Articolo

E dopo le feste, la dieta detox!

Tra i regali di Natale sono forse arrivati dei chili di troppo o qualche disturbo digestivo? Purifichiamoci con una "dieta" detox dopo le feste, per iniziare bene l'anno nuovo.

E dopo le feste, la dieta detox!

È pur vero che non si ingrassa tra Natale e capodanno ma tra... Capodanno e Natale. Però durante le feste, anche se non si accumulano chili in più, si rischia di sovraccaricare il nostro sistema digestivo.

Panettoni, zuccheri raffinati, dolci, creme, alcolici e "indulgenze" varie lasciano nel nostro corpo una massiccia quota di sostanze che il fegato dovrà depurare con duro lavoro.

E intanto ne vediamo i segni: digestione difficile, alito pesante, sonno dopo i pasti, intestino in disordine.

Una dieta detox, disintossicanteci può aiutare, dopo le feste? Proviamola insieme.

 

La dieta detox dopo le feste, un esempio

Comunque sia andata, cenoni & co. lasciano sempre uno strascico di fastidi al nostro corpo. Se non sono etti (chili?) in più, sono tossine.

Un regime alimentare adeguato ci potrà aiutare in entrambi i casi. Seguitelo per 3 giorni consecutivi, poi riprendete con moderazione la vostra alimentazione abituale, inserendo sempre cereali integrali, frutta e verdura fresca, proteine vegetali.

Tra qualche settimana, e quando vi sentite stanchi o vi siete dati alla pazza gioia a tavola, ripetete i 3 giorni detox.

Ecco un esempio.

 

La mattina

  1. Appena svegli: limone e zenzero. Bevete un bicchiere di acqua a temperatura ambiente, con il succo di un limone e una fettina di zenzero fresco. purifichiamo il nostro corpo dalle "scorie" notturne.
  2. Entro un'ora dal risveglio: fate colazione con una tazza di tè verde Matcha (antiossidante), uno yogurt di soia (oppure yogurt greco, fonti di proteine), una manciata di frutta secca (noci, nocciole, mandorle... che apportano grassi "buoni").
  3. Un quarto d'ora circa prima del pranzo: una mela fresca, meglio se da agricoltura biologica e con la buccia, un bicchiere di acqua naturale, una fonte di fibre e di acqua.

 

Acqua e limone, il rimedio detox che aiuta a dimagrire

 

A pranzo

  • iniziare con una ciotolina di insalata verde fresca oppure di germogli, condita con un cucchiaino di semi di senape.
  • Circa 80 grammi di pasta integrale, oppure riso integrale, condito con un cucchiaino di olio Extravergine d'oliva
  • Un burger di lupini, oppure di soia, o pesce al cartoccio
  • Una porzione di finocchi, crudi oppure cotti al vapore, conditi con un cucchiaino di olio extravergine di oliva. In alternativa, cicoria o coste, saltate padella con un cucchiaino di olio extravergine di oliva

 

Dopo pranzo

  • succo di carciofo
  • 10 ml in un bicchiere di acqua

 

Merenda

 

Cena

  • iniziare con una ciotolina di insalata verde fresca oppure di germogli, condita con un cucchiaino di semi di senape.
  • passato di zucca, con un cucchiaio da tavola di semi di zucca e semi di girasole, un cucchiaino di olio extravergine di oliva. In alternativa, passato di zucchine, cipolla, finocchi, con un cucchiaio da tavola di semi di zucca e girasole, un cucchiaino di olio extravergine di oliva.
  • Tofu (in alternativa, una ricotta) saltato con uvetta, oppure con zucca e rosmarino. 
  • Una-due fette di pane integrale.

 

Dopo cena

 

La dieta detox dopo le feste, perché?

Forse non siamo nemmeno ingrassati. Meglio così. Ma sicuramente almeno un brindisi e una fetta di panettone ce li siamo gustati. Alcuni anche molto di più.

Il nostro corpo durante le festività ha assunto cibi e bevande di qualità (e spesso quantità) non abituali, col risultato che il nostro sistema digestivo si è visto arrivare una mole di lavoro di molto aumentata.

Fegato e intestino hanno fatto "gli straordinari" e questo non è senza conseguenze: sonnolenza, difficoltà di digestione, problemi intestinali, e forse qualche brufolo che non volevamo avere, questi i risultati di un organismo "sovraccarico".

Ecco perché è meglio seguire un'alimentazione leggera e disintossicante dopo le feste, la dieta detox.

Diamo finalmente al fegato la possibilità di smaltire le tossine (alcool, conservanti, insaporitori, coloranti alimentari...) in eccesso, diamo allo stomaco cibi facili da digerire e al nostro intestino un po' di sollievo, con un'alimentazione leggera e ricca di alimenti "curativi" quali il finocchio che drena, le zucchine che depurano, il carciofo in succo che aiuta il fegato, il tè verde ricco di antiossidanti, i cereali integrali ricchi di minerali e vitamine, la frutta e verdura fresche ricche di acqua e fibre. Beviamo molto, per aiutare ad eliminare le tossine.

Facciamolo ora, prima di cadere nel nuovo tunnel mangereccio di carnevale!

 

Scopri di più su come funziona la dieta disintossicante

 

Per approfondire:
> Fegato, disturbi e cure naturali
> Intestino, disturbi e cure naturali
> Carciofi, proprietà e valori nutrizionali