Articolo

Il latte di cocco fatto in casa

Come preparare il latte di cocco in casa utilizzando la polpa del cocco o la farina di cocco.

Il latte di cocco fatto in casa

Il latte di cocco è una bevanda vegetale che può essere utilizzata nelle ricette dolci e salate o nella preparazione di cosmetici fai da te.

Vediamo come preparare in casa il latte di cocco partendo dalla polpa del frutto o dalla farina di cocco.

 

Latte di cocco fatto in casa: la ricetta con la farina di cocco

È possibile preparare il latte di cocco utilizzando la farina di cocco o la polpa fresca ricavata dalla noce di cocco; nel primo caso, occorre utilizzare una parte di acqua e due parti di farina di cocco.

Ingredienti
> 500 grammi di farina di cocco
> 250 millilitri di acqua

Preparazione: sistemate la farina di cocco in una ciotola e copritela con acqua calda non bollente. Frullate con il frullatore a immersione e fate riposare per mezz'ora. Infine filtrate utilizzando un telo pulito e cercando di recuperare tutto il liquido.

Travasate il latte di cocco in una bottiglia di vetro da conservare in frigorifero per tre giorni al massimo. Agitate prima di consumare la bevanda.

 

Latte di cocco fatto in casa: la ricetta con la polpa di cocco

Se preferite preparare il latte di cocco usando la polpa fresca della noce di cocco, dovrete invece utilizzare una parte di polpa fresca di cocco e due parti di acqua.

Ingredientii
> 250 gramm di polpa di cocco
> 500 millilitri di acqua

Preparazione: grattugiate la polpa di cocco e frullatela con l'acqua leggermente riscaldata. Lasciate riposare per mezz'ora, dopodiché filtrate con un colino a maglia stretta o con un telo di cotone.

Imbottigliate e conservate in frigorifero per non più di tre giorni. Agitate prima dell'uso.

 

Come si estraggono i latti vegetali?

 

Uso del latte di cocco in cucina

Il latte di cocco è una bevanda vegetale densa e nutriente che può essere consumata da chi cerca un'alternativa al latte vaccino perché ha scelto di seguire una dieta priva di ingredienti di origine animale o perché intollerante al lattosio.

Il latte di cocco può essere consumato al naturale o utilizzato per la preparazione di dolci: il sapore del latte di cocco si sposa bene con il cioccolato ed è ottimo per preparare budini, torte o biscotti al cacao.

Il latte di cocco è ottimo anche nelle ricette di piatti salati: lo si usa ad esempio per mantecare i risotti e nella preparazione di verdure in padella e vellutate di verdure. Nelle ricette salate, il latte di cocco abbina perfettamente a spezie saporite come il curry.

 

Uso del latte di cocco in cosmesi

Nella cosmesi fai da te il latte di cocco viene utilizzato per l'azione emolliente e nutriente ma anche per il suo gradevole profumo: il latte di cocco può essere usato come alternativa naturale al latte detergente e struccante per il viso oppure per preparare maschere per il viso, impacchi per i capelli e scrub esfolianti per viso e corpo.

 

Per approfondire;

Olio di cocco per capelli: ricette cosmetiche

3 ricette con l'acqua di cocco

> Latte e acqua di cocco, le differenze