Cani razza Weimaraner, caratteristiche

Il Weimaraner è un bracco. Il suo carattere mansueto e la sua facilità di apprendimento lo rendono ideale per attività di pet-therapy, servizio civile e salvataggio in acqua.

Cani razza Weimaraner

Credit foto
© lightfieldstudios / 123rf.com

 

Il Weimaraner è un bracco, quindi un cane da caccia e da ferma, elegante ed equilibrato. Grazie al suo carattere mansueto e alla sua facilità di apprendimento e versatilità può essere istruito anche per attività di agility, la pet-therapy, l’obedience, il servizio civile, il salvataggio in acqua, ma anche come semplice cane da compagnia familiare.

 

Le origini del Weimaraner

Il nome della razza stessa è indice della sua origine, Weimar. E’ stato introdotto alla corte di Weimar nel XIX secolo anche se tracce di questo tipo di cane sono state annoverate anche in Francia in tempi molto precedenti, nel XIII secolo, simile al cane grigio di Saint Louis

 

La selezione della razza ha avuto uno stallo a causa delle guerre del secolo scorso, ed è stata ripresa negli anni cinquanta e ne sono aumentate le
esportazioni. Negli Stati Uniti il Weimaraner è un cane molto apprezzato nelle prove di obbedienza.

 

La morfologia del Weimaraner

Questo cane dall’aspetto ed andatura elegante è un cane di taglia grande che può arrivare a pesare 35/40 kg per un’altezza al garrese tra i 65 e i 70 cm

 

La struttura è ben proporzionata, armoniosa e muscolosa, gli arti slanciati e paralleli, le zampe palmate. Il Weimaraner può essere sia a pelo corto, duro e spesso, sia a pelo lungo, liscio o ondulato. Il colore del manto può essere argento o grigio scuro e questa caratteristica gli è valsa il soprannome di “fantasma grigio”, spesso la testa e le orecchie hanno un colore più chiaro. 

 

In America hanno selezionato anche la versione blu, un manto del tutto particolare. Il cranio è particolare con un solco mediano sulla fronte, muso affilato, le orecchie sono lunghe e cadenti, gli occhi di un colore inteso ambrato.

 

La psicologia del Weimaraner

Il Weimaraner è un cane molto equilibrato, facile da addestrare, perché molto intelligente, docile e obbediente. Adora cacciare, instancabile e costante nella ricerca e nel riporto. Si lega in modo pressoché indissolubile al suo conduttore, ama vivere in casa, a stretto contatto con la sua famiglia e rinuncia in virtù di questo a spazi aperti. 

 

E’ un cane molto sensibile e stabilisce una dipendenza psicologica con il suo proprietario: necessita di essere trattato con dolcezza, pazienza e rispetto. Se lasciato da solo per lunghi periodi o trascurato manifesta turbe distruttive.

 

Le cure del Weimaraner

Il Weimaraner è un cane longevo con un’aspettativa di vita di 10/13 anni. Necessita di costante attività fisica per sfogare la sua grande energia. L’alimentazione deve essere equilibrata e differenziata stagionalmente. Il pelo è di facile gestione, si pulisce e lucida facilmente.

 

Questa razza purtroppo può soffrire di torsione gastrica; è importante non sottoporre ad attività fisica il cane subito dopo aver mangiato e possibilmente suddividere il pasto in più momenti nell’arco della giornata.

 

Come molte razze di grossa taglia può essere soggetto a displasia dell’anca, un disturbo congenito che coinvolge l’articolazione coxo-femorale.

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio