Articolo

Cervicale e labirintite, c'è un legame?

Labirintite e cervicale, cosa sono? Come si manifestano? C'è un legame tra questi due disturbi? Conosciamole più da vicino.

Cervicale e labirintite, c'è un legame?

Molto spesso il termine labirintite viene utilizzato per indicare problemi legati al male al collo associato a giramenti di testa e vertigini. Questo non è corretto anche le malesseri come la cervicale e la labirintite come anche i sintomi di vertigini e giramenti di testa possono essere legati e con cause comuni.

Andiamo a conoscere nello specifico la labirintite e la cervicale per capirne le similitudini e le differenze tra questi due disturbi fisici.

 

La labirintite

La labirintite è un disturbo infiammatorio del labirinto cioè dell’orecchio interno. Questa malattia provoca principalmente disturbi dell'equilibrio e poi vertigini con difficoltà di deambulazione o postura non corretta. Ovviamente anche l'udito è compromesso ed è ridotta la sua capacità percettiva uditoria.

Tra i sintomi delle vertigini spesso abbiamo presenza della nausea e del vomito. Lo stato generale di malessere e la percezione non corretta del equilibrio fa sorgere molto stress nel soggetto che è colpito da labirintite e questo porta ad ansia e nervosismo.

La labirintite ha manifestazione sporadica con singoli episodi oppure ricorrente anche se comunque ha risoluzione se l'infiammazione termina entro 6 settimane.

Viene identificata una labirintite virale che solitamente colpisce la fascia di età dai 30 ai 60 anni ed è quindi rara nei bambini.

Inoltre viene identificata invece la labirintite purulenta successiva alla meningite e in questo caso la fascia più esposta sono i bambini di età inferiore ai 2 anni. Infine la labirintite sierosa è tipica nella fascia di età pediatrica quando abbiamo casi di otite sia essa media, acuta o cronica.

 

Leggi anche Vertigini da labirintite, esercizi da fare in casa >>

 

Cause della labirintite

Le cause più frequenti per la labirintite sono dovute a infezione dell'orecchio interno dovuta a virus o batteri ma in casi più sporadici anche altri fattori o traumi ricevuti all'orecchio possono essere l'origine del infezione.

Molto spesso la labirintite è conseguente a una malattia da raffreddamento di origine virale come un'influenza o un raffreddore. Anche un'infiammazione alla cervicale può scatenare una infiammazione all'orecchio che sfocia in una labirintite.

Persino le malattie sistemiche come parotite, mononucleosi e morbillo possono essere causa della labirintite. Infine anche i batteri possono provocare infezione e tra questi lo Streptococcus pneumoniae è il primo della lista.

Per la labirintite i fattori di rischio sono quindi la presenza di infezioni virali o batteriche, il fumo e il consumo di alcolici, l'affaticamento e lo stress nonché le allergie e le malattie autoimmunitarie.

 

La cervicale

La cervicale è una parte della nostra colonna vertebrale e in particolare il tratto che comprende le vertebre che sostengono la testa. Le vertebre della cervicale hanno la funzione di permettere i movimenti della testa in avanti, in dietro e laterali.

Quando parliamo di cervicale, comunemente le persone associano a tale termine ogni problema legato a questa parte anteriore del collo. In gergo medico invece vengono distinti problemi come artrosi cervicale o distorsione cervicale che possono quindi riguardare problemi distinti ai nervi, ai muscoli o alle ossa in questa zona del corpo.

La cervicale viene spesso avvertita come dolore muscolare nella zona del collo che può estendersi alle spalle e alla testa. I sintomi come il mal di testa, dolore agli occhi e alle tempie, problemi alla vista, contratture, rigidità e insensibilità o formicolii ai muscoli e in particolare alle braccia sono tutte manifestazione dell'infiammazione nella zona cervicale.

Può succedere che l'infiammazione tocchi anche l'orecchio interno portando alla labirintite con conseguenti problemi di orientamento, vertigini, nausea e perdita dell'equilibrio.

 

Le cause della cervicale

Molto spesso sono la postura scorretta e i colpi di freddo a dare il via ai problemi di cervicale. Il freddo e gli sbalzi di temperatura improvvisi portano a creare tensione e contratture a livello muscolare.

Come anche una vita sregolata oppure troppo stressata associata al mantenimento di una posizioni della testa e della colonna vertebrale soccorrete e poca attività fisica sono le cause dei problemi di cervicale.

Inoltre traumi come compressione, colpi o schiacciamenti nella zona della cervicale sono altre cause di questo problema. Nella maggior parte dei casi l'origine del disturbo è legata al muscolo che è rigido, contratto, dolorante mentre le situazioni che coinvolgono le cartilagini e le ossa sono molto meno frequenti.

 

Il legame tra labirintite e cervicale

Il legame tra labirintite e cervicale è sicuramente evidente essendo zone adiacenti che possono infiammarsi contemporaneamente o successivamente una dopo l'altra.

Risulta evidente che l'insorgenza di una delle due manifestazioni che sia la labirintite o sia la cervicale possono dare luogo all'insorgenza dell'altra essendo appunto vicine, una come infiammazione nella zona cervicale e l'altra all'interno del orecchio.

Con la presenza di infiammazione nella zona cervicale avremo probabilmente dolore continuo e contrattura oltre alla difficoltà di muovere la testa. L'insorgere del cerchio alla testa o male alle tempie come anche avere problemi all'udito sono tutti sintomi che possono collegarsi alla labirintite o possono essere origine di questa malattia.

I giramenti di testa, la perdita di equilibrio, i ronzii alle orecchie, il senso di nausea e le vertigini sono sintomi comuni di entrami queste malattie.


Leggi anche

Consigli per dare benessere alla cervicale
> I rimedi per la labirintite

> Cervicale, come curarla