Articolo

Tre ricette con lo yogurt

Che sia di latte vaccino o di origine vegetale, lo yogurt resta un alimento apprezzatissimo e versatile: eccolo proposto in tre ricette (dolci e salate).

yogurt-ricette

Credit foto
© tashka2000 / 123rf.com

Un semplice vasetto di yogurt contiene, in potenza, moltissime ricette dolci e salate, calde e fredde.

 

In estate diventa una colazione fresca e veloce, in inverno invece può esprimersi in un dessert goloso. In tutte la stagioni si può usare per preparare salse e condimenti.

 

Vediamo 3 ricette con lo yogurt, sia di latte vaccino che di origine vegetale

 

yogurt-tzatziki

Credit foto
©liligraphie / 123rf.com

Ricette con lo yogurt: la salsa tzatziki

La ricetta di questa cremosa delizia, abbinabile indistintamente a carne, pesce e verdure, prevede yogurt greco

 

Provatela nella versione originale, per conoscerne il gusto, ma sbizzarritevi poi in varianti: con yogurt di soia, con spezie ed erbe aromatiche.

 

Ingredienti: 

 

> 250 g di yogurt greco 0%, è più leggero degli altri, ma voi potete usare qualsiasi tipo di yogurt greco;

 

> 1 cetriolo di circa 100 g;

 

> ½ spicchio di aglio;

 

> succo di ½ limone;

 

> un rametto di aneto;

 

> 4 foglioline di menta;

 

> un pizzico di sale;

 

> 25 ml di olio evo (circa tre cucchiai).

 

Preparazione

Lavate il cetriolo, tagliatelo a metà per il lungo e, aiutandovi con in cucchiaino, eliminate i semi centrali. Dopodiché grattugiatelo e lasciatelo a in un colino per fargli perdere l'acqua.

 

In una terrina grattugiate poi l'aglio: se il sapore vi dà fastidio potete schiacciarlo e farlo macerare per mezz'ora in un poco di olio, per poi eliminarlo.

 

Unite lo yogurt, il succo di limone, il sale, l'olio e la polpa del cetriolo ben strizzata. Sminuzzate le foglie di aneto e di menta con le mani e mescolate. Aggiustate di sale e servite la salsa fredda.

 

cake-yogurt-semi-chia

Credit foto
©Marcin Jucha / 123rf.com

Cheesecake allo yogurt e semi di chia

Versione alternativa e rivoluzionaria, senza alimenti di origine animale e senza addensante per la parte del cheese e senza cottura: buona, facile e sana.

 

Ingredienti per la base: 

 

> 80 g di biscotti tipo digestive vegan; 

 

> 20 g di burro di cocco

 

Ingredienti per la farcitura: 

 

> 500 g di yogurt di soia al naturale senza zucchero;

 

> 6 cucchiai di semi di chia;

 

> 2 cucchiai di zucchero di canna integrale.

 

Ingredienti per il topping: 

 

> marmellata di frutti di bosco o altra a scelta.

 

Preparazione
Preparate la base: tritate grossolanamente i biscotti insieme al burro di cocco freddo. Usate un frullatore, avendo cura che non sbriciolino troppo e che si formi un composto denso e appiccicoso. 

 

Adagiateli poi sul fondo della pirofila o della tortiera scelta (il diametro indicativo di una tortiera circolare, per queste quantità, varia dai 18 ai 22 cm), foderata con carta forno, formando uno strato di circa 1 cm. Mettete in frigo a riposare per un'ora.

 

Passate poi alla farcitura: mescolate lo yogurt con lo zucchero e i semi di chia. Riponete in frigo per un'ora.

 

Una volta passato il tempo necessario togliete la base e lo yogurt dal frigo: la base si sarà compattata per bene, mentre lo yogurt si sarà addensato grazie ai semi di chia. Farcite la base con lo yogurt, formando uno strato di circa 4 cm.

 

Ricoprite poi con un velo di marmellata per il topping e riponete in frigo per un'altra ora prima di consumare

 

pancake-yogurt

Credit foto
©belchonock / 123rf.com

Pancake allo yogurt

Un classico della colazione anglosassone, questi pancake sono golosi e super nutrienti, facili da preparare, anche la sera prima o qualche giorno prima.

 

Ingredienti per 4 pancake: 

 

> 80 g di farina di avena;

 

> 50 g yogurt naturale (vegano o no, a voi la scelta) non zuccherato;

 

> 100 ml di acqua temperatura ambiente;

 

> la punta di un cucchiaino di bicarbonato o ½ bustina di lievito per dolci;

 

> 1 cucchiaio di zucchero di canna integrale.

 

Preparazione
Mescolate tutti gli ingredienti in una terrina, usando una frusta. Deve risultare un impasto molto liquido e senza grumi.

 

Scaldate poi una padella del diametro di 12 cm circa (o più piccola) dal fondo antiaderente. Versate un mestolo scarso dell'impasto, fate cuocere da un lato finché non si formeranno delle bolle in superficie, poi con una spatola girate e fate cuocere anche dall'altro lato. Togliete il pancake pronto e versate un altro mestolo.

 

Procedete così finché non avrete esaurito l'impasto.

 

I pancake sono buoni appena fatti ma anche freddi, si conservano in frigo per un paio di giorni: si posso guarnire con frutta fresca, marmellata, o cioccolata