Border Collie, caratteristiche

Il Border Collie è un cane rinomato per la sua intelligenza, per l'agilità e per la sua fedeltà al proprietario con il quale si dimostra un amico affidabile.

border-collie

Credit foto
©K. Thalhofer -123rf

Il Border Collie è un cane di per sé famoso: ci sono generazioni cresciute con le avventure di Lassie e quelle più recenti hanno visto altri esemplari di questa razza protagonisti di spot pubblicitari o di serie televisive.

La caratteristica predominante? L’intelligenza.


Origini del Border Collie

Nasce come cane da pastore nel Regno Unito già nel 1700, anche se il nome con cui lo si conosce è di recente coniazione. E’stato da utilizzato come cane da lavoro, per guidare e controllare le greggi, nelle zone tra Scozia ed Inghilterra.

Si presume sia la risultanza tra l’incrocio di del pastore da renna e il pastore de la Vallée. La sua bellezza fisica e la sua eleganza hanno fatto si che si facesse notare e venisse introdotto in società, divenendo così nel tempo un ambito cane da compagnia e molto adatto alla pet-therapy.


Morfologia del Border Collie

Il Border Collie rientra tra i cani di taglia media, può arrivare ad un’altezza al garrese di 53 cm per 23 kg di peso.

E’ un esemplare molto agile, veloce e morfologicamente ben proporzionato, viene definito un lupoide per il suo aspetto, gli occhi sono ben distanziati e di colore marrone o ambrati; è ammesso anche il colore blu.

Le orecchie sono di medie dimensioni generalmente dritte. Il suo mantello presenta un pelo di media lunghezza, in alcuni esemplari è anche lungo, morbido con un sottopelo fitto e il colore è ammesso in diverse varianti: bicolore o tricolore, rosso con bianco, nero, marrone. Il più comune è il bianco e nero. La coda è lunga, pelosa e termina ricurva.


Psicologia del Border Collie

Si tratta di una razza molto docile, equilibrata ed estremamente intelligente. E’ un cane nato per lavorare, quindi è facilmente addestrabile, pronto ad obbedire ai comandi.

Il Border Collie si affeziona in maniera indissolubile alla sua famiglia e al suo proprietario. Ne conosce sin da subito abitudini e comportamenti che sa memorizzare e fare suoi.

E’ molto rispettoso degli spazi della casa e di quelli che gli vengono assegnati. Non ama stare da solo per troppo tempo. Adatto a convivere con bambini e altri animali, mostrerà sicuramente le sue innate doti di cane pastore, tentando di spingere i suoi compagni di vita di cui si sentirà tutore.


Cure del Border Collie

Il Border Collie è un cane molto resistente con una buona aspettativa di vita, può infatti arrivare a vivere anche 15 anni. E' generalmente un cane che gode di buona salute.

Può soffrire di patologie di carattere ereditario legate al sistema scheletrico, come la displasia dell’anca o del gomito o connesse alla vista, come l’atrofia della retina, che può condurre a cecità.

Il Border Collie necessita di esercizio fisico costante. Ama “allenarsi” con il suo proprietario, è un campione di agility, di prove di ubbidienza, di riporto, tutto ciò che gli da la possibilità di interagire in esclusiva con il suo handler e di poterlo compiacere lo rende un cane felice.

Poiché il manto del Border Collie è fitto, deve essere spazzolato almeno un paio di volte a settimana.

L’alimentazione deve necessariamente essere commisurata al grado di allenamento fisico, ben bilanciata e variata dalla stagione estiva a quella invernale.

E’ consigliato suddividere il pasto in due momenti della giornata, poiché potrebbe essere soggetto a dilatazione o torsione dello stomaco, dovuta a stress, data la spiccata sensibilità di questo tipo di cane.

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio