Articolo

Tisana allo zenzero: le varianti

La tisana allo zenzero può essere preparata anche in associazione con altri ingredienti, che permettono di amplificarne le proprietà benefiche.

Tisana allo zenzero: le varianti

Zenzero: proprietà

Lo zenzero è la parte sotterranea di una pianta medicinale. Ha la forma di una radice spessa e contorta, dal color giallo e dal sapore caratteristico: pungente, balsamico e piccante.

Lo zenzero è molto utile come rimedio naturale, queste sono le sue principali proprietà:

> digestiva;
> calmante di tosse e raffreddore;
> toglie la nausea;
> aumenta l'appetito;
> ipocolesterolizzante;
> protegge fegato e cistifellea;
> rinfresca l'alito;
> elimina il gonfiore addominale;
> accelera il metabolismo.

La tisana allo zenzero, che utilizza come rimedio base questa radice, e sopratutto quando ricavata dal rizoma fresco, è un toccasana sia d'inverno che d'estate.

Alcune varianti associano allo zenzero altre erbe medicinali, amplificandone gli effetti benefici.

 

Tisana zenzero e curcuma

Le proprietà antinfiammatorie della curcuma si sposano con quelle calmanti dello zenzero: adatta per i raffreddori e le affezioni delle vie respiratorie.

Essa inoltre opera un effetto protettivo dello stomaco, disintossicante e antiossidante.

Preparazione

Grattugiare la radice di zenzero e aggiungerla ad una tazza di acqua bollente e lasciarla riposare per 5 minuti.

Grattuggiare un piccolo pezzo di curcuma fresca oppure aggiungere alla tazza mezzo cucchiaino scarso di polvere di curcuma. Questa tisana è ottima da bere sia calda che fredda.

Se il sapore dello zenzero è troppo pungente filtrare la polpa prima di mescolare la curcuma.


Leggi anche Zenzero aggiunto alle ricette >>

 

Tisana zenzero e cannella

La tisana zenzero e cannella è digestiva, decongestionante e drenante. Riscalda lo stomaco e accelera metabolismo e digestione.

Preparazione

Tagliare a pezzetti la radice di zenzero e farla bollire in acqua per 5 minuti insieme a un bastoncino di cannella. Filtrare e bere calda.

Usata dopo mangiato permette di alleviare eventuale pesantezza di stomaco e accelera la peristalsi, evitando il gonfiore e il formarsi di gas intestinali. Usata in caso di nausee permette di alleviarle.

È inoltre una tisana diuretica e blandamente tonica: pertanto è meglio evitarla prima del riposo notturno, per evitare agitazione o risvegli frequenti.

 

Tisana zenzero, limone e miele

La tisana zenzero, limone e miele è altamente digestiva e dissetante. Grazie alla presenza del limone e del miele è inoltre un integratore di sali e vitamine, utile per chi pratica sport e suda abbondantemente.

È inoltre un ottimo energizzante e utile per accelerare il metabolismo. Infine grazie alla presenza del miele calma tosse, mal di gola e raffreddori.

Preparazione

Grattuggiare un pezzetto di radice di zenzero in una tazza, o più, di acqua e far bollire per 5 minuti.

Una volta spento il fuoco aggiungere il succo di un limone e un cucchiaino di miele.

 

Leggi anche Le tisane digestive >>

 

Foto: Elena Shashkina / 123rf.com

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio