco a crudo sia essiccato.

Differisce da quello che ormai abbiamo imparato ad apprezzare, solo per un pigmento che ne connota il colore della parte esterna, mentre la polpa risulta essere bianca e dal sapore pungente come il daikon bianco.

Possiede molteplici proprietà, ma quella che attira maggiormente l’attenzione è il suo potenziale effetto bruciagrassi e di conseguenza effetti benefici sull’organismo.

 

Leggi anche Come cucinare il daikon >>

 

Proprietà del Daikon Nero

> Proprietà termogeniche: il daikon nero svolge azione bruciagrassi, poiché stimola la risposta metabolica dei lipidi saturi, trasformandoli in energia, protegge il fegato e ne migliora la funzionalità.

Il daikon è in grado di neutralizzare anche i grassi dei cibi che accompagna nel piatto, può essere quindi un companatico “furbo” se unito ad alimenti particolarmente calorici.

> Proprietà digestive: favorisce la digestione di alimenti grassi o fritti, infatti nella cucina giapponese viene spesso presentato fresco al termine del pasto come correttore, grazie alla presenza di enzimi come amilasi, diastasi ed esterasi che stimolano la risposta gastrica.

> Proprietà depurative: il daikon nero sollecita la produzione di urina per un migliore smaltimento delle tossine attraverso la diuresi, e promuove l’attività degli organi emuntori per depurare l’organismo. La radice secca è particolarmente efficace rispetto a quella fresca.

> Proprietà remineralizzanti: il daikon nero è ricco di sali minerali come fosforo, sodio, calcio, potassio, ferro, magnesio, selenio e zinco. Aiuta ad alimentare la nostra composizione ossea e grazie alla presenza anche di complessi vitaminici del gruppo B e vitamina C svolge azione antiossidante contro i radicali liberi e rafforza il sistema immunitario.

> Proprietà mucolitiche e antibatteriche: il complesso vitaminico, ma anche la presenza di sulforafano conferiscono al Daikon Nero proprietà antiflogistiche, antibatteriche e mucolitiche, perché in grado di contrastare le infiammazioni, l’eccesso di formazione di muco, e favorire l’espettorazione di catarro.

 

 

Benefici del Daikon Nero

Il Daikon Nero, grazie al suo bassissimo apporto calorico, può essere inserito agevolmente nella nostra alimentazione per facilitare la digestione, per consentire un naturale processo di depurazione dell’organismo ma anche per rafforzare il nostro organismo.

Possiamo infatti trarre benefici per il nostro sistema cardiocircolatorio poiché riduce la quota di grassi assunta con l’alimentazione e favorisce l’adipolisi in fase digestiva, facilitando le funzionalità gastriche ed epatiche e limitando l’insorgenza di colesterolo nocivo. Il suo apporto di fibre facilita il transito intestinale e ne promuove la regolarità.

La sua azione antibatterica contrasta forme di infezione ed infiammazione sia delle vie aeree ad opera di eccessi di muco, sia dell’apparato gastrointestinale.

La circolazione linfatica grazie all’efficace potere drenante del Daikon Nero ne trarrà beneficio: la depurazione da tossine e la diuresi sono funzionalità che migliorano la qualità dei tessuti e prevengono infiammazioni da intossicazione.

Gli scambi cellulari senza stress ossidativo, il corretto apporto remineralizzante, contribuiscono alla salute dell’apparato scheletrico, alla giusta densità ed elasticità ossea.

 

Leggi anche Daikon la radice che depura >>

 

Foto: pasiphae / 123RF Archivio Fotografico