Articolo

3 centrifugati per la primavera

La primavera richiede una maggiore assunzione di liquidi: ecco tre ricette per tre centrifugati dissetanti e golosi con ingredienti di stagione, veri toccasana per l'organismo, ideali anche per i bambini.

3 centrifugati per la primavera

Centrifugato pesche, carote e zenzero

pesche-carote-zenzero

In primavera inoltrata, quasi estate di giugno, si trovano le prime pesche che maturano sugli alberi.

Periodo ideale per fare il pieno di questa frutta ancora piuttosto acquosa, che non ha preso il sole più caldo dei mesi di luglio e agosto.

Le pesche si abbinano bene a carote, zenzero e limone per centrifugati dissetanti e che fanno bene alla pelle, ricchi di vitamina A, sono anche depurative assieme allo zenzero e rinvigorenti grazie al limone e alla vitamina C che anche esse contengono.

Per sfruttare al meglio le proprietà benefiche per l’intestino, si consiglia di acquistare carote bio e di non sbucciarle.

 

Ingredienti

> 3 pesche a pasta gialla;
> 1 carota grande o due piccole;
> 1 pezzetto piccolo di zenzero fresco;
> 1/2 limone spremuto.

 

Preparazione

Pulire e centrifugare tutti insieme gli ingredienti, spruzzando il limone alla fine e aggiungendo a piacere poca acqua per diluire un po’ o un cubetto di ghiaccio.

 

Leggi anche Centrifugati contro il caldo >>

 

Centrifugato nespole, pere e cannella

pere-cannella-nespole

Le nespole, spesso ignorate e non dovutamente apprezzate, fanno parte dei primi frutti che la primavera ci dona.

Maturano, a seconda delle zone, da marzo a giugno. Antiossidanti, sono amiche dell’intestino, e ricche di vitamine, come la vitamina A, vitamina B e vitamina C.

Inoltre sono ottime per le diete, in quanto hanno un elevato potere saziante, poche calorie e tanti minerali. Proponiamo qui una versione densa e lievemente speziata.

 

Ingredienti 

> 5/6 nespole;
> 2 pere mature;
> 1 pizzico di cannella;
> miele o sciroppo d’agave o acero a piacere.


Preparazione

Pulire e sbucciare gli ingredienti e centrifugare tutto insieme, aggiungendo se necessario poca acqua o un cubetto di ghiaccio. 

 

Centrifugato di asparagi, sedano, fragole e mentuccia

asparagi-sedano

Bizzarro accostamento sì, ma quanto mai benefico, goloso e depurativo. Gli asparagi aiutano infatti a combattere la ritenzione idrica, avendo un potente effetto diuretico.

La vitamina C delle fragole fortifica l’organismo, mentre il sedano contribuisce a idratarlo. 

 

Ingredienti

> 3 asparagi verdi grossi;
> 10 fragole mature;
> 2 gambi di sedano bianco.


Preparazione

Pulire gli asparagi dalle parti dure, eliminare le foglie alle fragole e pulire il sedano. Centrifugare tutti gli ingredienti o usare un estrattore di succhi. Terminare con un paio di foglioline di mentuccia fresca e qualche cubetto di ghiaccio se piace.

 

Leggi anche Centrifugati ricchi di potassio e magnesio >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio