Articolo

3 ricette con il riso venere

Vitamine, fibre, antiossidanti, poche calorie e un basso indice glicemico: ecco il riso venere ed ecco come servirlo a tavola con fantasia.

riso-venere

Credit foto
©Denis Michaliov / 123rf.com

Il riso venere ha un sapore molto forte, spiccato rispetto al sapore del classico riso bianco, anche se integrale

 

Tiene molto bene la cottura, rilasciando poco amido, infatti non è indicato per risotti cremosi, bensì per insalate calde o fredde. Usarlo in cucina permette di aggiungere sapore a piatti semplici e non necessariamente pomposi. Vediamo 3 ricette con il riso venere. 

 

Insalata riso venere, pomodori secchi, piselli e tofu

In questa ricetta abbiniamo il riso venere a pomodori secchi, tofu e piselli: un piatto unico completo che unisce al carboidrato e alle fibre del riso le proteine del tofu e dei piselli.

 

Ingredienti: 

 

> 150 g di riso venere;

 

> 50 g di pomodori secchi;

 

> 100 g di piselli;

 

> 125 g di tofu al naturale;

 

> olio evo e sale qb;

 

> due cucchiai di salsa di soia.

 

Preparazione

Facciamo prima di tutto marinare il tofu: lo tagliamo a piccoli cubi e lo lasciamo riposare nella salsa di soia per mezz'ora. Immergiamo i pomodori secchi in acqua e lasciamo reidratare. 

 

Cuociamo poi i piselli in acqua bollente non salata (se non avete tempo potete usare quelli già pronti nei vasetti di vetro); scoliamoli bene e sciacquamo, spesso infatti contengono zucchero e sale per conservarli). Si cuoce poi il riso venere.

 

Alla fine tagliamo i pomodori a striscioline, aggiungiamo il tofu, il riso, i piselli, condiamo con un filo di olio e aggiustiamo di sale. Questa insalata si puà mangiare sia fredda che calda. A voi la scelta. 

 

insalata-riso-venere

Credit foto
©Silvia Ceregatti / 123rf.com

Riso venere e curry panang di verdure

Il curry panang è una ricetta tipica tailandese a base di pollo, curry e latte di cocco. Noi la prepariamo in versione vegana sostituendo il pollo con le verdure e accompaganndo con del riso venere.

 

Ingredienti: 

 

> 300 g di riso venere;

 

> 200 g di patate;

 

> 150 ml di latte di cocco;

 

> 2 cucchiai di curry panang: il curry panang è un particolare tipo di curry, contenente, oltre alle solite spezie di base, anche citronella, peperoncino rosso e lime. Se non lo trovate in commercio potete usare un curry normale piccante, e aggiungere alla ricetta qualche goccia di succo di lime e qualche goccia di citronella;

 

> 40 g di arachidi non salate;

 

> 40 g di ananas fresco;

 

> 1 cipolla bianca.
 

Preparazione
Facciamo bollire il latte di cocco e aggiungiamo le patate pelate e tagliate a pezzetti. Cuociamo per 20 minuti. Intanto tritiamo la cipolla e le arachidi. A fine cottura delle patate, togliamole dalla salsa a mettetiamole da parte

 

Uniamo alla salsa il curry, il trito di cipolla, le arachidi e facciamo cuocere finché non si addensa. A fine cottura rimettettiamo le patate insieme alla salsa, aggiungiamo l'ananas tagliata a pezzetti e facciamo cuocere per 5 minuti aggiungendo un filo di olio. Impiattiamo inseme a del riso venere semplicemente bollito.

 

Il sapore è molto particolare: unisce la piccantezza del curry al dolce del latte di cocco e dell'ananas, il tutto esaltato dal riso venere.

 

 

riso-venere-curry

Credit foto
©Natthapon Ngamnithiporn / 123rf.com

Tacos vegan di riso venere

Ingredienti per i tacos: 

 

> 80 g di farina di mais bianco;

 

> 100 ml di acqua;

 

> 1 pizzico di sale;

 

> 1 cucchiaio di olio di semi.

 

Preparazione

Preparare i tacos è facile: si mescolano gli ingredienti e si lavora con le mani fino a ottenere un impasto omogeneo e sodo. Si formano poi quattro palline, si appiattiscono e si stendono con un mattarello (aiutatevi mettendo la pallina tra due fogli di carta forno se risulta troppo appiccicoso), cuociamo poi in una pentola antiaderente unta con poco olio per due minuti. Mettete i tacos da parte e prepariamo il ripieno. 

 

Ingredienti per il ripieno: 

 

> 80 g di fagioli messicani;

 

> 80 g di riso venere;

 

> 1 cipolla rossa;

 

> 40 g di carote;

 

> 1 peperoncino piccante;

 

> 2 cucchiai di passata di pomodoro;

 

> 40 g di ananas;

 

> erba cipollina;

 

> olio evo;

 

> paprica;

 

> sale qb.

 

Preparazione

Si cuoce il riso venere in abbondante acqua salata. Intanto in una pentola si fanno soffriggere la cipolla e le carote tagliate con la mezzaluna. Si aggiunge la passata e i fagioli già cotti. Si aggiusta di sale, e si mette il peperoncino, intero o tagliato a striscioline.

 

Si mescola infine il riso, cotto e scolato, al ripieno, si lascia insaporire e poi si impiatta: per ogni tacos mette due cucchiai di ripieno, qualche pezzetto di ananas fresco tagliato e di erba cipollina. Piegate il tacos con le mani. Buon appetito. 

 

riso-venere-tacos

Credit foto
©rawpixel / 123rf.com

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio