Articolo

Aloe vera da bere: quando è veramente utile

Il gel fogliare di Aloe Vera è un rimedio naturale dalle molteplici proprietà. Berlo ogni giorno per cicli stagionali contribuisce a rafforzare il nostro sistema immunitario e a depurare l'organismo, ma nello specifico può essere un integratore funzionale a contrastare vari disturbi.

Aloe vera da bere: quando è veramente utile

L’Aloe Vera da bere è un succo concentrato di gel fogliare ricco di polisaccaridi. Depura il nostro organismo, lo idrata in profondità, disinfiamma le mucose, in particolar modo quella gastrica, aiuta le funzioni intestinali, decongestiona la pelle e la rivitalizza.


Alcune persone che possiedono la pianta di aloe estraggono il gel in maniera “casalinga”, ma per uso interno questa pratica è sconsigliata perché l’aloe contiene aloina, un componente antrachinonico e in casa non può essere separato il gel da questa sostanza che risulta irritante sulla mucosa intestinale.

Meglio quindi affidarci a succhi d’aloe vera che troviamo in commercio, approfondendo le informazioni relative al produttore per acquistare un succo di qualità, il cui prezzo generalmente non è a buon mercato.

 

Leggi anche Aloe vera, usi cosmetici >>

 

Aloe Vera da bere: indicazioni

> Colite Ulcerosa: chi ne è affetto può trarre grandissimo giovamento dall’assunzione di Aloe Vera. Grazie alla presenza di Acemannano, un mucopolisaccaride, l’Aloe Vera esercita un’azione antinfiammatoria, lenitiva e cicatrizzante della mucosa.
> Gastrite: in caso di bruciori di stomaco, reflusso gastroesofageo e forme ulcerose l’Aloe Vera lenisce, idrata, protegge lo stomaco e le sue pareti dagli attacchi acidi, grazie alle mucillaggini contenute nel succo che danno origine ad uno strato vischioso calmante e cicatrizzante. In questo modo migliora anche i processi digestivi.
> Infezioni uro-genitali: l’Aloe Vera svolge un’azione antibatterica e antivirale, contro patogeni come l’Escherichia Coli e la Candida. In caso di cistite o di funghi vaginali possiamo assumerla con del Cranberry per potenziarne ulteriormente l’effetto. L’Aloe Vera promuove il rafforzamento del sistema immunitario, perché l’Acemannano stimola la produzione di interferone e di macrofagi, a protezione dell’organismo.
> Pelle impura: L’Aloe Vera da bere è un ottimo detossinante dell’organismo. Favorisce la fisiologica depurazione del fegato e dell’intestino che si rispecchia sulla pelle, conferendole lucentezza, levigatezza e compattezza. Integrare ciclicamente il succo da gel fogliare di Aloe Vera alla nostra alimentazione aiuta a mantenere pulito il nostro corpo dentro e fuori.

 

Aloe Vera: cosa beviamo?

Il gel fogliare di Aloe Vera abbiamo visto essere ricco di molti nutrienti utili al benessere del nostro organismo, per difenderlo e per depurarlo, ma cosa contiene esattamente questa bevanda tanto benefica? 

L’Aloe Vera ma anche l’Aloe Arborescens è un vero concentrato di molti elementi importanti per il nostro sistema: contiene vitamine A, C ed E, la vitamina B12, l’acido folico, la colina, minerali come calcio, rame, selenio, zinco, magnesio, potassio, manganese.

L’Aloe Arborescens è caratterizzata da foglie più piccole per cui serve maggiore materia prima per ottenere il succo e la concentrazione di principi attivi è superiore.

 

Leggi anche Aloe vera: i 5 benefici che non ti aspetti >>