Dieta chetogenica: come funziona, benefici, controindicazioni

La dieta chetogenica è un protocollo alimentare molto restrittivo che favorisce la perdita di peso, ma non è adatto a tutti! Vediamo cos’è e quali sono i rischi e i benefici.

Dieta chetogenica

Credit foto
© Nina Firsova / 123rf.com

La dieta chetogenica è una dieta a ridotto contenuto di carboidrati ed elevato apporto di grassi, in grado di offrire diversi benefici per la salute, tra cui promuovere la perdita di peso e contrastare epilessia, diabete e cancro. Si tratta di un vero e proprio protocollo alimentare, non adatto a tutti e per il quale è necessario il supporto di un esperto. Scopriamolo meglio!
 

 

Cos'è la dieta chetogenica

La dieta chetogenica è un protocollo alimentare che prevedere una drastica riduzione dei carboidrati ed un elevato apporto di grassi, portando l’organismo a raggiungere uno stato metabolico chiamato chetosi. Durante la chetosi, il corpo utilizza i grassi come fonte di energia, a partire dai quali il fegato produce i corpi chetonici, che vengono utilizzati come fonte energetica dal cervello.  Ne esistono diverse varianti, tra cui:

  • Dieta chetogenica standard (SKD): prevede il 70% di grassi, il 20% di proteine e il 10% di carboidrati;
  • Dieta chetogenica ciclica (CKD): prevede un’alternanza di dieta chetogenica e ricarica di carboidrati, tipicamente, 5 giorni di dieta chetogenica seguiti da 2 giorni di dieta ad alto contenuto di carboidrati.

 

Alimenti da evitare:

    
Alimenti da preferire:

 

Benefici della dieta chetogenica

È stato ormai dimostrato che seguire una dieta chetogenica con il supporto di un professionista della nutrizione e per un periodo di tempo limitato possa apportare diversi benefici per la salute. Vediamone alcuni:

  • Favorisce la perdita di peso.
  • Migliora la pressione arteriosa.
  • Migliora la colesterolemia.
  • Migliora la glicemia e la sensibilità insulinica.
  • Riduce il rischio cardiovascolare.
  • Migliora i sintomi e rallenta la progressione della malattia di Alzheimer.
  • Riduce le convulsioni nei bambini epilettici.
     

 

Puoi approfondire quali sono i cibi ricchi di proteine vegetali

 


Controindicazioni della dieta chetogenica

La dieta chetogenica è un protocollo alimentare piuttosto restrittivo e non adatto a tutti. In caso di patologie (e non solo) è molto importante consultare il proprio medico o un esperto in nutrizione.
Tra le principali controindicazioni vi sono:

  • Mancanza di energie e confusione mentale.
  • Disturbi gastrointestinali.
  • Insonnia.
  • Fame eccessiva.
  • Deficit di micronutrienti.
  • Disturbi del comportamento alimentare.

 

Esempio di menu chetogenico

Facciamo un esempio di menu giornaliero adatto ad una dieta chetogenica:

  • Colazione: tisana non zuccherata, omelette di albume d’uovo, burro di arachidi 100%.
  • Pranzo: insalatona con uova sode e salmone affumicato.
  • Spuntini: tisana o tè non zuccherati, cioccolato fondente 100%, nocciole.
  • Cena: salmone alla griglia con asparagi saltati.
     

 

Due ricette nella manica

Durante una dieta chetogenica è importante ridurre al minimo i carboidrati, scegliendo come principale fonte della verdura non amidacea e abbinando una fonte di grassi e di proteine. Ecco due semplici ricette:

 

Omelette di albume d’uovo


Ingredienti:

  • 100 g di albume d’uovo;
  • latte vaccino QB.

 

Preparazione:

  1. Riscaldate una padella antiaderente e nel frattempo allungate gli albumi d’uovo con del latte;
  2. Versate un sottile strato del composto in padella e lasciate cuocere a fiamma medio-alta circa un minuto per lato.
  3. Per una versione dolce, condite con del burro di arachidi 100% o del cioccolato fondente 100%. Per una versione salata, aggiungete spezie e sale nell’impasto e accompagnate con delle verdure.

 

Insalatona uova e salmone

Ingredienti:

  • 80 g di lattuga;
  • 1 finocchio;
  • 2 uova;
  • 50 g di salmone affumicato;
  • 2 cucchiai di olio EVO;
  • Sale QB;
  • Succo di limone QB.


Procedimento:

  1. Cuocete 2 uova per circa 9 minuti in acqua bollente.
  2. Nel frattempo, tagliate e lavate la lattuga e il finocchio.
  3. Una volta raffreddate, aggiungete le uova e il salmone alla verdura e condite con olio, sale, succo di limone e spezie.

Che cos'è la dieta bio-chetogenica e quali sono i vantaggi?

 

Altri articoli sulla dieta chetogenica:

> Dieta chetogenica, esempio e 2 ricette

 

Bibliografia e fonti

Ketogenic Diet for Obesity: Friend or Foe?, International journal of environmental research and public health

Implementing a low-carbohydrate, ketogenic diet to manage type 2 diabetes mellitus, Expert review of endocrinology & metabolism

Ketogenic Diet and Epilepsy, Nutrients

Ketogenic diet in cancer therapy, Aging

Ketogenic diets: Boon or bane? The Indian journal of medical research

Very-low-carbohydrate ketogenic diet v. low-fat diet for long-term weight loss: a meta-analysis of randomised controlled trials, British Journal of Nutrition

Ketogenic Diet for Obesity: Friend or Foe?, International journal of environmental research and public health

Nutritional Ketosis for Weight Management and Reversal of Metabolic Syndrome, Current nutrition reports

Effects of Ketogenic Diets on Cardiovascular Risk Factors: Evidence from Animal and Human Studies, Nutrients

Ketogenic Diet in Alzheimer’s Disease, International journal of molecular sciences

Ketogenic Diet and Epilepsy, Nutrients

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio