News

Ecosia: il motore di ricerca ecologico

Ecosia è un motore di ricerca dall’animo green: in 10 anni, grazie alle ricerche online degli utenti, sono stati piantati più di 60 milioni di alberi nel mondo e, in seguito ai recenti incendi in Amazzonia, la compagnia ha annunciato il suo impegno in un nuovo progetto di riforestazione.

ecosia-motore-ricerca

Ecosia: cos’è e quali sono i suoi obiettivi

Ecosia è un motore di ricerca nato nel 2009 con l’obiettivo di destinare la maggior parte dei suoi ricavi, circa l’80%, a progetti di riforestazione in tutto il mondo.

 

Il progetto è nato in Germania da un'idea di Christian Kroll, studente di economia che aveva deciso di girare il mondo alla ricerca di un'idea che potesse coniugare un modello di business vincente e compatibile con la tutela ambientale.

 

L'iniziativa ha trovato presto grandi collaborazioni con Yahoo (oggi Bing) e con il Wwf e dopo 10 anni dalla sua nascita, la società ha dichiarato di aver già piantato oltre 67 milioni di alberi in diversi Paesi nel mondo tra cui Spagna, Marocco, Madagascar, Burkina Faso, Brasile e Peru.

 

Grazie alle ricerche online degli utenti, l'azienda riesce a far lavorare una ventina di persone: ognuno riceve un giusto compenso e, coperti i costi di gestione, ciò che resta è devoluto a programmi di riforestazione.

 

Nelle ultime settimane Ecosia ha lanciato una nuova sfida: in seguito agli incendi che hanno distrutto parte della foresta amazzonica brasiliana e boliviana, la compagnia ha annunciato infatti di voler piantare un milione di nuovi alberi in Brasile

 

Come funziona Ecosia

Ecosia funziona come un normale motore di ricerca: quando si effettua una ricerca online e si clicca su un annuncio o su un link sponsorizzato, la compagnia riceve un pagamento dall’azienda (con una quota fino al 5% del prodotto acquistato online) che ha inserito l’annuncio o il link.

 

Diversamente da altri motori di ricerca, l’80% di ciò che Ecosia guadagna per ogni click non viene trattenuto dall’azienda ma devoluto in programmi di riforestazione: ogni 45 click su un annuncio o un link sponsorizzato viene piantato un albero.

 

Anche se non si clicca direttamente sugli annunci o i link sponsorizzati si contribuisce comunque alla causa, poiché se aumentano gli utenti che utilizzano Ecosia, aumentano di conseguenza le aziende interessate a inserire la loro pubblicità. Ecosia si avvale anche di uno shop online dov'è possibile trovare prodotti e merchandising sostenibile la cui filiera produttiva è tracciata e certificata.

 

Al momento 660mila persone scelgono ogni giorno Ecosia per le proprie ricerche online, l'uitilizzo è semplice e intuitivo ed è compatibile da qualunque browser. Come gestire, però, la grande mole di energia utilizzata per garantire il funzionamento dei server che ci permettono milioni di ricerche?

 

Per abbattere le emissioni serra, gli sviluppatori di Ecosia si avvalgono di server alimentati con fonti rinnovabili, così da non impattare contribuendo ad aumentare l'impronta ambientale delle attività umane.  

 

Anche per questo motivo Ecosia è la prima aziend tedesca ad aver ricevuto la certificazione di B-corp, ossia fa parte di della rete di aziende responsabili perché promuovono concretamente valori sociali e ambientali.