Articolo

3 ricette con la farina di tapioca

La fecola o farina di tapioca vi sta incuriosendo, volete comprarla, ma non sapete come si cucina? Eccovi 3 semplici e veloci ricette a base di farina di tapioca, usata sia nel pane senza glutine, che nelle vellutate come addensante, ma anche per la preparazione di dolci e torte dal Sudamerica.

3 ricette con la farina di tapioca

Buona come la farina di tapioca

Vi hanno detto che la tapioca è versatile, facilmente digeribile e consigliata per chi soffre di colite; inoltre avete letto che è perfetta per i bambini, per i convalescenti i, celiaci e intolleranti.

La fecola o farina di tapioca si trova sempre più facilmente nei negozietti bio e nei supermercati ben forniti. Ma sapete come si usa?

Ecco 3 ricette a base di farina di tapioca: un pane, una vellutata e, per terminare, una torta senza glutine.

 

Leggi anche Lievito madre senza glutine, come farlo >>

 

Ricette con farina di tapioca

 

1. Panini con farina di tapioca

 

Ingredienti

> 650 g di farina di tapioca
> 2 cucchiaini di sale
> 200 ml di acqua
> 150 ml di olio di semi di girasole
> 800 g di patate lesse 
> 1 bustina di lievito in polvere per dolci

 

Preparazione: 

Mescolare la farina, il sale. In una pentola portare a bollore l’acqua, togliere dal fuoco, quindi versarvi l’olio, la farina, il sale e mescolare bene con un cucchiaio di legno. Aggiungere le patate schiacciate, il lievito e impastare fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

Mettere il panetto sulla spianatoia e dividerlo in piccole palline; disporle in una teglia rivestita di carta antiaderente e fare cuocere in forno ben caldo a 190°-200°C per circa 30 minuti, finché diventano ben dorate e si crepano in superficie. 

 

 

2. Vellutata di zucca e tapioca

 

Ingredienti per 2 persone: 

> 1/2 zucca
> 2  cucchiai di farina di tapioca
> 1 scalogno
> brodo con dado vegetale
> zenzero fresco
> aglio
> prezzemolo
> olio evo

 

Preparazione: 

Sbucciare la zucca e tagliarla a cubetti; farla saltare con lo scalogno tritato e un paio di cucchiai di olio. Quindi aggiungere il brodo caldo, portando a cottura il tutto (circa 15-20 minuti).

Intanto preparare un mix per condire la vellutata con zenzero fresco tritato, poco aglio tritato, prezzemolo fresco e un cucchiaino di olio. Frullare quindi la crema, aggiungendo, per addensare, un paio di cucchiai di farina di tapioca, cuocendo ancora un paio di minuti.

Servire condendo con il mix di zenzero fresco. 

 

3. Dolce al miele, limone e tapioca


Ingredienti: 

> 250 g di fecola o farina di tapioca
> 5 cucchiai di miele di acacia bio
> 3 uova
> 3 cucchiai di olio di semi o di oliva
> 2 limoni bio 
> 1 bustina di lievito per dolci gluten free
> 1 manciata di mandorle tritate

 

Preparazione: 

Dividere i tuorli dagli albumi delle uova, montare a neve questi ultimi con un pizzico di sale; incorporare ai tuorli il miele e sbattere con le fruste. Aggiungere quindi la farina di tapioca, continuando a mescolare bene, unire quindi i cucchiai di olio, la buccia grattugiata e il succo dei limoni, il lievito e le mandorle tritate.

Incorporare in ultimo gli albumi, molto delicatamente. Infornare in forno caldo e tortiera ben imburrata a 180°C per circa 20-30 minuti, abbassando leggermente la temperatura dopo il primo quarto d’ora. 

N.B. I "difetti" della farina di tapioca? Si tratta di un alimento povero di vitamine e sali minerali, la farina di tapioca non è però considerata un alimento così completo; inoltre ha un grande potere calorico ed è abbastanza cara, un sacchetto da 500 grammi costa circa 4/5 euro.

 

Leggi anche Fecola di maranta: radice senza glutine >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio