Cani razza Zwergpinscher, caratteristiche

Lo Zwergpinscher è un cane di piccola taglia, agile, vivace, dal colore nero e fulvo. In base ai parametri FCI esistono due taglie di Pinscher, quello di taglia media e quello cosiddetto nano, lo Zwergpinscher appunto, il quale però non manifesta alcun segno di nanismo, anzi è molto ben proporzionato e armonioso.

cane razza Zwergpinscher

Credit foto
©Olga Kuzyk / 123rf.com

 

Lo Zwergpinscher è un cane di piccola taglia, agile, vivace, dal colore nero e fulvo che pare essere un Dobermann in miniatura. In base ai parametri FCI esistono due taglie di Pinscher, quello di taglia media e quello cosiddetto nano, lo Zwergpinscher appunto, il quale però non manifesta alcun segno di nanismo, anzi è molto ben proporzionato e armonioso.

 

Origini dello Zwergpinscher

Lo Zwergpinscher è una razza riconosciuta recentemente, si risale ai primi del 1900, selezionata in Germania dalle razze dei terrier compreso il Pinscher tedesco, anche se vengono attestate tracce progenitrici in tempi preistorici. La parola Pinscher infatti significa terrier in tedesco. 

 

Lo Zwergpinscher nasce con lo scopo di dare la caccia ai topi nelle aree agricole. Si pensa che nella linea genetica possano esserci state contaminazioni con il levriero italiano per ingentilire e rendere elegante la razza.

 

Morfologia dello Zwergpinscher

Lo Zwergpinscher è un cane molto piccolo, dalla struttura compatta e muscolosa. La schiena può presentarsi dritta o leggermente inclinata verso la parte posteriore. Le zampe anteriori sono piccole e minute, dritte e gli speroni sono stati rimossi. Il muso è robusto e ben proporzionato al resto del corpo, le orecchie sono triangolari con la punta cadente verso il basso. Gli occhi sono scuri e di forma ovale. 

 

Il mantello dello Zwergpinscher è a pelo corto, liscio e lucente ed è facile da curare; solitamente è di colore fulvo ma si può trovare anche nella tonalità del nero con focature rossicce o cioccolato. 

 

L’andatura di questo piccolo cane è energica, poiché tende a sollevare molto le zampe da terra. L’esemplare maschio può arrivare a un’altezza dal garrese di 30 cm, la femmina di 28. Il peso si aggira tra i 4 e i 5 kg.

 

Psicologia dello Zwergpinscher

Lo Zwergpinscher è un esemplare piccolo e molto vivace, dal carattere volitivo quasi cocciuto. E’ impavido, non si cura delle sue dimensioni reali e mostra così molto coraggio nelle situazioni e abbaia con facilità. 

 

E’ leale verso il suo proprietario, molto attento ed empatico. Di grande intelligenza, osservatore ma tende a essere indipendente e a non seguire le regole. E’ caratterizzato da una grande curiosità e questo può portarlo ad allontanarsi.

 

Lo Zwergpinscher può essere molto aggressivo nei confronti degli altri cani ma generalmente tollera la presenza degli animali domestici, e anche con i bambini mantiene un atteggiamento equilibrato a patto che questi a loro volta non lo infastidiscano. 

 

Resta guardingo nei confronti degli sconosciuti, ma se educato con un corretto grado di socializzazione è un cagnolino che ben si adatta alle esigenze di vita della sua famiglia. E’ importante sapere che tende ad abbaiare molto.

 

Cure dello Zwergpinscher

Questa razza è molto forte e longeva. Le aspettative di vita possono arrivare anche a 15 anni. Lo Zwergpinscher non necessita di un costante esercizio fisico ma è importante dargli la possibilità di correre e giocare quotidianamente per sfogare tutta la sua energia e l’adrenalina che accumula. 

 

Il suo pelo non richiede cure particolari, basta spazzolarlo costantemente per mantenerlo lucido e pulito. D’inverno soffre molto il freddo, quindi ha bisogno di essere protetto in caso di uscite all’aperto. 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio