Curare l'insonnia

insonnia

Credit foto
©Andrea De Martin / 123rf.com

L'insonnia è un disturbo comune che consiste nell'incapacità di addormentarsi o nel sovvertimento dei normali ritmi del sonno. Può avere diverse cause: dallo stress, specie di quelli tipo psicosociali (come i rapporti conflittuali nell'ambiente lavorativo), alla depressione, fino all' abuso di sostanze eccitanti. Possono essere causa di insonnia anche il dolore fisico, le allergie alimentari, i disturbi ambientali e il russamento abituale associato alla presenza di apnee notturne.

L'insonnia si può manifestare in diverse modalità:

  • si parla di insonnia iniziale quando il soggetto fa fatica ad addormentarsi;
  • si fa riferimento all'insonnia intermedia quando la nottata è intervallata da frequenti risvegli;
  • l'insonnia finale, invece, è caratterizzata dal risveglio alle prime ore dell'alba e dall'impossibilità di riaddormentarsi.

Se un periodo di insonnia transitoria può capitare a tutti, soprattutto durante periodi della vita particolarmente intensi e delicati, quando diventa cronica l'insonnia dev'essere affrontata, anche con l'aiuto di un professionista. Esistono diversi rimedi naturali per favorire un riposo sereno, con ampie ripercussioni positive a livello fisico e psicologico.

 

Leggi la nostra guida sull'insonnia

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio