Articolo

Depurarsi con le tisane

Tisane depurative utili per fare un po' di pulizie di primavera anche dall'interno, per affrontare bene la primavera e stare meglio.

tisane-depurative

Credit foto
©limpido -123rf

La primavera è un periodo di transizione che è bello osservare nella natura attorno a noi ma anche assecondare dal di dentro.

Durante il cambio di stagione ma anche quando si decide di intraprendere un percorso di depurazione totale, l'organismo sente la necessità di scegliere nuove strade da percorrere per la propria pulizia e per il proprio benessere.

A cosa servono le tisane depurative? Le tisane sono un ottimo ausilio per assecondare questo processo. 

 

Primavera: la stagione della depurazione

In medicina cinese la primavera è la stagione della depurazione, abbinata al movimento del Legno che governa la funzionalità energetica di Fegato e Vescicola Biliare.

E’ la stagione in cui si presentano le prime allergie, i primi nervosismi, la stanchezza che degenera in astenia.

L'organismo necessita di rigenerarsi, proprio come avviene in natura. I nostri organi hanno bisogno di nuova linfa, appesantiti dall’inverno, dal freddo da un’alimentazione calorica.

Dobbiamo alleggerirci, per utilizzare un termine dal valore analogico, in questo modo possiamo affrontare climi più temperati tendenti al caldo, alimenti più freddi, e l’incremento di attività fisiche all’aria aperta.

 

Gli organi da depurare

Il processo di depurazione coinvolge vari organi, quelli cosiddetti emuntori e di filtraggio, che creano un canale comunicativo tra l’esterno e l’interno.

Reni, Intestino, Fegato e Pelle sono strettamente interrelati per garantire una condizione di benessere a tutto l’organismo.

Aumentare la diuresi, favorire la peristalsi e la funzionalità intestinale regolare e depurare il fegato e purificare quindi la pelle sono passaggi concatenati.

Le tisane possono venire in nostro aiuto quale strumento efficace e piacevole per favorire questi processi, con dolcezza e continuità.

Le tisane depurative, fai da te sì ma sempre con il consiglio dell'erborista, aiutano anche a innescare un processo di dimagrimento, poiché la depurazione è il primo step per poter poi iniziare un regime alimentare finalizzato alla remise en forme.

 

Tisane depurative per l’intestino

Spesso il nostro intestino dopo una dieta proteica o ipercalorica, come possono essere spesso i cibi prettamente invernali, necessita di essere “rinfrescato”, detossinato.

Ricordiamoci sempre che deve avvenire in maniera graduale e con rimedi delicati, per non alterare lo stato di salute dei villi intestinali.

Le erbe che esercitano le loro virtù su un organo di elaborazione come quello dell’intestino sono:



Ognuno di questi rimedi possiede molteplici virtù: vediamo una possibile tisana semplicemente per depurare e disinfiammare l’intestino.

Per problematiche di stipsi è bene chiedere direttamente al proprio erborista di fiducia, informandolo di eventuali patologie o farmaci che si stanno assumendo e non improvvisare tisane fai da te.
 

Tisana depurativa per l'intestino, la ricetta

Ingredienti

  • Frassino foglie 50% con proprietà diuretica, antinfiammatoria, leggermente lassativa
  • Malva foglie e fiori 35% con proprietà antinfiammatoria ed emolliente lassativa, diuretica
  • Sambuco 15% con proprietà antiallergica, emolliente, antinfiammatoria, venotonica, diaforetica
     

Preparazione

Questa miscela prevede un decotto di 5 grammi per una tazza d’acqua da 150 ml, far bollire per 10 minuti, lasciare in infusione altri 10 e poi filtrare

 

Tisane depurative per il fegato

Possiamo preparare tisane depurative che siano di aiuto, insieme a una dieta depurativa equilibrata e a del sano movimento, a spogliarci dell'inverno e partire in forma, carichi di nuove energie per affrontare il cambio di stagione.

Il carciofo è depurativo e remineralizzante per eccellenza, fonte preziosa di potassio e sali di ferro, il principio attivo che favorisce la diuresi e la secrezione biliare è la cinarina.

L'azione della sua tisana migliora grazie all'aggiunta di erbe carminative e sgonfianti.
 

Tisana depurativa per il fegato, ricetta

Ingredienti

Se ne possono preparare di tre tipi:

  1. Foglie di carciofo, per chi non teme l’amaro;
  2. Carciofo e finocchio, per chi vuole aggiungere un’azione carminativa e sgonfiante;
  3. Carciofo (30 grammi), cicoria radice (15 grammi), un pezzetto di radice di liquirizia, poche foglie di menta piperita e melissa, per “addolcire” il sapore amarognolo del carciofo.
     

Preparazione

Per la preparazione delle tre tisane sarà sufficiente far bollire una tazza d’acqua, spegnere il fuoco e lasciare in infusione per un quarto d'ora circa.

Successivamente si dovrà provvedere al filtraggio e poi si potrà bere, a piccoli sorsi.

Si consiglia di non aggiungere del dolcificante, ma se non riuscite a farne a meno perché troppo amara, un cucchiaio di miele d’acacia potrà venirvi in aiuto.

 

 

Tisana depurativa per tutto l’organismo

Esistono miscele che esercitano un’azione depurativa su più livelli funzionali, fegato, stomaco, intestino, reni, pelle. Eccone una ricca di proprietà detossinanti per prepararsi alla nuova stagione.

Grazie alle proprietà di tarassaco e curcuma, la tisana che risulta da una loro unione, può risultare ideale per favorire una naturale depurazione dell'organismo contribuire a eliminare le tossine accumulate nel tempo e a ridurre i processi di fermentazione.

Se si aggiunge del finocchio o del cumino, la tisana acquisisce anche un elevato potere sgonfiante.

Il cardo mariano è epatoprotettore, protettivo del fegato, mentre la menta è in grado di svolgere un'azione benefica nei confronti dei problemi legati alla fisiologia di stomaco e intestino.

 

Tisana depurativa per tutto l'organismo, ricetta


Ingredienti

  • Tarassaco (radice): 30%;
  • curcuma (rizoma): 20%;
  • cumino (frutti): 10%;
  • cardo mariano (frutti): 20%;
  • menta (foglie): 20%.

     

Preparazione

5 grammi in 150 ml d'acqua calda circa, lasciare in infusione per qualche minuto, fino al raffreddamento.

Le "pulizie di primavera" dell'organismo si completano con una dieta salutare per il fegato, movimento ed esercizi di yoga e respirazione mirati, pulizia profonda dell'intestino, della pelle e dei capelli, anche attraverso massaggi, esfoliazioni, bagni di vapore, inalazioni e sedute termali selezionate.