Articolo

Aloe ferox: proprietà dimagranti e controindicazioni

L'aloe ferox è l'aloe selvatica della quale si stanno apprezzando le grandi proprietà detossinanti sull'organismo e la sua capacità di riequilibrare il peso corpore, agendo su più meccanismi fisiologici. Scopriamo i suoi benefici su metabolismo e detossinazione e valutiamone le sue controindicazioni eventuali

Aloe ferox: proprietà dimagranti e controindicazioni

L’aloe ferox è l’aloe selvatica ricca di polisaccaridi, sali minerali, vitamine.

È una pianta originaria del Sud Africa e utilizzata sin dalla notte dei tempi per i suoi molteplici benefici.

Negli ultimi tempi è alla ribalta per le sue proprietà dimagranti, pubblicizzate come sorprendenti ed efficaci.

 

Aloe Ferox e il metabolismo

Grazie all’alta componente di vitamine del gruppo B, in particolare vitamine B1, B2, B6 e B12, viene fornita una sferzata di energia al nostro organismo.

Questo consente al nostro metabolismo basale di rimanere “sveglio” e di bruciare l’accumulo di grassi introiettato, eliminando in maniera molto più rapida eccessi di calorie.

Lavora anche sugli zuccheri mantenendo il livello del glucosio in equilibrio, senza picchi o cali repentini.

 

Aloe ferox e la detossinazione

L’Aloe ferox svolge un’azione lassativa, stimola la peristalsi intestinale ed elimina gonfiori addominali. Coadiuva le funzioni digestive e controlla gli stimoli dell’appetito. 

Svolge anche un’azione drenante linfatica, riducendo edemi ed accumuli di liquidi soprattutto negli arti inferiori in prossimità dei gangli linfatici.

Questo mix di attività aiuta a purificare l’organismo dalle tossine, a grande beneficio anche della pelle oltre al controllo del peso.

 

Aloe ferox e le sue controindicazioni

L’aloe ferox è un integratore ben tollerato che non presenta di per sé controindicazioni se non in presenza di patologie o di interazione con farmaci.

L’Aloe ferox è sconsigliata a soggetti diabetici sotto terapia per la sua azione sul metabolismo del glucosio, a soggetti con problematiche di natura cardiocircolatoria, che fa uso di rimedi diuretici, e cardiotonici.

In ogni caso è sempre consigliato il parere del medico e di un nutrizionista.

 

Intestino pigro: l'aloe vera e altre 4 erbe in aiuto