Articolo

Ribes nero: pianta dall'azione simile al cortisone

Dalla natura una pianta dall'azione silmile al cortisone per contrastare le allergie di primavera

Ribes nero: pianta dall'azione simile al cortisone

Dalla natura una pianta dall'azione silmile al cortisone per contrastare le allergie di primavera. Scopriamo meglio il ribes nero.

Il ribes nigrum

Maggio è il mese delle allergie: starnuti, tosse, occhi che lacrimano. eczemi, asma sono i sintomi più ricorrenti. Un aiuto valido può arrivare dalla natura grazie al macerato glicerico ribes nigrum, l'antiallergico per eccellenza.

Il ribes nigrum è una pianta arbustiva della famiglia delle sassifragacee.

Le parti utilizzate sono le foglie, le gemme, le bacche, i semi. I costituenti principali delle foglie sono polifenoli, triterpeni antiossidanti; quelli dei frutti antociani protettivi dei vasi sanguigni, flavonoidi e vitamine rivitalizzanti; le gemme contengono anticianosidi, flavonoidi, picnogenoli; i semi, acido gamma-linolenico antinfiammatorio.

 

Puoi approfondire le proprietà e le controindicazioni del ribes nero

 

Le parti del ribes nigrum

I frutti agiscono a livello circolatorio e sono attivi nell'insufficienza venosa degli arti inferiori, contro emorroidi e fragilità capillare. I semi sono usati in soggetti con manifestazioni allergiche.

Le gemme stimolano la corteccia surrenalica e hanno un'azione simile a quella del cortisone. La loro azione sarebbe quindi antinfiammatoria, antiallergica e utile in caso di dolori articolari, senza gli effetti collaterali del cortisone che a lungo andare compromettono la funzionalità surrenica.

 

Le proprietà, i valori nutrizionali e le calorie del ribes