Articolo

3 Ricette con il kiwano

Ecco 3 ricette con il kiwano, il "melone cornuto" africano, gustoso, originale e sorprendentemente nutriente.

3 Ricette con il kiwano

Cos'è il kiwano 

Si chiama anche "melone cornuto" o "cetriolo africano", è un piccolo frutto della desertica regione del Kalahari, nell'Africa Meridionale, che ha caratteristiche organolettiche più simili sia al cetriolo che al kiwi, se raccolto ancora verde.

Se invece lo si lascia maturare, il gusto si trasforma, avvicinandosi a quello della banana, del frutto della passione e del lime. Buffo, no?

Un cetriolo che sembra un pesce palla bitorzoluto, non semplice da trovare, ma, che una volta arrivato in casa, fa nascere qualche perplessità. 

Il kiwano lo si mangia così, al naturale, tagliandolo orizzontalmente e scavando con un cucchiaino i golosi e gelatinosi semi verde brillante, che hanno una texture e consistenza simile a quelli del melograno.

Ricco di zinco, magnesio, calcio, potassio e vitamina A, i frutti del kiwano sono poveri di calorie.

Scopriamo qualche ricetta particolare e qualche abbinamento giusto: uno smoothie nutriente e goloso, una salsa guacamole alternativa e infine una colorata insalata esotica.    

 

Smoothie al kiwano

Ingredienti per 2 smoothie

> 2 frutti di kiwano maturi;
> 150 grammi di skyr, o yogurt greco, o yogurt a basso contenuto di grassi;
> 150 grammi di gelato alla vaniglia;
> 2 cucchiaini di miele;
> mezzo succo di lime.

Preparazione

Usando un buon frullatore, frullare insieme la polpa del kiwano con i semi, aggiungere poi lo yogurt, il gelato e il resto degli ingredienti.

Frullare ancora un paio di minuti, quindi servire in coppette o bicchieri, decorando a piacere.

In alternativa, si può passare al setaccio la polpa del kiwano frullata, per non sentire i semi.    

 

Leggi anche Due ricette semplici dalla cucina africana >>

 

Insalata esotica al kiwano

Ingredienti per una ciotola di medie dimensioni

> 5 pomodori maturi a cubetti;
> la polpa di un kiwano maturo tagliata a cubetti;
> succo di un lime;
> uno spicchio di aglio sminuzzato;
> mezzo peperoncino rosso tritato;
> un gambo di sedano a cubetti;
> una manciata di coriandolo fresco tritato;
> olio evo;
> sale e pepe nero macinato.

Preparazione

Mescolare in una ciotola capiente tutti gli ingredienti, quindi condire con olio, sale e pepe.

Lasciare insaporire un quarto d'ora prima di servire.  

 

Guacamole al kiwano

Ingredienti

> un kiwano;
> un avocado maturo;
> un piccolo scalogno;
> 2 cucchiaini di succo di lime o limone;
> un pizzico di sale;
> pepe nero macinato fresco;
> un paio di pomodorini tagliati a cubetti.

Preparazione

In una ciotola schiacciare l'avocado pulito e maturo con una forchetta.

Aggiungere la polpa del kiwano filtrata in un colino o setaccio, lo scalogno finemente tritato il succo di limone e il pepe e il sale.

Mescolare bene il tutto, mettere in una bella ciotola e decorare con i cubetti di pomodorini.   

 

Dove trovare il kiwano 

Questo frutto si può trovare in negozietti etnici specializzati in prodotti africani, oppure in ipermercati o supermarket ben forniti. Non è economico: un frutto costa circa 3/4 euro.

Curiosità

Il frutto del kiwano ha anche una valenza decorativa, tagliandolo a metà e ponendo le due parti di esocarpo, intagliandole e mettendole a essiccare.

 

Leggi anche Cucina africana: caratteristiche e alimenti principali >>

 

Foto: Marn Wischnewski / 123rf.com

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio