Burro di mango: uso nella cosmesi naturale

Il burro di mango viene estratto dal seme del frutto ed ha proprietà emollienti, antinfiammatorie e aiuta contro i radicali liberi e l'invecchiamento della pelle. Scopriamolo meglio.

>  1. Origini e proprietà del burro di mango

>  2. Cosmetici naturali con burro di mango

>  3. Il burro di mango per la bellezza dei capelli

Mango

 

Origini e proprietà cosmetiche del burro di mango

Il mango è un albero da frutto che può arrivare ai quaranta metri di altezza, originario dell'India e della Birmania. Viene coltivato in tutti i paesi tropicali, soprattutto per il commercio dei frutti, apprezzati per il sapore dolce e per l'energia che forniscono all'organismo, in quanto particolarmente ricchi di vitamina C.
Dal seme del frutto viene estratto un burro bianco e inodore dalla consistenza molto morbida a temperatura ambiente, che fonde immediatamente a contatto con la pelle. Il burro viene utilizzato prevalentemente in ambito cosmetico e tale ingrediente si trova nell'etichetta INCI dei prodotti cosmetici con il nome di Mangifera indica.

Il burro di mango contiene acido oleico, acido isostearico e acido palmitico; l'acido isostearico lo rende ideale per la cura dei capelli danneggiati, crespi e sfibrati. Applicato sui capelli anche in piccole quantità, crea una barriera protettiva, rende i capelli lucidi e previene le doppie punte.

Oltre agli acidi grassi, il burro di mango contiene alcol oleico, polifenoli, squalene e fitosteroli; questi ultimi hanno proprietà antinfiammatorie in grado di migliorare la funzione barriera della pelle e la microcircolazione, inibire l'invecchiamento della pelle e proteggere dall'azione dei raggi solari. L'Alcool oleico ha azione emulsionante ed emolliente, lo squalene entra nei processi di rigenerazione dei lipidi dello strato corneo ed, infine, i polifenoli agiscono da antiossidanti, contrastando i radicali liberi e di conseguenza l'invecchiamento prematuro della pelle.

 

Il burro di mango nei cosmetici naturali

Il burro di mango ha proprietà emollienti, pertanto aiuta a mantenere la pelle idratata, liscia e setosa. Aiuta la pelle a ripristinare la sua composizione lipidica e a mantenersi idratata anche in seguito ad aggressioni esterne quali vento, freddo e sole. Inoltre ha azione rigenerante e antiossidante e protegge la pelle dall'invecchiamento precoce.

Si utilizza soprattutto in caso di pelle secca e disidratata, pelle secca e matura o per contrastare il rilassamento cutaneo.
Il burro di mango viene inserito nelle ricette di vari prodotti cosmetici naturali, come creme corpo idratanti o dopo sole, creme per le mani, balsami e burri per il corpo, balsami per le labbra, saponi e prodotti per i trattamenti rassodanti.

Il burro di mango può essere anche applicato puro così com'è, massaggiandone una piccola quantità sulla pelle fino a completo assorbimento oppure può essere utilizzato in sinergia con tutti gli oli vegetali, che possono essere aggiunti al burro di mango a seconda del proprio tipo di pelle. Se ad esempio si desidera creare un balsamo rassodante per il corpo, si utilizzerà insieme al burro di mango, l'olio di Macadamia; per le pelli secche si possono associare al burro di mango, l'olio di germe di grano, quello di mandorle dolci, l'olio di avocado; chi ha la pelle matura userà invece olio di Argan, borragine o enotera.

Trattandosi di un grasso saturo si presenta solido a temperatura ambiente, pertanto per poter aggiungere al burro di mango altri ingredienti, questo andrà leggermente riscaldato a bagnomaria per pochi minuti.

 

Il burro di mango per la bellezza dei capelli

Il burro di mango è in grado di rafforzare la cuticola del capello, donando lucentezza e brillantezza; grazie alle sue proprietà emollienti e nutrienti ripara e ammorbidisce la fibra capillare prevenendo la formazione di doppie punte.

È particolarmente indicato in caso di capelli secchi, fragili, danneggiati, sfibrati e privi di lucentezza e si utilizza per preparare maschere da applicare sui capelli asciutti sulle punte.

Per ridare brillantezza ai capelli secchi si usa associato alle ceramidi, all'olio di ricino e all'olio essenziale di ylang ylang, mentre per dare nutrimento ai capelli sfibrati, insieme al burro di mango si utilizzano le proteine del riso o della seta e la fitocheratina.

È possibile acquistare il burro di mango in erboristeria o attraverso i siti Internet specializzati nella vendita di materie prime destinate alla realizzazione di cosmetici fatti in casa; poco sensibile all'ossidazione, il burro di mango si conserva per diversi mesi a temperatura ambiente al riparo da luce e fonti di calore.

 

Scopri anche le proprietà, le calorie e i valori nutrizionali del frutto di mango

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio