Cristalloterapia, descrizione e utilizzo

La cristalloterapia è un'antica terapia alternativa che sfrutta le proprietà dei cristalli per ristabilire l'equilibrio fisico e mentale e favorire il benessere di tutto l'organismo.

cristalloterapia

Credit foto
©karinabost - 123rf

La cristalloterapia sfrutta le proprietà dei cristalli per raggiungere uno stato di benessere psico-fisico. Scopriamola meglio.

 

 

Che cos'è la cristalloterapia

La cristalloterapia è un'antica terapia alternativa che utilizza cristalli, pietre e minerali allo scopo di raggiungere e mantenere uno stato di benessere psico-fisico.

 

La cristalloterapia si fonda su un presupposto comune anche ad altre discipline olistiche e medicine tradizionali secondo le quali dietro a un disturbo fisico o a un disagio emotivo ci sia uno squilibrio energetico.

 

L'uomo sarebbe infatti in grado di assorbire le energie attraverso i Chakra, porte di accesso del flusso energetico vitale del corpo, e di trasformarle. Se il corpo assorbe energie negative o se si creano squilibri, si manifestano problemi di salute.

 

Secondo la cristalloterapia ogni pietra è in grado di proteggere dalle energie negative o dannose, emanare energie purificatrici e modificare l'equilibrio energetico dell'organismo, riportando benessere fisico e mentale. 

 

Spesso la rimozione dei blocchi energetici tramite i cristalli è coadiuvata da altre pratiche tra cui l'aromaterapia e il Reiki

 

Pur non avendo riscontri scientifici, i principi terapeutici della cristalloterapia, condivisi anche da Yoga, Agopuntura e Ayurveda, non sono in contraddizione con l’attuale ricerca scientifica. 

 

Benefici della cristalloterapia

Le proprietà di pietre e cristalli sono sfruttate da migliaia di anni e molte delle più antiche civiltà, tra cui Egizi e Maya su tutte, utilizzavano i cristalli durante le cerimonie, per divinare il futuro, come portafortuna e per la cura di specifici disturbi.

 

Sebbene l'efficacia della cristalloterapia non sia provata scientificamente e i suoi effetti siano attribuiti all'effetto placebo, ancora oggi pietre e cristalli sono utilizzati da numerose persone che ne apprezzano i benefici a livello mentale, spirituale, emotivo e fisico.

 

Le proprietà dei minerali sono sfruttate principalmente per:

  • Riequilibrare le energie;
  • portare benessere in caso di stress, ansia, agitazione e altri stati emotivi che possono provocare o aggravare disturbi fisici. 

 

Le pietre, entrando in risonanza con chi le usa, portano serenità e aiutano ad alleviare tensioni muscolari, dolori, problemi digestivi, insonnia e altri sintomi legati allo stress.

 

Esistono diversi tipi di cristalli che si distinguono per colore e proprietà, poiché lavorano su Chakra differenti:

  • Lo smeraldo è ad esempio consigliato per portare chiarezza nei pensieri;
  • il topazio favorisce l’ottimismo;
  • il quarzo rosa aiuta a liberarsi dalle preoccupazioni.

 

Oltre a differire per colore, forma e proprietà e oltre a essere associato a un Chakra, ogni cristallo è legato a un elemento e a un segno zodiacale.

 

Come si usano i cristalli

La cristalloterapia viene solitamente utilizzata da naturopati, operatori olistici che aiutano chi vi si rivolge a scegliere la pietra giusta e a impiegarla in modo corretto, ma è possibile usare i cristalli anche in modo autonomo scegliendo i più adatti a sé per forma, colore e proprietà.

 

I cristalli possono essere impiegati in molti modi: le pietre possono infatti essere posizionate sul copro, tenuti all’interno di una stanza o indossati all’interno di gioielli. Le pietre naturali possono essere sistemate sotto il cuscino per migliorare il sonno, appoggiate sul Chakra su cui lavorano durante la meditazione o indossate per infondere energia.

 

Generalmente dopo l’utilizzo i cristalli vanno purificati sotto l’acqua corrente o nella terra, a seconda del tipo di pietra. Se un cristallo si rompe lo si può restituire alla terra sotterrandolo in un vaso o in giardio, dove far crescere una pianta.

 

Dove acquistare i cristalli

Una volta scelta la pietra o le pietre più adatte per sé, per l’acquisto è importante affidarsi a negozi che propongano cristalli puri e di qualità. BioVeganShop è un esempio di negozio online che offre un'ampia varietà di pietre e cristalli in una sezione completamente dedicata.

Sul sito è possibile scegliere sia pietre grezze e burattate sia accessori da indossare, che consentono di sfruttare le potenzialità della cristalloterapia non soltanto in fase meditativa ma anche nella vita di tutti i giorni.

 

Controindicazioni

Non esistono controindicazioni particolari nell'uso dei cristalli, che possono essere utilizzati a qualsiasi età e in qualunque condizione, anche in gravidanza.

Come tutte le terapie alternative, anche la cristalloterapia deve essere intesa come una terapia di supporto ad eventuali cure tradizionali e non impiegata in sostituzione alle terapie mediche.

 

Puoi approfondire