Articolo

Colite, come curarla in modo naturale

La colite è un disturbo che è generato dall'infiammazione del ultimo tratto dell'intestino, il colon. Colpisce molte persone e in particolare le donne. Andiamo a conoscere quali sono i rimedi naturali per prevenire e aiutare la risoluzione di questo problema

Colite, come curarla in modo naturale

Parliamo di colite quando l’ultimo tratto dell’intestino ossia la parte chiamata colon è infiammata e questo porta a dolore addominale, problemi nella defecazione e alterazione della motilità intestinale.

La colite viene anche comunemente chiamata sindrome del colon o dell’intestino irritabile e appunta viene avvertita con dolori nel basso ventre, gonfiore a livello del addome e sopratutto mal funzionalità della motilità intestinale che porta ad episodi di diarrea o stitichezza anche a volte presenti in modo alternato. Prende il nome di morbo di Crohn quando la causa scatenante è di origine autoimmunitaria.

Molte persone anche in Italia soffrono di questo disturbo ed in particolare le donne dai 20 ai 40 anni sono più soggette a questo mal funzionamento del organo.

In generale comunque la colite è sempre più in aumento a causa della vita stressante che svolgiamo, per la sedentarietà e anche perché abbiamo di un’alimentazione squilibrata povera di fibre e vegetali.

La colite è quindi un disturbo infiammatorio del colon che può essere acuto come nel caso di attacco di batteri o virus ma solitamente si manifesta per altre cause come dicevamo lo stress, la vita sedentaria, un alimentazione sbagliata ecc…

Questa ultima tipologia inizia con episodi saltuari per poi arrivare a cronicizzare e persino a dare problemi gravi di anemia, perdita di peso e di energia veramente estremi. Per aiutare la guarigione di questa infiammazione del colon potremo avvalerci di molti rimedi naturali. Andiamo a conoscerli...

 

Mucillagini per lenire

Il primo aiuto dal mondo delle erbe che possiamo ricevere sono piante come la malva, l’altea e i semi di lino che contengono molte mucillagini.

Queste sostanze sono molto importanti per il nostro corpo perché aiutano a mantenere idratata e in salute la mucosa di tutto il tratto gastrointestinale. Le mucillagini rivestono con un film protettivo la mucosa e riescono persino ad aiutare la cicatrizzazione e la guarigione di eventuali micro lesioni nei tessuti. In particolare i fiori e le foglie di malva sylvestris ha proprietà antinfiammatorie, emollienti e riequilibranti della motilità intestinale.

 

Leggi anche Colite nervosa, cosa mangiare >>

 

Calmare e distendere l’addome

Altre piante indicate in caso di colite sono la melissa e la camomilla grazie ai loro principi attivi dalle proprietà calmanti, distensive e anche antinfiammatorie. In particolare queste piante calmanti sono utili per la colite che ha origine dal nervosismo e dall'irrequietezza.

Sia sotto forma di tisana che di integratore alimentare o tintura madre, la camomilla e la melissa sono ottime per aiutare il colon irritato a guarire. Queste piante hanno inoltre una eccellente proprietà antispasmodica che riesce a calmare e distendere i crampi, gli spasmi e altre tensioni muscolari che avvengono nella zona dell’addome.

Infine, essendo ricche di oli essenziali, la malva e la camomilla - ma anche il finocchio e la menta - sono indicate contro i gas intestinali e possiedono ottime proprietà carminative che sono veramente essenziali contro la colite.

 

Regolarizzare l’intestino

Alcune piante possono portare gran sollievo ai disturbi dell'intestino (fonte Sciencedaily): per aiutare in caso di colite è l’aloe vera bevuta come succo estratto dalle foglie fresche.

Le sue proprietà sono di protezione della mucosa e di difesa da eventuali attacchi esterni. Inoltre l’aloe agisce come antinfiammatorio naturale che riesce anche favorire la ristrutturazione e la cicatrizzazione del tessuto cellulare danneggiato. Infine l’aloe è un immunostimolante e riesce a regolare la risposta immunitaria tanto che permette una migliore risoluzione di malattie autoimmuni come nel caso del morbo di Crohn.

 

I fiori di Bach per la colite

In caso di colite anche tra i fiori di Bach viene consigliata la Melissa che viene in soccorso quando abbiamo “mal di pancia” e tormenti interiori ma che mascheriamo dietro ad un apparente calma.

Anche Agrimony è un ottimo fiore che viene consigliato nel caso di colite e colon irritabile causati da situazioni emotive in cui abbiamo timore di non essere accettai dagli altri.

 

Alimentazione per la colite

Una corretta e bilanciata dieta il miglior modo per aiutare a prevenire e anche a guarire la colite soprattutto di tipo cronico e nervoso.  

Vanno allontanati tutti i cibi inscatolati, preconfezionati, ricchi di conservati e additivi. Questi prodotti alimentari portano nel corpo l’insorgenza di infiammazioni ed in particolare i più incriminati sono i salumi e gli insaccati.

La cottura ad alte temperature e la frittura sono da evitarsi come anche ridurre al massimo i cibi grassi e le carni rosse. Lo zucchero bianco raffinato e quindi i prodotti dolciari sono da evitarsi perché anche essi aggravano lo stato infiammatorio del corpo.

Il latte e i suoi derivati sono da evitarsi soprattutto nei momenti di scariche diarroiche perché ne aumentano il disturbo. 

Infine sono da ridurre le bevande gassate, gli alcolici e le bevande nervine come il caffè in quanto eccita troppo il sistema nervoso e peggiora la colite, soprattutto quella di tipo nervoso.

Via libera invece a tutti i cibi di origine vegetale sia cruda che cotta.

Zucchine, carote, patate cucinate al vapore o lesse sono molto di aiuto per la colite perché ricche di mucillagini e di fibre.

Ancora sono consigliati i cereali integrali come farro, orzo, riso e grano saraceno. Le mele, le pere e la frutta di stagione saranno le ben venute invece è meglio valutare i frutti come kiwi, pesche, ciliegie e frutti di bosco.

 

Leggi anche La visione psicosomatica della colite >>

 

Foto: serezniy / 123RF Archivio Fotografico

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio