Articolo

I 10 migliori alimenti per il sistema cardiocircolatorio

Tutto inizia e finisce con un battito del cuore, per questo dobbiamo averne cura: del cuore e di tutto il sistema cardiocircolatorio. Vediamo gli alimenti che ci vengono in soccorso per mantenere l'apparato cardiovascolare in salute

I 10 migliori alimenti per il sistema cardiocircolatorio

“Sei senza cuore!” diciamo all’uomo o alla donna che ci ha lasciati senza un perché. Ma, pensandoci bene, senza cuore davvero, non si può vivere. Letteralmente.

È il cuore che garantisce in ogni momento la vita alle cellule del nostro corpo.

Dobbiamo averne una particolare cura: del cuore come muscolo e del cuore come sentimenti. Perché non sono poi così scollegati, ma questo è un'altro discorso.

Una buona, sana alimentazione aiuta il cuore e il sistema cardiocircolatorio? Sì, ecco 10 gustosi esempi.

 

10 alimenti per la salute del sistema cardiocircolatorio

Si può avere “a cuore” la propria salute anche a tavola? Certamente, anzi, è lì che si trova la prima prevenzione.

Il sistema cardiocircolatorio è composto dal cuore e tutto il sistema di vasi sanguigni che fanno circolare il sangue. Vitamine, minerali e fibre - da frutta e verdura fresca e cereali integrali – sono un toccasana per il nostro sistema cardiocircolatorio, ma soprattutto una alimentazione che in generale sia povera in grassi saturi, che rischiano alla lunga di “foderare” i vasi sanguigni (tecnicamente si chiama aterosclerosi), con conseguenze deleterie per la salute dell’organismo. Preferiamo sempre prodotti freschi, integrali e cotture al vapore.

Nel dettaglio, la “top 10”.

 

 

 

1. Mirtilli

I mirtilli: buoni colorati, graditi anche ai bambini, il loro colore è dovuto alla presenza di molecole chiamate antocianosidi, che rinforzano la struttura dei vasi sanguigni e ne migliorano l’elasticità delle pareti. Sono ottimi per la vista e i problemi di microcircolo (capillari). Provatene anche il succo puro, è buonissimo e molto salutare;


2. Uva

Uva: contiene, come i mirtilli, una buona percentuale di antocianosidi, ma è molto ricca soprattutto in flavonoidi, molecole antiossidanti utili per l'eliminazione dei radicali liberi che attaccano e danneggiano le cellule del nostro organismo, in primis quelle delle pareti dei vasi sanguigni;

 

3. Avocado

Avocado: è ricco di grassi monoinsaturi, che aiutano a mantenere basso il livello di grassi nel sangue e sulle pareti dei vasi;

 

4. Agrumi e avocado

Agrumi e peperoni: ricchissimi in vitamina C e polifenoli, elementi antiossidanti che tonificano i vasi sanguigni e contribuiscono all'eliminazione dei radicali liberi;

 

5. Semi di zucca e olio di semi di zucca

Semi di zucca, e il relativo olio: contengono molta vitamina E, che aiuta a prevenire la formazione di coaguli di sangue, mantenendo libero e scorrevole il flusso sanguigno;

 

Scopri anche i 10 migliori alimenti per il sistema immunitario

 

6. Omega 3

Omega3 contenuti soprattutto nel salmone e nelle noci: sono i principali “grassi buoni” ad elevato potere antinfiammatorio, anti-radicali liberi, che proteggono il sistema cardiocircolatorio e lo tonificano, ma rendono anche più forte la nostra salute in generale e più bella la nostra pelle;

 

7. Aglio

Aglio: non profuma certo l’alito, ma fa bene al cuore. Ha infatti potere antibiotico ed ipotensivo, ovvero aiuta ad abbassare la pressione sanguigna e a prevenire la formazione di coaguli, rendendo più fluida e “scorrevole” la circolazione del sangue;

 

8. Zenzero

Zenzero: una spezia poco conosciuta ma ottima come supporto per la salute di molti organi. È infatti un tonico che “scalda” stimolando la circolazione;

 

9. Pepe di Cayenna

Pepe di Cayenna: al pari dello zenzero, è una spezia fortemente riscaldante e tonificante, stimola e aiuta a migliorare la circolazione, soprattutto a mani e piedi;

 

10. Cioccolato

Cioccolato: ecco finalmente le buone notizie! Il cioccolato – parliamo di quello fondente con almeno il 75% di cacao – contiene i flavonoidi, le molecole antiossidanti abbondanti nell’uva, e caffeina in quantità non eccessiva, che funge da stimolante.


Il sistema cardiocircolatorio: cosa e come

Cos’è: il sistema cardiocircolatorio è costituito dall’organo motore di tutto quanto, il cuore, e dalla rete di vene, arterie, capillari, ovvero i vasi sanguigni.

Cosa fa: il sistema cardiocircolatorio porta le sostanze vitali (ossigeno e nutrienti) ai tessuti e ne riporta indietro la “spazzatura” ovvero i prodotti di scarto del metabolismo cellulare, verso il fegato e i polmoni, che provvedono alla “pulizia”.

Come: il cuore è un muscolo che si contrae ritmicamente, con un ritmo autonomo e ben preciso (la magia della vita ha inizio da qui). Grazie alla pressione imposta dal battito cardiaco, il sangue circola con una spinta “diretta” nelle arterie - che lo portano dal cuore alle cellule del corpo – mentre il passaggio opposto avviene grazie alla forza che rimane dalla spinta cardiaca iniziale, e grazie al movimento delle gambe e alla spinta delle piante dei piedi, che aiutano il “ritorno venoso”.

Possiamo capire quanto una buona attività fisica favorisca il mantenimento di una circolazione attiva e di conseguenza un organismo in salute.

 

Problemi al sistema circolatorio possono causare anche il fegato a noce moscata: scopri cosa significa