Pastore Maremmano, caratteristiche

Un cane enorme per dimensioni, dal colore bianco, rassicurante nell'incedere e nell'osservarsi attorno, una sorta di orso buono.

pastore-maremmano

Credit foto
©Rados?aw Kozik -123rf

La dicitura corretta è Cane da Pastore Maremmano Abruzzese, abbreviata in PMA, si presenta come una nuvola bianca di pelo dal carattere volitivo ed indipendente.

Un cane di una mole considerevole, ricco di aspetti positivi, ma sicuramente non adatto a tutti. Non è il classico cane che si sottomette al proprietario, ma ciò non significa che non gli mostri affetto e rispetto.

Origini
Morfologia
Psicologia e carattere
Cura
 

Origini del Pastore Maremmano

Il Pastore Maremmano è un cane antico, se ne annoverano tracce in scritti risalenti al primo e secondo secolo a.C. in cui vengono citati come “ cani bianchi da pastore, guardiani integerrimi delle greggi ed efficaci antagonisti del lupo e dell’orso”.

Le origini sono quelle di cani da pastore degli Abruzzi e di cani da pastore della Maremma che con le continue transumanze sono entrate in contatto e incrociate.

La loro bellezza ed imponenza è stata notata da importanti famiglie toscane ai primi del Novecento, dando vita ad allevamenti ed un’accurata selezione.
 

Morfologia del Pastore Maremmano

Il Pastore Maremmano è un cane imponente, dalla mole considerevole, forte, massiccio, resistente. Può arrivare a misurare73 cm di altezza al garrese e pesare intorno ai 50 kg. Viene indicato come un cane rustico, che ben si adatta a tutte le condizioni climatiche. Possiede zampe ben strutturate per sostenerne il peso.

Il suo pelo voluminoso e lungo è monocolore, bianco, dalla consistenza semi-vitrea, ovvero non assorbe lo sporco, basta quindi una spazzolata da asciutto per renderlo bianco pulito.

Il sottopelo è particolarmente fitto e gli garantisce protezione in caso di climi particolarmente rigidi. Il pelo al tatto appare lanoso, ruvido.

La sua testa si presenta molto grande con orecchie alte e pendenti e occhi piccoli scuri.

Psicologia del Pastore Maremmano

Questo cane di grande stazza possiede un carattere equilibrato. E’totalmente privo di istinto predatorio, non manifesta quindi aggressività innata, si affeziona sia alla sua famiglia sia ad eventuali altri animali e interagisce “alla pari”, non presenta istinto dominante, né remissivo, nemmeno con il suo proprietario.

Cerca e stabilisce una sorta di rapporto paritario, nel rispetto delle regole. E’ un cane affidabile, coraggioso e istintivamente portato a proteggere il suo clan, ma molto indipendente, poco incline a smancerie o emotivamente dipendente da coccole.
 

Cura del Pastore Maremmano

Il Maremmano è un cane estremamente resistente, le sue aspettative di vita possono arrivare a 13 anni, gode di ottima salute e generalmente non è soggetto a patologie, nemmeno a quelle di carattere ereditario.

Necessita di ampi spazi dove muoversi e non è adatto a vivere in casa. Il pelo necessita di spazzolature assidue e d’estate o durante la muta sicuramente dovrà essere curato particolarmente per consentire alla pelle di traspirare.

L’alimentazione deve essere ben bilanciata e suddivisa in più pasti. Il Maremmano è incline a pasti frugali, difficilmente si abbuffa.

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio