Articolo

Creme anticellulite, come farle in casa

Le ricette naturali e fai da te per realizzare due creme anticellulite efficaci: un gel leggero e una crema ad emulsione che aiutano a combattere il fastidioso inestetismo

Creme anticellulite, come farle in casa

I cosmetici per combattere la cellulite possono dare un aiuto in più: possiamo realizzare delle creme anticellulite efficaci anche a casa, usando ingredienti vegetali specifici.

Vediamo qualche ricetta per realizzare alcune creme anticellulite fai da te.

Creme anticellulite, quali sono gli ingredienti da usare

Un buon prodotto anticellulite dovrebbe contenere principi attivi che aiutino a eliminare l'acqua in eccesso dalle cellule: i migliori sono gli estratti di betulla e edera, ottime piante con azione drenante sui tessuti.

Utilissimi anche gli estratti che migliorano la circolazione e proteggono i vasi sanguigni, come il rusco e la vite rossa e principi attivi snellenti come la caffeina o gli estratti delle alghe, in particolare l'alga fucus.

Gli estratti possono essere idroalcolici (in alcol e acqua) o in acqua e glicerina: quando preparate un cosmetico in casa attenzione ai dosaggi, sono diversi a seconda del tipo di estratto e nelle ricette che seguono mi riferisco a estratti in acqua e glicerina.

Per profumare in modo naturale e per aggiungere efficacia alla crema anticellulite vanno bene tutti gli oli essenziali estratti dalla buccia degli agrumi (arancio dolce e amaro, pompelmo, limone, bergamotto), così come l'olio essenziale di mirto, quello di cipresso e gli oli essenziali di menta e rosmarino.

Un prodotto anticellulite può essere una crema in emulsione o un gel. Le creme permettono di effettuare massaggi più efficaci perché generalmente si assorbono più lentamente ma rispetto ai gel sono un po' più difficili da preparare poiché per realizzarle è necessario effettuare un'emulsione.

Chi è alle prime armi può cimentarsi nella preparazione di un olio da massaggio aggiungendo un mix di tre oli essenziali a scelta tra quelli indicati sopra (10 gocce di ognuno) a 50 millilitri di olio di mandorle dolci.

In alternativa, si possono aggiungere gli oli essenziali a 50 grammi di gel di Aloe vera: in questo caso utilizzate cinque gocce per ogni olio essenziale, sempre per un massimo di tre oli essenziali.

Chi ha già qualche base di cosmesi fai da te può invece cimentarsi nelle ricette che seguono: oltre agli ingredienti, servono una bilancia di precisione e la conoscenza delle basi dello spignatto.

 

Ecco i cosmetici fai da te per combattere la cellulite

 

Gel anticellulite fai da te

La ricetta che segue è molto semplice ma poiché necessita di numerosi ingredienti è adatta a chi dispone già di materie prime cosmetiche in casa.

Si tratta di un gel leggero, che si assorbe bene e aiuta a combattere gli inestetismi della cellulite. Usatelo tutti i giorni almeno una volta al giorno, massaggiando con movimenti circolari dal basso verso l'alto.

Ingredienti

> 55 millilitri di acqua distillata
> 12 grammi di idrolato di menta o arancio
> 12 grammi di estratto di edera o di betulla
> 10 grammi di estratto di rusco o vite rossa
> 2 grammi di glicerina
> 1 grammo di gomma xantana
> 1 grammo di caffeina
> 20 gocce di olio essenziale di pompelmo o bergamotto
> 15 gocce di olio essenziale di limone o arancio dolce
> 5 gocce di olio essenziale di menta
> 5 grammi di alcool alimentare
> Conservante (quantità come da scheda tecnica)

Procedimento
Unite l'acqua e l'idrolato, aggiungete la caffeina e mescolate bene finché si sarà sciolta. In un contenitore a parte, unite tra loro gli estratti vegetali precedentemente pesati.

Prendete un misurino (va bene un misurino dello sciroppo) e utilizzatelo per pesare la glicerina, dopodiché aggiungete la gomma xantana alla glicerina e mescolate con una piccola paletta.

Aggiungete alla soluzione di acqua e idrolato gli altri ingredienti e mescolate bene.

In un altro misurino pesate l'alcool e aggiungete ad esso gli oli essenziali, poi unite questa soluzione al resto della preparazione e infine aggiungete il conservante attenendovi alle dosi indicate nella scheda tecnica.

Con un imbuto, travasate il gel in un contenitore pulito e asciutto; conservate a temperatura ambiente o in frigorifero per al massimo sei mesi.

 

Crema anticellulite fai da te

Questa ricetta serve a realizzare una crema anticellulite in emulsione. Utilizzatela due volte al giorno su gambe, cosce, glutei, pancia e braccia: massaggiate per almeno cinque minuti, dal basso verso l'alto.

Ingredienti
> 62millilitri di acqua distillata o infuso di te verde
> 2 grammi di glicerina vegetale
> 0,5 grammi di gomma xantana
> 2 grammi di caffeina
> 3 grammi di olio di albicocca
> 2 grammi di olio di avocado
> 2 grammi di olio di mandorle dolci
> 4 grammi di burro di karité
> 4 grammi di burro di cacao
> 1 grammo di vitamina E (tocoferolo)
> 2 grammi di alcol cetilico (emulsionante)
> 3 grammi di Methyl glucose sesquistearate (emulsionante)
> 3 grammi di pantenolo (provitamina B5)
> 7 grammi di estratto di fucus
> 15 gocce di olio essenziale di arancio dolce
> 10 gocce di olio essenziale di limone
> 5 gocce di olio essenziale di bergamotto
> Conservante (dosi secondo scheda tecnica)
> Acido lattico per pH 5,5

Procedimento
Aggiungete la caffeina all'acqua o all'infuso filtrato e lasciato raffreddare. A parte disperdete la gomma xantana nella glicerina e unite all'acqua (o all'infuso).

Riscaldate gli oli e i burri vegetali insieme agli emulsionanti a bagnomaria per qualche minuto o in microonde. Quando i burri e gli emulsionanti appariranno sciolti, togliete dal bagnomaria e aggiungete la vitamina E. Riscaldate leggermente la fase acquosa che avete preparato prima, per portarla alla stessa temperatura della fase grassa (usate un termometro da cucina).

Una volta che le due fasi, acquosa e oleosa, saranno alla stessa temperatura, unite lentamente la fase oleosa a quella acquosa, mescolando con una piccola frusta elettrica o con un aerolatte. A emulsione avvenuta, la crema apparirà bianca e potete aggiungere tutti gli altri ingredienti: pantenolo, estratto di fucus, oli essenziali, conservante. Aggiungete l'acido per portare il pH a 5,5, misurando con una cartina tornasole dopo ogni aggiunta.

Mescolate a mano un'ultima volta a mano poi travasate in un contenitore pulito e asciutto e conservate la crema a temperatura ambiente per al massimo tre mesi. 

 

Dove acquistare le materie prime

Alcuni degli ingredienti che servono a realizzare le creme appena viste si trovano in erboristeria, farmacia o al supermercato: è il caso ad esempio degli oli e dei burri vegetali, degli oli essenziali e degli idrolati.

Per riuscire a reperire altri ingredienti come il conservante, l'acido lattico, gli emulsionanti e gli estratti vegetali, occorre rivolgersi a negozi online specializzati.

 

Quali massaggi fare per la cellulite

 

Per approfondire:

> Cellulite, tutti i rimedi

> Bendaggi fai da te contro la cellulite

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio