Articolo

Erbe adattogene, come integrarle naturalmente

Le erbe adattogene aiutano ad affrontare al meglio stress, carichi di lavoro e di studio e a sostenere le difese immunitarie durante i cambi di stagione

erbe-adattogene

Credit foto
©gcafoto - 123rf

A cosa servono le erbe adattogene

Le erbe adattogene sono rimedi naturali che aiutano l’organismo a fronteggiare al meglio lo stress e a sostenere le difese immunitarie.

Il nostro corpo è infatti sottoposto a continue fonti di stress che, nel lungo periodo, minacciano l’equilibrio fisico e mentale con conseguenze su umore, sonno, concentrazione e riducendo la capacità del sistema immunitario di difendere l’organismo dagli attacchi esterni.


Le fonti di stress possono essere rappresentate da:

  • Eccessivi carichi di lavoro o di studio;
  • preoccupazioni;
  • temperature rigide o troppo calde;
  • nonché da uno stile di vita scorretto.


Quando il nostro organismo è stressato, risponde con un aumento di produzione di alcuni ormoni, tra cui il cortisolo. Nel tempo, gli elevati livelli di cortisolo possono essere causa di:

 

Le erbe adattogene servono ad aiutare l’organismo ad adattarsi e resistere allo stress, attraverso l’attivazione di meccanismi capaci di ristabilire l’equilibrio fisiologico. Grazie alla loro azione, le erbe adattogene aumentano la resistenza dell’organismo allo stress e incrementano le difese immunitarie.
 

Erbe adattogene, quali sono

Le erbe che possiedono proprietà adattogene e immunostimolanti sono numerose. Tra le più efficaci troviamo:

  • Ginseng (Panax ginseng): la radice di ginseng, ricca di saponine triterpeniche note come ginsenosidi, agisce sul sistema neuroendocrino e neuromuscolare e stimola l’asse ipotalamo-ipofisi-surrene. Il risultato è un miglioramento delle capacità cognitive e di apprendimento, una riduzione dell’ansia e una maggiore resistenza allo stress;
  • Eleuterococco (Eleutherococcus senticosus): la radice di eleuterococco contiene eleuterosidi dall’azione tonica e adattogena, in grado di migliorare le prestazioni fisiche e mentali in caso di stress;
  • Rhodiola (Rhodiola rosea): la radice di rodiola, nota come “radice d’oro”, ha un elevato contenuto di rosavine, componenti capaci di proteggere l’organismo dallo stress, migliorando il tono dell’umore e combattendo la stanchezza fisica e mentale;
  • Schisandra (Schisandra chinensis): gli estratti dei frutti della schisandra, ricchi di lignani, aiutano a aumentare l’attenzione, la memoria, la concentrazione e a ridurre il senso di fatica;
  • Withania (Withania somnifera): la radice di Ashwagandha è usata nella medicina ayurvedica come tonico e adattogeno per combattere la stanchezza fisica e mentale e aumentare le difese immunitarie;
  • Astragalo (Astragalus membranaceus): le radici di astragalo sono un rimedio della Medicina Tradizionale Cinese che le utilizza per aumentare la forza vitale dell’organismo grazie alle loro proprietà adattogene e immunostimolanti;
  • Basilico sacro (Ocimum sanctum): le foglie di basilico sacro o Tulsi hanno azione adattogena e antiossidante e la loro somministrazione è utile per promuovere il benessere, aumentare la resistenza allo stress e regolare il metabolismo e la funzione cardiovascolare.
     

Oltre alle erbe adattogene appena viste, altri rimedi utili a proteggere l’organismo dalle fonti di stress e ad aumentare le difese immunitarie sono:

Erbe adattogene, come integrarle

Le erbe adattogene possono essere assunte da sole o in miscela tra loro, così da lavorare in sinergia e aumentare l’azione, garantendo il massimo dei benefici.

Per combattere lo stress e aumentare le difese immunitarie si può fare ricorso a tisane formulate con queste erbe oppure assumere un integratore in capsule naturale che ne contenga gli estratti.

 

I rimedi adattogeni vanno somministrati di mattina e nel primo pomeriggio, ad esempio a colazione e durante il pranzo, e dovrebbero essere assunti per periodi di almeno 20-30 giorni e a cicli della durata di massimo di due o tre mesi, facendo una pausa di due-quattro settimane tra un ciclo e il successivo.

Generalmente, si consiglia di fare ricorso all’integrazione di erbe adattogene:

  • Nei cambi di stagione;
  • durante i periodi di eccessivo lavoro;
  • per favorire concentrazione e memoria nello studio;
  • per migliorare le performance sportive;
  • in caso di stanchezza e affaticamento;
  • in convalescenza.
     

Integratori antistress a base di erbe adattogene

Come abbiamo visto, lo stress ha effetti sulla qualità della vita nel breve periodo e può rappresentare un rischio per la salute a lungo termine. Per questo motivo, è importante aiutare il nostro organismo e sostenerlo nei periodi che possono minacciare l'equilibrio psico-fisico.

 

In concomitanza con i cambi di stagione o quando si vivano fasi particolarmente impegnative dal punto di vista fisico o mentale si può fare ricorso a erbe adattogene da assumere sotto forma di integratori.

 

Quando si decide di fare ricorso a integratori naturali è fondamentale rivolgersi ad aziende in grado di selezionare erbe di qualità e di formulare prodotti sicuri, oltre che efficaci.

 

Rimedi antistress particolarmente validi sono quelli proposti da Ayu Natural, una realtà italiana che ha scelto di dedicarsi completamente alle erbe adattogene.

 

Grazie ai prodotti Ayu Natural è possibile seguire un programma mirato a combattere lo stress composto da due prodotti venduti in bundle, cioè in combinazione a un prezzo vantaggioso.

 

Il programma antistress include:

  1. Integratore di erbe adattogene;
  2. tisana antistress


​​​​​​entrambi formulati con le migliori piante adatte ad aumentare la resistenza allo stress e le difese dell’organismo.

L'integratore antistress è formulato con estratti di basilico sacro (Tulsi), Aswaganda e boswellia e arricchito con radici di zenzero e galanga, centella e nardo (Nardostachys grandiflora o Nardostachys jatamansi) che lavorano in sinergia con le piante adattogene per migliorarne i benefici. L'integratore si assume al dosaggio di due capsule al giorno, a colazione e a pranzo.


Il bundle comprende poi una deliziosa tisana adattogena da gustare a metà mattina o nella pausa pomeridiana, lasciando in infusione un cucchiaio di erbe per circa dieci minuti. Contiene Tulsi, echinacea e rodiola - piante adattogene, immunostimolanti e benefiche per l'umore - oltre ad anice verde, zenzero e curcuma che sostengono i processi digestivi e la funzionalità del fegato ed è arricchita con pepe nero per migliorare l'assimilazione dei principi attivi benefici della curcuma, rizoma dalla potente azione antiossidante e antinfiammatoria.

 

Il programma completo in bundle, disponibile online, ha una durata di ventuno giorni, il tempo minimo per consentire all’organismo di ottenere i benefici delle erbe adattogene.

 

Le erbe infatti hanno bisogno di certo periodo per poter mostrare i loro benefici; in compenso, hanno un’azione duratura, non presentano effetti collaterali e svolgono un’azione completa su tutto l’organismo.

 

Abbinati a una corretta alimentazione, a uno stile di vita sano e a tecniche di rilassamento, gli integratori a base di erbe adattogene possono essere di enorme aiuto per migliorare sensibilmente il benessere generale.