Articolo

3 centrifughe ricche di potassio

C'è chi preferisce una bustina o delle capsule e chi prende i nutrienti direttamente dall'origine, ovvero dal cibo. Vale anche per il potassio: in caso di carenza non severa, si può optare per la soluzione più sana. Magari con delle centrifughe ricche in potassio.

3 centrifughe ricche di potassio

Il potassio questo sconosciuto? Ne riconosciamo il nome solo per qualche marca di integratori? Il potassio è un minerale fondamentale per le nostre cellule.

Gli alimenti ricchi in potassio "funzionano" come rimineralizzanti, energizzanti e addirittura per eliminare il sodio: quindi anche come “anti cellulite”.

Ma dove troviamo il potassio? Prima di tutto in tanti alimenti soprattutto vegetali, coi quali possiamo inventare delle ottime centrifughe di frutta e verdura, da bere a colazione o a inizio pasto. Centrifughe insolite, ricche di potassio con le quali brindare: salute!

Ecco, per esempio, 3 centrifughe ricche di potassio.


3 centrifughe ricche di potassio: uva 

centrifuga-uva

L’uva è una buona fonte di potassio (circa 110 milligrammi di potassio in 100 grammi), presente in maggior quantità nell’uva passa.

Nell’uva è presente anche il resveratrolo, potente antiossidante. Proviamo a preparare questa gustosa centrifuga ricca in potassio e vitamina C, con uva, fragole eagrumi.

Ingredienti

> 2 raspi grandi di uva nera;
> 1 tazza di fragole;
> 1 pompelmo rosa.

 
Tutto da agricoltura biologica.

Preparazione: lavate e tagliate a pezzi tutta la frutta, poi mettetela nella centrifuga con l’accortezza di togliere i semi del pompelmo, che sono troppo grandi, e la parte bianca della sua buccia, che potrebbe risultare troppo amara.

Consumate la centrifuga a colazione, con uno yogurt greco, oppure prima di un pasto, per un antipasto saziante e salutare. Andrà benissimo anche dopo un allenamento sportivo, come reintegro, sia di potassio e vitamine, che di zuccheri.


Leggi anche Centrifugati contro il caldo >>

 

3 centrifughe ricche di potassio: spinaci

spinaci

Come tutte le verdure a foglia verde, gli spinaci sono ricchi in potassio: 100 grammi di spinaci apportano circa 550 mg di potassio. Li utilizzeremo freschi per fare una centrifuga, insieme magari con le mele, anch’esse ricche in potassio.

Ingredienti

> 2 mele;
> 300 g di spinacini;
> 1 pizzico di noce moscata.

Eventualmente acqua naturale fresca. Frutta e verdura da agricoltura biologica.

Preparazione
Lavare bene gli spinacini e lasciarli sgocciolare; sbucciare la mela ed eliminarne il torsolo, centrifugare il tutto aggiungendo la noce moscata. Aggiungere secondo il gusto dell’acqua fresca. Consumare prima dei pasti, come antipasto saziante e salutare.

 

3 centrifughe ricche di potassio: avocado

avocado

Poco meno di una verdura: 100 grammi di avocado apportano circa 485 mg di potassio, che unito alla mela potrà essere utilizzato per fare una centrifuga ricca in potassio, da utilizzare quasi fosse un integratore vero e proprio.

Ingredienti

> 1 avocado maturo (è maturo quando risulta morbido ad una pressione delle dita);
> 1 lime;
> 1 mela.

Tutto da agricoltura biologica. Ghiaccio secondo preferenza.

Preparazione

Tagliare a metà l’avocado, pelarlo, estrarre il nocciolo e mettere la polpa nella centrifuga, sbucciare la mela ed eliminarne il torsolo, sbucciare il lime. Introdurre tutto nella centrifuga e servire accompagnando – se gradito – da cubetti di ghiaccio

 

Consumato prima - o invece - di un pasto leggero, sarà un ottimo anche come antipasto saziante e salutare.

 

Leggi anche Succhi estratti a freddo, tutti i benefici >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio