Articolo

Tre insalate con i finocchi

I finocchi sono un ingrediente perfetto per la preparazione di insalate miste. Si possono fare tanti abbinamenti. Ecco 3 ricette.

Tre insalate con i finocchi

I finocchi, questi ortaggi digeribilissimi e dolci, economici e presenti sul mercato quasi tutto l’anno, si prestano alla preparazione di ottime insalate.

Si possono abbinare a carote e lattuga per la più classica delle insalate, ma si possono osare anche abbinamenti più originali o più ricchi.

Qualche esempio?

 

Insalata di finocchi e arance

L’insalata di finocchi e arance è una ricetta siciliana, un piatto semplicissimo e velocissimo da preparare.

Un contorno di stagione da dicembre a marzo, dolce e fresco, che si abbina benissimo a tanti secondi piatti, per esempio a base di pesce e crostacei.

Ingredienti

> 1 finocchio;
> 1 arancia;
> 2 g sale;
> 20 g olio extravergine d’oliva.

 

Preparazione

È sufficiente tagliare i finocchi a spicchi e lavarli accuratamente prima di disporli in un piatto da portata capiente. Pelare le arance a vivo e tagliarle a rotelle e poi a grossi spicchi, prima di aggiungerle ai finocchi. Condire con sale, pepe e olio extravergine d’oliva.

Per arricchire un po’ questa insalata di finocchi si può aggiungere qualche oliva denocciolata.

 

Leggi anche Come mangiare i finocchi >>

 

Insalata di finocchi con mele e noci

L’insalata di finocchi con mele e noci è un contorno croccantissimo e piacevolmente dolce. Si può usare qualsiasi tipo di mela, in base ai gusti. Anche in questo caso gli ingredienti sono molto semplici.

Ingredienti

> 1 finocchio;
> 1 mela, preferibilmente da agricoltura biologica, in modo da poter usare anche la buccia;
> 30 g di noci;
> 20 g di olio extravergine d’oliva;
> 20 g di aceto di mele;
> 2 g di sale.

 

Preparazione

Tagliare i finocchi a spicchi e lavarli accuratamente, prima di disporli in una capiente ciotola. Lavare la mela e tagliarla a fettine sottili, senza privarla della buccia, ma soltanto se è da agricoltura biologica, altrimenti è preferibile sbucciarla.

Sminuzzare grossolanamente le noci. Unire mele e noci ai finocchi e condire con olio, sale e aceto di mele.

Chi ama i sapori agro-dolci un po’ più spinti può aggiungere un cucchiaio di miele al condimento.

La mela può essere sostituita con una bella pera croccante.

Quest’insalata va preparata subito prima di servirla perché la mela tende ad annerire.

 

Insalata di finocchi, con farro

L’insalata di finocchi con farro è un piatto completo, non un semplice contorno, e può essere un’idea per un pranzo leggero. Si può preparare in anticipo e persino portarlo con sé in ufficio.

 

Ingredienti per due persone

> 70 g farro;
> 1 finocchio;
> 20 g olive denocciolate;
> 2 cucchiai di mais;
> 1 scatoletta di tonno al naturale;
> 30 g olio extravergine d’oliva;
> sale.

Preparazione

Cuocere il farro in acqua salata. Attenzione a non scuocerlo, dovrebbe restare un po’ croccante. Mentre il farro raffredda, preparare il condimento. Tagliare i finocchi a spicchi e lavarli accuratamente.

Quando il farro è ben freddo, unire tutto il condimento: finocchi, olive, mais e tonno. Condire con olio e sale. Chi lo preferisce può aggiungere pepe e/o limone.

 

Leggi anche Finocchi gratinati in due varianti >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio