Articolo

3 Ricette con la farina di avena

L'avena si compra in fiocchi o in farina ma spesso resta inutilizzata in dispensa: ecco 3 gustose e sane ricette a base di farina di avena - la pizza, hamburger vegani e muffin senza zucchero - per divertirvi a sperimentare con un ingrediente inaspettatamente versatile.

3 Ricette con la farina di avena

Perchè mangiare l'avena

L'avena che la si acquisti sotto forma di fiocchi o di farina, è un alimento sano e benefico per l'organismo, ma è ancora in atto il dibattito circa il suo consumo per chi è intollerante al glutine e per chi soffre di celiachia

L'assunzione costante e abituale di avena può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo e di zuccheri nel sangue, incrementando l'apporto di fibre, che ripuliscono le arterie dai depositi di grasso; inoltre va ad arricchire l'organismo di quegli amminoacidi essenziali e preziosi e di vitamine del gruppo B, fondamentali soprattutto per chi segue diete vegane o vegetariane.

Inoltre l'avena fa molto bene all'intestino. Consumarla nelle prime ore della mattina, per la colazione, è la cosa migliore, poiché l'avena rappresenta una delle migliori fonti energetiche che esistano, ma la farina di avena si può anche impiegare per altre ottime preparazioni, essendo molto versatile e sposandosi bene anche con altri ingredienti, addirittura per realizzare l'impasto della pizza.

Ecco a seguire qualche ricetta a base di farina di avena per consumarla al meglio. 

 

Pizza con farina di avena

Ingredienti per 4 persone

> 250 g di farina tipo 1 o 0;
> 150 g di farina di farro;
> 100 g di farina di avena;
> 35 g di lievito madre in polvere disidratato;
> acqua naturale a temperatura ambiente;
> un pizzico di zucchero;
> sale marino integrale qb.

Preparazione

In una ciotola capiente mescolare il lievito con lo zucchero e poca acqua naturale, lasciando a riposo almeno un quarto d'ora il tutto. Quindi aggiungere le farine e il resto dell'acqua, impastando con le dita, e, solo alla fine, il sale.

Deve risultare una massa morbida ma non appicciosa, che continuerete a lavorare sulla spianatoia infarinata per almeno 10 minuti.

Mettere la palla di pasta così ottenuta nella ciotola, tagliando una croce in mezzo con il coltello, lasciando lievitare per almeno 3 ore coperto con un tovagliolo inumidito.

Riprendere quindi l'impasto, schiacciarlo e formare 4 palle più piccole e lasciarle riposare ancora per un'ora, ricoperte con la ciotola rovesciata.

Riprendere la pasta e fare le pizze, che andrete a condire a piacere e a cuocere in forno bollente, al massimo della temperatura (200-220°C), ancora meglio se cotte sulla lastra di pietra refrattaria da forno.

 

Leggi anche 3 Ricette a base di avena >>

 

Hamburger vegani di avena e verdure

Ingredienti

> 100 g di fiocchi di avena;
> 50 g di farina di avena (potrete anche realizzarla macinando i fiocchi stessi);
> 130 ml di acqua;
> una piccola cipolla;
> una carota;
> mezzo porro;
> 2 cucchiai di salsa di soia;
> un pizzico di sale e uno di origano;
> olio evo.

Preparazione

Triturare la cipolla e la carota assieme al porro e mettere in una bacinella con l'avena, l'acqua, la soia, il sale e l'origano.

Mescolare molto bene per qualche minuto e lasciare a riposare il composto così ottenuto per circa mezz'ora, coperto.

Preparare la placca del forno rivestendola con carta da forno unta con poco olio e riempire dei coppa pasta con il composto, pressando per bene l'avena con l'aiuto di un cucchiaio o di un pestello.

Formare così gli hamburger uno per uno e metterli a cuocere in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti, rigirandoli a metà cottura.

Non abbiate paura: il compsto rimane insieme perchè l'avena cuocendosi diventa collosa e tende a "compattare". 

 

Muffin di mela e farina di avena (senza zucchero)

Ingredienti 

> 2 mele;
> 100 g di farina di avena;
> 2 cucchiai di burro di mandorle;
> 2 cucchiai di miele di acacia;
> un cucchiaino di cannella in polvere;
> 2 cucchiai di farina di cocco;
> un uovo grande;
> un pizzico di sale;
> 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio e 1/2 di lievito in polvere;
> latte vegetale per ammorbidire l'impasto qb.

Preparazione

Tritare le mele al mixer fino a ottenere una mousse, aggiungervi, mescolando con una frusta, il resto degli ingredienti, vedendo se è necessario terminare con poco latte.

Mettere a cuocere in forno caldo per circa 15 minuti alla temperatura di 170°C. 

 

Leggi anche Come fare il latte di avena >>

 

Foto: laperlafoto / 123rf.com

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio