Articolo

Come schiarire i capelli con la camomilla

La camomilla, pianta utile per tanti aspetti, è anche un fantastico schiarente naturale, usato già ai tempi delle nostre nonne: scopriamo come usarlo per impacchi e decotti dorati per i capelli

Come schiarire i capelli con la camomilla

Come non è semplice scurire i capelli o coprire del tutto i capelli bianchi in modo naturale, così non è facile schiarire notevolmente i capelli utilizzando solo prodotti naturali.

Tuttavia, per chi ha i capelli castani o biondo scuro, un metodo per dare bei riflessi dorati alla vostra chioma è quello di miscelare e ripetere più volte nel corso di un mese un trattamento naturalmente schiarente. In questo caso, non avrete un cambiamento drastico sulla vostra capigliatura, ma si formeranno riflessi dorati del tutto naturali.

Cosa ne dite di provare con i piccoli fiorellini profumati della camomilla?

I trattamenti naturali fai da te per schiarire i capelli sono in effetti spesso a base di camomilla. Per dovere di cronaca, va precisato che esitono anche altri prodotti o alimenti naturalmente schiarenti, come la birra chiara, l'henne neutro o cassia, la curcuma, lo zafferano, lo zenzero, il limone e il miele.

Ecco a seguire qualche combinazione vincente, da ripetere più volte nel corso di un mese, per ottenere risultati ancora più sorprendenti. E in chiusura scoprirete anche perché le donne desiderano tanto farsi bionde!

 

Ecco come tingere naturalmente i capelli

 

Camomilla per riflessi naturalmente dorati sui capelli

Gli impacchi di camomilla sono utiliuzzati da anni per schiarire i capelli, essendo metodo più naturale che ci consigliavano anche le nostre nonne.

La camomilla, grazie alla presenza di due molecole di flavonoidi, l’apigenina e l’apiganin-7-glucoside, non schiarisce i capelli in modo aggressivo, ovvero portandone via il colore, ma dona una colorazione di tonalità giallo chiaro che va a sovrapporsi al colore naturale della chioma. Ecco qualche suggerimento su come procedere.

 

Decotto per capelli alla camomilla

Ingredienti per una chioma medio-lunga:
> 3 cucchiai di fiori di camomilla essiccati o freschi,
> un limone,
> un cucchiaio di aceto di mele.

Procedimento e modo d'uso: fare bollire in un litro d'acqua i fiori per circa 10 minuti; filtrare il tutto e aggiungere il succo di un limone e un cucchiaio di aceto bianco di mele.

Usate l'infuso sia prima, come impacco, che dopo lo shampoo, per risciacquare un'ultima volta i capelli; asciugare possibilmente al sole, per ottenere un effetto ancora più evidente. Va ripetuto una volta a settimana per ottenere bei riflessi chiari.

 

Impacco zafferano, karitè e camomilla

Ingredienti:
> una bustina di zafferano,
> 2 cucchiai di fiori essiccati di camomilla,
> un limone,
> 3 o 4 cucchiai di burro di karitè

Procedimento e modo d'uso: mettere i fiori in infusione in una tazza di acqua bollente, aggiungere il succo di limone e una bustina di zafferano, quindi il burro di karitè precedentemente disciolto a bagnomaria.

Mescolare il tutto, amalgamando ebne, poi distribuirlo sui capelli, con l'aiuto di un pettine distribuire su tutta la lunghezza. Avvolgere i capelli in una pellicola e lasciare l'impacco in posa per tante ore (più si lascia meglio è) oppure per l'intera notte.

Lavare quindi i capelli, utilizzando come ultimo riscacquo l'acqua contenente il succo di un limone. Asciugare al sole per riflessi ancora più chiari.

 

Impacco con cassia e camomilla

Ingredienti:
> una confezione di cassia o hennè neutro,
> 3 cucchiai di camomilla,
> un limone

Procedimento e modo d'uso: preparare un decotto facendo bollire per circa dieci minuti i fiori della camomilla in un paio di tazze di acqua; mescolare quindi il decotto ottenuto, filtrato dai fiori, con la cassia e il succo di limone, fino ad ottenere un impacco omogeneo e liscio.

Per rendere l'impacco anche nutriente si può aggiungere un cucchiaino di olio di oliva o un po' di yoghurt, per regalare un biondo ancora più acceso, un cucchiaino di curcuma o uno di zenzero. Distribuire uniformemente sui capelli e lasciare in posa più a lungo possibile, fino a 12 ore, prima di risciacquare e asciugare.

 

Per chi va di fretta

Il semplice risciacquo finale dei capelli con decotto o infuso di camomilla e limone, o solo con infuso di camomilla, eseguito dopo lo shampoo o il balsamo, è una semplice e naturale abitudine per avere capelli chiari quando il tempo per l'impacco o la messa in posa scarseggia! Per un effetto ancora più evidente, si può alternare il semplice risciacquo a base di camomilla, con quello a base di birra, altro schiarente naturale.

Curiosità: Secondo l'antropologo Frost, il volersi fare bionde deriverebbe addirittura dall'era glaciale, quando gli uomini, costretti a percorrere lunghe distanze per poter trovare un po’ di nutrimento, sfiancati dalla fatica e dalla scarsità di cibo, abbandonarono la poligamia diventando monogami. Questo fatto creò una maggiore competizione tra le donne, per cui quelle più chiare di capelli attiravano maggiormente l'attenzione degli uomini ed erano le prescelte. Altro che Marilyn!

 

Scopri usi e ricette della camomilla per la pelle

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio