Articolo

Pastinaca, un rimedio contro la ritenzione idrica

L’antica pastinaca è da secoli un ottimo rimedio contro la ritenzione idrica: alti livelli di potassio, buon contenuto di fibra alimentare ed un ottimo spettro di sali minerali e vitamine, tutte ottime ragioni per inserirla nella dieta.

Pastinaca, un rimedio contro la ritenzione idrica

Da quando la patata proveniente dal Nuovo Mondo è stata introdotta in Europa, moltissime delle vecchie radici che si usava comunemente consumare come verdura, sono andate nel dimenticatoio.

Questo è stato anche il destino della pastinaca, di cui si usa consumare, anche se non più così frequentemente come un tempo, la radice, che assomiglia moltissimo ad una carota bianca.

Tuttavia esistono numerosi motivi per andare a ripescare questo antico alimento dal dimenticatoio delle vecchie generazioni contadine. Una di queste è senz’altro il fatto che, assieme all’asparago, la pastinaca è considerata uno dei migliori diuretici naturali, ideale contro la ritenzione idrica.

 

Il ruolo del potassio e della fibra alimentare

Tra i cibi ricchi di potassio, importantissimo per contrastare la ritensione idrica, la pastinaca è uno dei top ten, immediatamente dopo gli spinaci.

Il potassio rende la pastinaca uno dei cibi ideali per combattere la ritenzione idrica (ma anche l’ipertensione) per eccellenza.

A questo si aggiunge il fatto che la pastinaca è fonte di fibra alimentare, un’ottima fonte sia in termini di qualità che di quantità: 100 g di pastinaca forniscono un sesto della quantità giornaliera indispensabile di fibra alimentare che è di aiuto contro la ritenzione idrica, aiuta il transito intestinale e tiene a livelli accettabili il livello di colesterolo.

Oltre a ciò, la pastinaca risulta essere un ottimo cibo anche per chi ha bisogno di vitamina E, definibile come un eccellente antiossidante che si prende cura del cuore e della salute della pelle.

Due altre vitamine che vi troviamo in abbondante quantità sono la vitamina K e la B9, importanti in caso di gravidanza e in caso di capillari deboli.

 

Leggi anche Come cucinare tuberi e radici >>

 

Vasopressione e ritenzione idrica

Generalmente è facile notare che mangiare verdure, soprattutto a cena, ci spinge ad andare al bagno più frequentemente, specialmente se mangiate al naturale senza troppa aggiunta di sale, che invece fa ritenere l’acqua che assumiamo.

Quindi, come regola generale, potremmo dire che tutte le verdure idratano e combattono, più o menoo, la ritenzione idrica.

Un fattore da valutare quando si valuta il fenomeno ritensione idrica è l’età: con l'aumentare dell'età i livelli di vasopressina, un peptide con funzioni antidiuretiche, calano, specialmente di notte.

La vasopressina induce i reni a concentrare l’urina e reimmetterne la parte acquea nella corrente sanguigna. Un rimedio contro questo problema in cui si incorre con l’avanzare del tempo è, appunto, quello di consumare radici (notoriamente una riserva di minerali, vitamine e acqua) con un po’ di sale, in modo che l’acqua organica che di notte i nostri reni andranno ad elaborare non sia troppa e non ci induca a svegliarci per andare in bagno troppe volte compromettendo il sonno.

Come detto, una delle migliori radici a questo scopo è la pastinaca per la sua combinazione di presenza di potassio, acqua e fibra alimentare.

 

Altri benefici della pastinaca

Altri benefici dovuti al consumo di pastinaca? Abbassa enormemente la possibilità di contrarre varie forme di diabete, mantiene bassa la pressione sanguigna proteggendo il cuore e il sistema vascolare, riduce i livelli di colesterolo, rinforza il sistema immunitario, migliora e facilita i processi digestivi.

Consumata per secoli e secoli in Asia ed Europa a fianco dei suoi parenti, la carota e il prezzemolo, specie come fonte di dolcezza prima dell’esplosione del consume della barbabietola da zucchero, oltre agli alti livelli di potassio a cui facevamo riferimento ad inizio articolo, nella pastinaca troviamo magnesio, manganese, fosforo, zinco e ferro.  

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio