Articolo

5 Ricette con i lupini

Ricette con i lupini, ottimi per le diete vegetariane e vegane, sono l'alimento nutriente del momento, ideali per zuppe e minestre, lo sono ancora di più per medaglioni, salse e polpette buonissimi.

5 Ricette con i lupini

Chi dice veg dice lupino

I lupini si trovano molto facilmente nel banco del fresco dei supermercati, in sacchetti o confezioni sotto salamoia.

Più difficilmente sono reperibili secchi, forse anche perché la gente li compra meno, in quanto la loro preparazione è piuttosto lunga - ci vogliono giorni di ammollo! - e bisogna fare attenzione a lessarli e cuocerli bene perché contengono una sostanza tossica molto amara chiamata lupinina, pericolosa per l’organismo. 

Spesso considerato solo negli aperitivi o come fine pasto, il lupino può diventare un ingrediente base speciale per vegani e vegetariani, visto l’alto contenuto di importanti nutrienti, come proteine, vitamine, ferro, potassio, omega 3 e 6; poiché sono privi di glutine, sono perfetti anche per chi soffre di celiachia o allergie al glutine.

Sono alimenti comunque allergizzanti, si consiglia pertanto di fare attenzione se non li avete mai provati, soprattutto per chi ha gia qualche sensibilità alimentare. Eccovi qualche ricette con i lupini. 

 

Polpettine vegane di lupini
 

polpette-vegane

 

Ingredienti per 20 polpette circa

> 250 grammi di lupini in salamoia scolati
> 1 patata di grandi dimensioni
> 1 zucchina piccola
> 1 cipollotto
> pepe
> sale
> peperoncino
> pane grattugiato
> olio evo

 

Preparazione

Togliere la buccia ai lupini e immergerli in una bacinella colma di acqua calda, lasciandoli in acqua come minimo mezz’ora; nel frattempo lessare, sbucciare e schiacciare la patata, scolare i lupini e tritarli con il mixer, quindi metterli insieme in una ciotola. In una padella antiaderente fare soffriggere leggermente il cipollotto, aggiungete le zucchine tagliate in piccoli cubetti, sale e pepe.

Fate cuocere coperto e a fiamma bassa per circa 10 minuti. Unire i due composti e formare delle polpettine schiacciandole leggermente e infarinandole nel pane grattugiato.

Adagiatele sulla teglia del forno rivestita di carta antiaderente, spennellandole con poco olio. Infornare a 200 gradi per circa 20 minuti, girando una volta le polpette a metà cottura.

 

Hummus di lupini
 

hummus-lupini

 

Ingredienti per circa 4/5 persone

> 300 grammi di lupini in salamoia
> 1 cipollotto
> succo di 1/2 limone
> semi di sesamo
> olio evo
> sale
> pepe.

Preparazione

Mettere i lupini a bagno in acqua calda per almeno un’ora, quindi sciacquateli per bene e sbucciateli. Fateli bollire in un pentolino con poca acqua per qualche minuto, quindi scolateli e metteteli nel frullatore, o usate il frullatore a immersione, assieme al cipollotto, a un paio di pizzichi di sale, una spolverata di pepe nero macinato fresco, tre o quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva, frullando fino a che diventi una crema morbida.

Se necessario aggiungere un cucchiaio di acqua. Per un gusto più saporito, ma non vegano, aggiungere un paio di scaglie di grana e qualche oliva taggiasca prima di tritare. Spolverare di semi di sesamo e prezzemolo fresco a piacere. 

 

Leggi anche: Lupini a tavola per combattere diabete e colesterolo >>

 

Medaglioni di lupini (ricetta senza glutine)

 

medaglioni lupini

 

Ingredienti per circa 2 persone

> 1 confezione di lupini (300, 350 grammi)
> olio evo
> sale
> pepe
> paprika
> patata lessa
> prezzemolo fresco tritato.

 

Preparazione

Mettete in ammollo i lupini per circa un’ora, sciacquateli, sbucciateli e tritateli, aggiungendo un cucchiaio d’olio. Metterli in una bacinella, aggiungendo sale, pepe, un pizzico di paprica (dolce o piccante a piacere), la patata lessa schiacciata e il prezzemolo fresco tritato. Mescolare bene il tutto e lasciare a riposo in frigo per almeno mezz’ora.

Quindi estrarre e formare dei medaglioni schiacciati che andrete ad adagiare sulla placca del forno rivestita di carta antiaderente, spennellandoli d’olio. Lasciarli cuocere a 200°C per circa 20 minuti, girandoli una volta (10 minuti per lato circa).

 

Zuppe di lupini

 

polpette-vegane

I lupini, messi in ammollo e poi sbucciati, si possono utilizzare per arricchire e addensare zuppe e passati di verdure o vellutate con prodotti di stagione, come anche usare in minestre ricche e gustose.

Solo per farvi qualche esempio, si può aggiungere una manciata di lupini, tritandone una parte, alla minestra di riso, aglio e prezzemolo; alla zuppa di pasta (usandoli al posto dei fagioli), oppure aggiungendoli alla prelibata zuppa toscana con farro e cavolo nero

A titolo di curiosità: oltre alla farina di lupino, esistono anche tre tipi di lupino, quello giallo, più comune, un tipo speciale bianco e uno ancora di più blu. A voi scoprirli e scovarli tutti!

 

Leggi anche Lupini per ridurre il colesterolo, funzionano?