Gatto siberiano, caratteristiche

Tra le razze di gatto considerate anallergiche c'è il gatto siberiano, felino domestico dalla forte massa muscolare che si affeziona per la vita alla famiglia di riferimento.

Gatto siberiano

Credit foto
©Massimo Cattaneo / 123rf.com

 

 

Gatto Siberiano, caratteristiche

Il Gatto siberiano è un micione affettuoso, risultante dalla selezione del gatto domestico e del gatto selvatico dei boschi. Rientra tra i gatti consigliati per chi soffre di allergia, poiché malgrado il pelo lungo, produce una bassissima quantità dell’allergene causa dell’intolleranza ai gatti in soggetti sensibili.

 

Origini del Gatto Siberiano

Lo dice il nome stesso, questa razza è originaria della Siberia, dove si sarebbe adattata al clima rigido della taiga, sviluppando una massa muscolare importante, un manto con pelo fitto e zampe resistenti a pelo lungo. Solo in tempi recenti, negli anni 90 i Siberiani sono usciti dal loro paese nativo e importati in Europa e negli Stati Uniti e sono stati  riconosciuti dagli enti preposti.

 

Morfologia del Gatto Siberiano

I gatti di razza Siberiana sono di taglia grande, possono raggiungere i 9 kg di peso e consolidare la loro crescita nell’arco di 5 anni. E’ dotato di un manto semi-lungo dalla folta pelliccia per proteggersi dal freddo, dalle proprietà idrorepellenti. 

 

La caratteristica particolare del gatto siberiano è che rientra tra quelle razze cosiddette ipoallergeniche, perché secerne un basso quantitativo della proteina Fel D1 causa scatenante delle cosiddette allergie ai gatti. I colori ammessi dallo standard sono davvero molti, variano dal rosso tigrato al nero. Esistono anche varietà silver e smoke. 

 

La testa è proporzionata al resto del corpo, ben strutturata e compatta, gli occhi sono grandi, ovali di vario colore, il corpo possente e muscoloso sostenuto da zampe ben tornite, più lunghe le posteriori rispetto alle anteriori.

 

Psicologia del Gatto Siberiano

La caratteristica peculiare del Siberiano è la totale dedizione alla sua famiglia d’adozione. Dimostra grande affettuosità e fedeltà. Per le sue doti di docilità è adatto alla pet-therapy e in ogni caso diventa parte integrante della vita domestica. E’ particolarmente adatto ad interagire con i bambini, giocherellone, curioso, e mansueto. 

 

E’ un gatto accogliente anche con gli estranei e con altri animali della casa o del vicinato. L’intelligenza spiccata è una delle sue caratteristiche e l’interazione con i suoi familiari attraverso il miagolio che a volte assume la forma di un vero dialogo affettuoso.

 

Cure del Gatto Siberiano

Il Siberiano è un gatto molto resistente, con una aspettativa di vita piuttosto lunga fino a 15 anni. Anche se raramente può essere soggetto a patologie a carico dell’apparato cardiaco come la cardiomiopatia ipertrofica. 

 

Attenzione all’alimentazione che deve essere bilanciata poiché questo gatto può tendere al sovrappeso se troppo sornione e casalingo. Si consiglia una regolare toelettatura, considerato il pelo lungo e fitto, onde evitare nodi e copiose perdite di pelo in periodo di muta e la cura delle unghie ed eccessiva crescita.

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio