Articolo

Herpes e rimedi naturali

L'Herpes simplex si manifesta spesso in condizioni di immunosoppressione, stanchezza fisica e mentale. E'un virus subdolo che una volta contratto alberga nel nostro organismo e quando si manifesta ci avvisa che siamo in modalità non protetta!

Herpes e rimedi naturali

L’Herpes Simplex è un virus contagioso che intacca le mucose come labbra, naso e genitali e anche la pelle del viso. Una volta contratto, anche se debellato questo virus alberga nel nostro organismo in uno status latente e si manifesta non appena il nostro sistema immunitario abbassa la guardia e ci troviamo in una condizione debilitata o di stress.

Spesso l’herpes, soprattutto quello labiale, si manifesta anche dopo un’esposizione al sole troppo intensa senza protezione, oppure se ci siamo sottoposti a cure con antibiotici senza proteggere l’intestino e il sistema immunitario.

La natura è in grado di fornirci rimedi molto attivi contro l’herpes simplex e il loro uso sinergico ci aiuta a contrastarne la manifestazione e l’esacerbazione.

Dobbiamo agire sia sul sistema immunitario per stimolarlo e rafforzarlo, sia a livello topico per lenire e bloccare la febbre.

E' consigliato l’utilizzo di immunostimolanti, come echinacea, funghi medicinali, e antivirali come il tea tree, e il GSE, l’estratto di semi di pompelmo.

Vediamoli nel dettaglio.

 

Leggi anche L'attività fisica aiuta il sistema immunitario >>

 

Echinacea, immunostimolante contro l’Herpes

Esistono diversi tipi di Echinacea, quella Angustifolia, quella Pallida, quella Purpurea. Differiscono per le parti utilizzate, nei primi due tipi le radici, per quella purpurea le parti aeree fiorite, e per le componenti principali, come olii essenziali, polisaccaridi immunostimolanti e glicoproteine.

Svolgono azione di stimolazione della fagocitosi, l’attivazione della citotossicità dei macrofagi, l’aumento di interleuchina-1, di interferone B2.

Oltre a proprietà immunostimolanti, l’Echinacea è antibatterica, antinfiammatoria, antivirale, cicatrizzante e riepitelizzante. E’ quindi particolarmente indicata in caso di Herpes sia per uso interno sia per uso topico.

Funghi Medicinali, immunostimolanti contro l’Herpes

I Funghi Medicinali più noti sono il Reishi (Ganoderma Lucidum), il Maitake (Grifola Frondosa) e lo Shitake (Lentinula Edodes), ognuno con le proprie tipicità, ma l’attività immunostimolante che svolgono li accomuna.

Sono indicati per le malattie infettive e per condizioni di basse difese immunitarie. Il Reishi in particolare è efficace anche in caso di stress psicofisico, difficoltà di concentrazione, stati di affaticamento, convalescenze da cui riprendersi.

Il Maitake e lo Shitake rappresentano un valido aiuto durante le cure oncologiche per supportare l’organismo.

Il Maitake nello specifico è utile anche in caso di diabete, ipercolesterolemia, ipertensione. Per il nostro Herpes quindi possono essere usati indistintamente a rafforzamento del sistema immunitario e nello specifico se presentiamo ulteriori disturbi che ne specializzino la scelta.

 

Tea Tree Oil, antivirale contro l’Herpes

L’olio essenziale di Tea tree, melaleuca alternifolia, è un antisettico multiuso è può essere utilizzato per lavaggi e impacchi disinfettanti, come antimicotico, antivirale.

E’ indicato in caso di lesioni acneiche, punture d’insetto, herpes, candidosi, dermatite seborroica, afte, gengiviti. Possiede proprietà disinfiammanti, antimicrobiche, cicatrizzanti, analgesiche. E’ un olio essenziale ben tollerato anche se usato puro.

GSE, antivirale contro l’Herpes

Il GSE, Grapefruit Seeds Extract, altro non è che l’estratto di semi di pompelmo, che spopola tra i rimedi antibatterici a largo spettro. Svolge attività antivirale, è infatti in grado di inattivare l’HSV1, l’herpes simplex virus 1, contrasta forme influenzali di natura virale. E’ anche antimicotico, contro oltre 100 ceppi di muffe e lieviti, come la Candida. Svolge azione antiparassitaria, contro infezioni da protozoi, contro i vermi intestinali e ad uso topico contro i pidocchi.

Avvertenze

Purtroppo non tutti possono ricorrere agli immunostimolanti: chi è affetto da sindromi autoimmuni, chi è un soggetto allergico deve porre molta attenzione a quali rimedi naturali adottare. E’ sempre necessario e consigliato  rivolgersi al medico per gli opportuni consulti.

 

Leggi anche I 10 migliori alimenti per il sistema immunitario >>