Articolo

Condimenti e salse naturali fatte in casa

Come fare la vinaigrette, la maionese vegan, la salsa satay e quella al curry: ricette di salse e condimenti per arricchire di gusto e completare la vostra cucina tutta naturale!

Condimenti e salse naturali fatte in casa

Perché anche il dressing vuole la sua parte!

Il condimento è quel qualcosa in più che "veste" i nostri piatti e gli dà sapore, gli conferisce una nota morbida o decisa ed esalta il gusto delle pietanze.

Molto spesso, per mancanza di tempo - appunto perché si è convinti che salse e condimenti particolari siano lunghi da preparare - ci si limita ad usare olio, aceto o sale, oppure si cade nella rete dei variopinti vasetti del supermercato, con il rischio che, da un lato, non siano così naturali e che, dall’altro, finiscano inutilizzati per giorni nel frigorifero, per poi finire in pattumiera praticamente pieni. 

Vi proponiamo qui 4 salse e condimenti originali per accompagnare insalate o verdure, arricchire risi bianchi bolliti o completare piatti dal sapore etnico.

Pochi sono i minuti da dedicare a queste preparazioni e grande è il risultato! Provare per … cambiare un po’!

 

 

Vinaigrette alla francese per le tue insalate

 

latte di riso;
> qualche goccia di succo di limone bio;
> 1 cucchiaino di senape;
> 2 pizzichi di
sale marino integrale;
> 50 grammi circa di olio di semi di girasole o di soia.

 

Preparazione
Versare il latte vegetale in una ciotola dai bordi alti, aggiungervi l'olio a filo e azionare il frullatore a immersione a bassa-media velocità. Vedrete che il tutto inizia ad addensarsi, prendendo struttura; aggiungere quindi la senape, le gocce di limone e infine il sale. 

Trucco del mestiere: se vi piace un colore più giallo, aggiungetevi un pizzico di senape, se vi piace l’alioli alla spagnola, aggiungervi una fesa d’aglio schiacciata e lasciate il tutto a riposare in frigo almeno un’ora prima di servire, ricordandovi poi di toglierla!

 

L’etnica salsa Satay thailandese 

 

burro di arachidi;
> 150 ml di acqua;
> 1 cucchiaio di zucchero di canna integrale;
> 1 paio di cucchiai di salsa di soia;
> 1 cucchiaio di succo di limone;
> 100 cl di latte di cocco;
> 1 cucchiaino di pasta di peperoncino ají o mezzo peperoncino fresco tritato finemente.

 

Preparazione 
In una piccola pentola mescolare il burro con l’acqua, scaldando a fuoco basso e mescolando sempre. Una volta che tutto è ben disciolto, aggiungere il resto degli ingredienti, tranne il latte di cocco e il peperoncino.

Amalgamate ancora e, solo alla fine, aggiungere gradatamente sempre mescolando il latte di cocco e, togliendo dal fuoco, il peperoncino. Questa salsa tipica della cucina thai può accompagnare semplici verdure lessate e riso bianco thai, come anche spiedini vegetariani a base di tofu e verdure.

 

Salsa indiana al curry

 

cipolla bianca tritata finemente;
> prezzemolo;
> timo e sedano (un piccolo gambo con le foglie) freschi;
> sale;
> pepe;
> 1 cucchiaio di farina bianca 0;
> 1 cucchiaio di curry;
> panna vegetale;
> succo di 1/2 limone;
> olio evo.

 

Preparazione
Tritare la cipolla e farla saltare in una padella antiaderente con un paio di cucchiai di olio evo, quindi aggiungere il trito di prezzemolo, timo e sedano freschi. Cuocere continuando a mescolare per circa 10 minuti. Quindi aggiungere la farina e il curry, mescolando bene con una frusta, onde evitare la formazione di grumi. Aggiungere ancora acqua bollente, lasciando cuocere il tutto per almeno un quarto d’ora. Togliere dal fuoco, filtrare in un colino dalle maglie molto sottili, aggiungervi panna vegetale, riportando ancora un momento ad ebollizione, aggiustando di sale se necessario. Togliere dal fuoco e per ultimo unire il succo di limone. Servire calda su piatti a base di verdure, riso basmati o altre pietanze a piacere. 

 

Leggi anche Condimenti da tutto il mondo >>