Le razze di cani di origine russa

Guardiano moscovita, Segugio russo, Franzuskaya Bolonka, Borzoi: si tratta, spesso (fa eccezione il Franzuskaya Bolonka) di razze molto robuste, resistenti e ben strutturate, adatte a sopportare climi rigidi e condizioni ambientali disagevoli.

segugio-russo

Credit foto
©Sergey Tikhomirov -123rf

Cani di razza russa
Guardiano Moscovita
Segugio Russo
Franzuskaya Bolonka
Borzoi, Levriero da Lupo Russo

 

Cane di razza russa

Quello russo è un territorio molto vasto, con condizioni climatiche differenti e stili di vita estremamente vari.

Anche la fauna è del tutto eterogenea ed esistono molte varietà cinofile, alcune sconosciute al di fuori dei confini russi.

Si tratta di razze molto robuste, resistenti e ben strutturate, adatte a sopportare climi rigidi e condizioni ambientali disagevoli. Alcune sono rimaste confinate in territorio russo, altre sono uscite dai confini e arrivate ad essere conosciute anche in Europa.

Eccone alcune tra le più apprezzate dagli esperti cinofili per le peculiarità.
 

Guardiano Moscovita

Il Guardiano Moscovita è una razza “militare”, in auge ai tempi dell’URSS, veniva addestrato dai militari, mai identificati in una sola persona, in una sola guida e questo ha sviluppato il suo senso di protezione e difesa del gruppo sociale di appartenenza.

Il suo nome originale è Storozhevaya Sobaka e si presenta come un grande San Bernardo, suo progenitore insieme al Pastore del Caucaso.

Il San Bernardo arrivò in Russia con Napoleone e utilizzato per la selezione di una razza imponente, feroce e molto resistente, come si presenta appunto il Guardiano Moscovita.

Gli standard morfologici prevedono un peso compreso tra i 45 e i 68 kg e un’altezza al garrese intorno ai 65 cm. Il pelo si presenta molto folto, con uno strato esterno più ispido e un sottopelo più morbido, per proteggerlo dal freddo rigido, dal colore bianco e fulvo. La testa è massiccia, con orecchie cadenti ricoperte di pelo.

Il Guardiano Moscovita possiede un carattere deciso, coraggioso, molto attaccato alla famiglia e con un innato senso di protezione. Deve essere addestrato da esperti per incanalarne forza e potenziale eccesso di senso di difesa.

Cani di questa mole hanno un’aspettativa di vita intorno ai 10 anni e possono soffrire delle tipiche patologie legate al peso e alla taglia quali la displasia dell’anca e la torsione dello stomaco. E’ consigliata una dieta bilanciata per la struttura ossea e movimento fisico giornaliero.
 

Segugio russo

Il Segugio Russo o Segugio di Kostroma, è una razza di cani molto atletici, veloci e con uno spiccato senso per la caccia alla selvaggina, lepre e volpe in genere. Alla corte degli zar era un cane di grande prestigio da esibire nelle battute di caccia.

La morfologia di questo segugio è molto difforme da quelli europei e cinofili esperti hanno tracciato linee genealogiche risalenti a razze canine mongoliche.

Il Segugio Russo si presenta con manto color giallo-rossiccio con macchie bianche, a pelo corto. Può raggiungere un’altezza al garrese di 70 cm e un peso intorno ai 45 kg.

E’ caratterizzato da una testa larga, con orecchie piccole, triangolari, ben diverso dall’immagine dei segugi occidentali. Un altro aspetto peculiare è la voce di questa razza: pare emetta suoni molto alti, un registro anche di due ottave superiori alla media, per poi ridiscendere ad un livello normale, questo per fornire segnalazioni al suo proprietario o fra altri cani con cui ha socializzato.

Le sue dimensioni di taglia media e il suo buon carattere lo rendono un cane adatto anche alle famiglie con bambini.
 

Franzuskaya Bolonka

La razza Franzuskaya Bolonka è relativamente recente, appartiene al secolo scorso, dopo la rivoluzione bolscevica ed è la risultanza di una miscellanea di razze. La traduzione del nome è “Bolognese Francese” che ben si accorda con l’aspetto di questo cane di piccola taglia, che porta in sé i geni del Bolognese italiano, del Bichon francese, del Pechinese.

Il Bolonka rientra nella categoria toy e arriva ad un peso di 6 kg per un’altezza al garrese di 25 cm. La testa è tondeggiante e pelosa, le orecchie sono portate basse, ricoperte di pelo, gli occhi scuri. La coda è corta e tenuta alta, ricoperta di pelo fitto.

Il manto è morbido, ondulato e tendenzialmente lungo, da spazzolare con regolarità. Generalmente è di colore bianco, ma sono ammessi anche colori più scuri tendenti al grigio e al nero.

Il Bolonka è un cane da compagnia
, non adatto a vivere all’esterno, dal carattere affettuoso che ama stare in casa, in totale comodità con il suo proprietario.

 

Borzoi, Levriero da Lupo Russo

Il Borzoi è un levriero dalla fisicità particolare. Alto, snello, aristocratico nei movimenti, molto attento e delicato. E’ una razza antica, nata con la storia russa, prima ancora dell’avvento degli zar.

Ve ne sono tracce già nel Duecento all'interno di scambi epistolari tra aristocratici, che ne detenevano la proprietà e punivano con la morte chi di classe inferiore detenesse un Borzoi.

I primi esemplari usciti dai confini russi risalgono al 1830, quando vennero portati in dono dallo Zar alla Regina Vittoria.

La sua morfologia è tipica del levriero, con una struttura sottile, allungata, ma di ossatura forte. La testa è lunga, magra, elegante: attraverso la pelle sono visibili le vene. Gli occhi color nocciola sono ricchi di intensità. La coda è a sciabola. Il pelo del Borzoi è soffice e ondulato, in alcune aree riccio e il colore varia: lo standard ammette sia quello uniforme sia quello pezzato.

Può arrivare a pesare intorno ai 48 kg e ad avere un’altezza al garrese di 85 cm. La sua andatura è a trotto, molto elastico e naturale. Il carattere di questa razza è mansueta e calma lo rende adatto a vivere in famiglia, purchè trattati con attenzione e rispetto.

Il Borzoi è un cane silenzioso, abbaia poco ed è riservato, ma si annoia facilmente: necessita quindi di essere stimolato e non lasciato troppo da solo.

Si tratta di un cane robusto con un’aspettativa di vita che può raggiungere i 12 anni. Non è soggetto a particolari patologie, ma attenzione alla torsione dello stomaco, dovuta alla conformazione anatomica.
 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio