Articolo

Patate rosse, proprietà e ricette

La patata rossa è poco conosciuta e non sempre riusciamo a sapere di quale ortaggio stiamo parlando. Andiamo a conoscere i due tuberi che vengo chiamati "patata rossa" e le loro proprietà insieme anche a qualche idea per prepararli in cucina.

Patate rosse, proprietà e ricette

Quando parliamo di patata rossa possiamo intendere la batata dolce chiamata anche patata americana oppure la patata a polpa o buccia rossa di alcune particolari varietà di patata.

 

La batata rossa

Nel caso della patata dolce o batata rossa stiamo parlando della pianta del Ipomea batatas che produce un tubero commestibile con buccia dal rosso al marrone e polpa di colore dal giallo al arancione. Questa batata è originaria del Sud America ed è stata poi importa da Cristoforo Colombo nel Vecchio continente dove però non ha trovato una grandissima diffusione. Ha avuto molta più fortuna la classica patata che nella storia era diventato uno degli ingredienti base per la popolazione del tempo.

Tornando invece alla batata rossa la sua composizione di nutrienti è ricca di molte vitamine tra cui la A, la B, la C, e la E oltre a numerosi sali minerali come calcio, ferro, potassio e magnesio.

Inoltre la batata rossa è ricca di antociani e flavonoidi che oltre a renderla un eccellente antiossidante le donano anche la sua colorazione tipica tra il giallo, l'arancione e il rosso.

Queste sostanze antiossidanti di cui è ricca la batata sono capaci di contrastare i radicali liberi del corpo responsabili del invecchiamento cellulare. Quindi mangiare la batata rossa ci aiuta a mantenerci giovani più a lungo oltre ad avere un ottimo apporto di nutrienti.

La batata viene solitamente utilizzata saltata in padella, bollita, stufata e ovviamente al forno o fritta. Le ricette sono innumerevoli grazie al suo sapore dolce che la vede anche utilizzata in preparazioni per dolci, torte ma può anche essere mangiata cruda e con la buccia magari grattugiata nell'insalata o in un mix di verdure.

Mangiare la batata cruda aumenta notevolmente l'effetto benefico di questo alimento perché mantiene tutti i suoi nutrienti e in particolare nella sua buccia è presente il cajapo che è una sostanza che regola la glicemia e il colesterolo. Il consumo crudo della batata come avviene nella cucina giapponese vede che la popolazione che lo mangia ha meno incidenza di malattie come anemia, diabete e ipertensione.

 

Leggi anche Patate viola, rosse, blu: origini e proprietà >>

 

Ricetta con la batata

La differenza più grande tra la batata e la patata è proprio la possibilità di poter utilizzare la batata anche a crudo mentre la comune patata deve sempre venire cotta.

La batata infatti viene preparata anche mantenendo la buccia che è ricca di sostanze nutrizionali e benefiche. Quindi è sufficiente lavare accuratamente la buccia della batata e iniziate a tagliarla.

A voi la fantasia di farla a listelline, fettine, grattugiata, a tocchetti o a ricciolini comunque voi l'affettate sarà sempre ottima. Un filo di olio di oliva extravergine, sale e qualche spezia faranno di questa batata un ottima crudité da accompagnare ad altre verdure crude come pomodori, cetrioli, insalate di vario tipo, rucola, radicchio ma anche olive, mais e perché no anche qualche fiore edibile come nasturzio, calendula o violetta.

La batata poi può essere preparata cotta nello stesso modo in cui cuciniamo le classiche patate tra le ricette più amate soprattutto dai bambini abbiamo le chips di batata. Per preparare questa ricetta serve soltanto di tagliare a fettine sottili la batata e friggerle in olio bollente sino a doratura. La batata poi è anche amata per preparare le ricette dolci come per le frittelle e le torte.

 

Patata a buccia rossa

Esistono alcune varietà di patata che hanno colore della buccia o più raramente della polpa di colore rosso. Sono normali patate che sono nate in modo naturale e selezionate poi dagli agricoltori perché ricche di sostanze nutrizionali e benefiche. Ad esempio la patata Rossa Cetica è una varietà di patata coltivata in Toscana nella zona di Cetica che ha un gusto saporito e leggermente salato.

Questa sua particolarità di essere rossa e con un sapore così apprezzabile, ha reso questa patata molto ricercata nei mercati locali. Altre patate rosse sono presenti sul territorio italiano e solitamente sono più ricche in antiossidanti e pigmenti rispetto alle normali patate a pasta gialla o bianca.

Inoltre contengono vitamine quali la A e la C oltre a molti sali minerali. In particolare sono ricche di potassio che serve per la regolazione della pressione sanguigna e il loro consumo permette persino di regolare i livelli di zucchero nel sangue perché agisce sull'insulina del corpo.

Il sapore di queste patate può essere anche dolce e la consistenza è solitamente farinosa. Le ricette di uso tradizionale sono le più svariate con queste patate.

 

Ricetta con la patata rossa

La patata è uno degli ingredienti che più conosciamo e utilizziamo in cucina infatti le sue ricette vanno dalla preparazione dei primi piatti come gli gnocchi ai condimenti come sugo con le patate.

Ancora sono usate per fare secondi come torte salate, frittate e stufati unite ad altri ingredienti ma anche come contorno di carne e pesce. Infine la patata è ottima anche nei prodotti da forno come la focaccia oppure nei dolci come frittelle e altre ricette di torte e ripieni.

Nel caso della patata rossa essendo gustosa e saporita viene ben apprezzata ad esempio in una farifrittata di cipolla e patata. Questa ricetta è simile alla preparazione di una classica frittata soltanto che al posto delle uova viene utilizzata la farina di ceci.

Infatti il composto di base è formato da farina di ceci, acqua, olio di oliva e sale che deve essere ben omogeneo e non troppo liquido. In questo composto aggiungiamo cipolla e patata rossa tagliate finemente per poi versare il tutto in una padella antiaderente adatta per la frittata. Una volta cotta la farifrittata può essere servita calda o anche a temperatura ambiente.

 

Leggi anche Come cucinare tuberi e radici >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio