Articolo

Proprietà curative dei mirtilli

I mirtilli sono da tutti conosciuti come frutti di bosco ma forse non sappiamo che sono ottimi alleati della nostra salute. Scopriamone le proprietà salutari.

Proprietà curative dei mirtilli

I mirtilli sono i frutti della pianta conosciuta con il nome scientifico di Vaccinium Myrtillus della famiglia delle ericaceae.

Il mirtillo cresce sino a 60 centimetri con forma arbustiva e ama gli ambienti montani ricchi di humus. In Italia lo troviamo crescere spontaneamente nelle zone delle Alpi e degli Appennini e la sua fioritura comincia con la primavera per poi fruttificare dal mese di agosto.

Esistono varie specie e varietà di mirtilli con bacche che vanno dal colore rosso, blu e nero.

Questi frutti sono utilizzati sia in cucina per la preparazione di marmellate, sciroppi, succhi e ricette di dolci, sia anche per la preparazione di rimedi curativi naturali per il benessere del corpo.

I principi nutrizionali e i principi attivi dei mirtilli sono ottimi infatti sia come alimento nutritivo che come prevenzione e aiuto per alcuni malesseri del nostro corpo.

L'uso del mirtillo come rimedio curativo lo vede utilizzato in ogni sua forma dal consumo fresco all'estrazione del succo, dalla marmellata alle capsule o pastiglie monodose composte di estratto secco, dalla tisana sino ai prodotti più erboristici come il macerato glicerico e la tintura madre. Questi ultimi rimedi sono maggiormente conosciuti con il nome di ribes nigrum.

 

Leggi anche Tisana al mirtillo, proprietà e ricetta >>

 

Un eccellente antiossidante

Il mirtillo è un ottimo antiossidante grazie alla cospicua presenza di antociani nel suo fitocomplesso. Queste sostanze riescono a combattere molto efficacemente i radicali liberi che sono quelle sostanze che nel nostro corpo sono responsabili dell'invecchiamento cellulare.

In particolare questi antociani aiutano e proteggono il sistema cardiovascolare regolando persino la pressione sanguigna. Infatti l'uso di succhi di frutta estratti dai mirtilli aiuta contro la pressione alta.

Inoltre questi antociani proteggono i capillari di tutto il corpo ma soprattutto nella zona oculare hanno un azione specifica che permette di aiutare le persone che soffrono di retinopatia.

Il mirtillo inoltre è un valente aiuto per le infezioni urinarie grazie alla presenza dei suoi acidi organici che permettono di disinfettare naturalmente e di abbassare la carica batterica direttamente nella zona del infezione. Anche nel caso di diarrea e infezioni intestinali i rimedi a base di mirtillo sono validi aiuti per migliorare la situazione gastrointestinale.

Rivitalizzantee tonico

Il mirtillo è ricco di vitamine e sali minerali che lo rendono utile quindi come integratore naturale.

Tra i sali minerali contiene ferro, rame, selenio, zinco e in particolare contiene calcio e potassio che sono elementi essenziali per il benessere dell'apparato scheletrico, delle unghie, dei denti e dei capelli.

Il ferro invece è essenziale per molte funzioni come la produzione dell'emoglobina che serve per trasportare l'ossigeno nel nostro corpo e anche per la produzione della proteina che fissa questo ossigeno nei muscoli.

Il ferro è poi necessario per far funzionare numerosi enzimi e proteine presenti nel nostro corpo e una carenza di questo elemento viene definita anemia. I mirtilli possono essere utilizzati per integrare il ferro nella nostra dieta in modo del tutto naturale.


Tra le vitamine ricordiamo invece la grande presenza di vitamina A, del gruppo B, l'acido ascorbico che è la vitamina C ed infine la vitamina E.

La vitamina C come tutti sappiamo è un ottimo aiuto per sostenere il nostro sistema immunitario che riesce così a contrastare in modo più efficace i malesseri stagionali come l'influenza e il raffreddore.

La presenza combinata di vitamine antiossidanti come la vitamina A e la vitamina C rende il mirtillo ottimo per la rigenerazione cellulare della cute. Infatti queste due vitamine sono essenziali per mantenere la nostra pelle in salute e soprattutto per produrre il collagene che è la sostanza essenziale per mantenere la tonicità della pelle e la sua idratazione.

Con il mirtillo quindi avremo un effetto anti rughe eccellente, oltre a rallentare gli inestetismi che sopraggiungono con l'avanzare dell'età e soprattutto inoltre contro le borse sotto gli occhi.

 

Antinfiammatorio e antidolorifico naturale

Il mirtillo contiene acido salicilico e altri acidi organici che hanno una valente azione antidolorifica del tutto naturale. Infatti l'acido salicilico funziona esattamente come l'aspirina che riesce ad alleviare dolori come il mal di testa e altri disturbi fisici.

Riesce persino a migliorare la circolazione ematica del sangue fluidificandola e rendendo il lavoro del cuore meno difficoltoso.
Inoltre i mirtilli riescono ad alleviare problemi infiammatori sia che si tratti di infiammazioni cutanee esterne che di infiammazioni tessutali interne come nel caso dell'artrite reumatoide.

La sua azione antinfiammatoria è quindi un valido sostegno per combattere e alleviare qualsiasi stato infiammatorio presente nel corpo. Anche in caso di stitichezza, dissenteria, cistiti o altri problemi intestinali, il mirtillo risulta indicato grazie a questa azione antinfiammatoria e antidolorifica.

 

Mirtillo: un aiuto alla circolazione

La presenza sempre di antociani e antocianidine responsabili del colore viola di questo frutto sono anche eccellenti protettori di tutto l'apparato cardiovascolare.

Infatti queste sostanze ed in particolare la mirtillina è in grado di rafforzare i vasi sanguigni, di migliorare la loro elasticità e di equilibrare la permeabilità capillare.

Il mirtillo diventa quindi indicato in caso di varici e problemi di microcircolazione e fragilità capillare soprattutto degli arti inferiori. La specifica azione vasocostrittrice di queste sostanze permette di mantenere integro e tonico il tessuto dei vasi sanguigni con l'ottenimento quindi di una migliore circolazione e di una regolazione della pressione sanguigna.

Il mirtillo risulta così essere un protettivo dei vasi sanguigni e un valente ipotensivo. Infine riesce persino ad aiutare contro la formazione di conglomerati di piastrine nel circolo ematico che sono molto pericolosi perché possono occludere il flusso sanguigno con conseguenze veramente pericolose per la salute dell'uomo.

 

Altre proprietà del mirtillo

Il mirtillo preso soprattutto nella forma di gemmoderivato o macerato glicerico è ottimo nel trattamento delle allergia grazie alla sua azione simil-cortisonica del tutto naturale.

Inoltre il mirtillo regola la glicemia nel sangue e aiuta a mantenere i glucidi bassi nella circolazione ematica. L'acido gammalinoleico presente nel mirtillo rende questo frutto capace di prevenire la nefropatia diabetica.

Infine la presenza di acido idrocinnamico e di altri acidi conferisce al mirtillo delle proprietà anticancerogene. Nello specifico queste sostanze sono capaci di neutralizzare le nitrossammine, sostanze pericolose con potere di iniziatori tumorali.

Possiamo concludere dicendo che il fitocomplesso del mirtillo è così ricco che rende questo frutto un eccellente rimedio naturale con essenziali proprietà salutari per tutte le parti del nostro corpo: dalla pelle alle ossa, dall'apparato circolatorio all'sistema immuntario, dai dolori alle infiammazioni sino a terminare come aiuto per le allergie e protettivo di alcune forme tumorali.

 

Leggi anche Mirtillo per la circolazione ma non solo >> 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio