Articolo

Sei ricette veloci con i cachi

Il cachi, coloratissimo e ricchissimo frutto autunnale: sei ricette veloci per portarlo in tavola con fantasia.

Sei ricette veloci con i cachi

Il cachi è un frutto molto zuccherino. Il sapore dolce lo rende perfetto per dessert naturali e velocissimi, ma si possono provare anche abbinamenti salati per portare sulla tavola autunnale un pizzico di fantasia.

Ecco, allora, sei ricette molto veloci con i cachi; tre dolci e tre abbinamenti salati:

 

  1. Insalata mista con i cachi
  2. Cachi e prosciutto
  3. Crostini con crema di cachi e formaggio
  4. Yogurt greco con cachi
  5. Crema dolce con cachi e ricotta
  6. Torta di cachi


Leggi anche Frutta top di novembre, il cachi >>

 

1. Insalata mista con i cachi

È ora di abbandonare le insalate estive per sperimentare un gusto più autunnale. Il cachi è dolcissimo e dunque può essere un’idea abbinarlo a un ingrediente autunnale dal sapore piuttosto amarognolo, il radicchio rosso.

Ingredienti per 4 persone

> 300 g di insalata mista (radicchio, lattuga, indivia belga);
> 100 g di carote;
> 2 cachi vaniglia di dimensioni medie, maturi ma non troppo;
> sale;
> olio extravergine d’oliva.

 

Preparazione

Lavare e tagliare l’insalata. Lavare le carote e tagliarle alla julienne. Lavare i cachi e affettarli. Mettere il tutto in una capiente ciotola e condire semplicemente con un cucchiaio d’olio e due bei pizzichi di sale.

 

2. Cachi e prosciutto

Una variante autunnale del classico prosciutto e melone? Sostituire il melone con i cachi.

I cachi si abbinano bene anche alla bresaola o, per chi preferisce la versione veg, al prosciutto vegetale.

Un piatto velocissimo e originale, talmente semplice che non c’è neanche bisogno di indicare la ricetta.

L’unico accorgimento è scegliere una varietà di cachi a polpa dura, che si possa affettare facilmente senza disfarsi.

 

3. Crostini con crema di cachi al formaggio

Anche questa è una ricetta velocissima, una crema di cachi al formaggio, da usare come condimento per croccanti crostini. È anche un’idea antispreco perché si possono utilizzare cachi molto maturi, pane raffermo e avanzi di formaggio da spalmare.

Ingredienti

> 1 cachi a polpa morbida;
> 2 cucchiai di formaggio da spalmare;
> 4 fette di pane raffermo;
> olio extravergine d’oliva.

 

Preparazione

Lavare e pulire il cachi, schiacciarlo un po’ con la forchetta, aggiungere il formaggio e frullare con un frullatore a immersione.

Adagiare le fette di pane sulla leccarda ricoperta da carta da forno, aggiungere un filo d’olio evo su ogni fetta e tostare in forno preriscaldato a 180 gradi, per circa 5 minuti.

Sfornare, e condire i crostini di pane con la crema di cachi e formaggio quando sono ancora tiepidi.

 

4. Yogurt greco e cachi

Altra ricetta rapidissima, indicata per una prima colazione sana e piena di energia. Gli ingredienti sono soltanto due e il quantitativo ottenuto va bene per due persone:

> 1 cachi a polpa morbida;
> 1 yogurt greco al naturale 0 grassi da 150 g.

 

Preparazione

Lavare e pulire il cachi, aggiungere un cucchiaio di yogurt greco e frullare con un frullatore a immersione. Distribuire il composto ottenuto in due coppette e poi aggiungere il resto dello yogurt greco, distribuendolo in parti uguali, senza mescolare.

Per arricchire ulteriormente questa ricetta per colazione, si può aggiungere una manciata di cereali.

 

5. Crema dolce con cachi e ricotta

Il cachi ha una consistenza gelatinosa e si presta bene alla preparazione di rapidissimi dolci al cucchiaio.
La ricetta è per 2 porzioni.

 

Ingredienti

> 1 cachi a polpa morbida;
> 2 cucchiai di ricotta vaccina;
> 1 cucchiaino di cacao amaro;
> 1/2 cucchiaino di cannella in polvere.

 

Preparazione

Pulire il cachi e metterlo in una ciotola con gli altri ingredienti. Frullare bene con il frullatore a immersione e poi montare per un paio di minuti con la frusta elettrica.

Dividere in due bicchierini e far riposare in frigorifero per almeno due o tre ore. Per un dessert ancora più goloso, ma altrettanto rapido, sul fondo del bicchiere mettere una fettina di pan di spagna o un paio di biscotti e bagnare con caffè prima di aggiungere la crema di cachi e ricotta.

 

6. Torta di cachi

Questa ricetta richiede un po' di tempo in più rispetto alle precedenti ma è comunque rapida e non prevede una preparazione complessa.

È, tra l’altro, un’idea per consumare cachi molto maturi, che potrebbero altrimenti finire tra i rifiuti.

 

Ingredienti

> 2 cachi a polpa morbida molto maturi;
> 80 g di zucchero integrale di canna;
> 1 vasetto di yogurt alla vaniglia da 125 grammi;
> 2 uova;
> 50 g di olio di semi di girasole alto oleico;
> 250 g di farina 00;
> 80 g di cioccolato fondente;
> 1 bustina di lievito vanigliato per dolci.

 

Preparazione

Pulire i cachi e schiacciarli bene con la forchetta. Tritare grossolanamente il cioccolato. Montare bene le due uova intere con lo zucchero, aggiungere i cachi, lo yogurt e l’olio, e montare ancora; aggiungere la farina setacciata un cucchiaio per volta, sempre montando, ma a velocità moderata.

Si otterrà un composto morbido e cremoso. Aggiungere il lievito, amalgamandolo bene con l’aiuto di una paletta e poi il cioccolato, facendo attenzione a non smontare il composto. Versare in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato. Cuocere in forno a 175 gradi per 45 minuti. 

 

Leggi anche

Cachi, albero dalle 7 virtù
> 3 ricette coi cachi vaniglia

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio